Parole riservate di MySQL 5.5 (Reserved Words)

Nei database MySQL determinate parole sono riservate all'amministrazione del database. Le più note sono CREATE, SELECT, UPDATE e DROP. Con questi comandi puoi creare, modificare o cancellare insiemi di dati.

Un elenco completo di oltre 200 parole riservate è disponibile all'indirizzo mysql.com.

Backtick

In generale, gli sviluppatori SQL consigliano di non usare parole riservate. Se desideri utilizzarne una come nome di tabella o colonna, è necessario mettere il rispettivo identificatore tra virgolette speciali nelle istruzioni SQL, i cosiddetti backtick (` `).

L'esempio seguente della parola riservata UPDATE mostra come utilizzare correttamente i backtick:

Sbagliato Giusto
SELECT update FROM table; SELECT `update` FROM table;

Senza i backtick, l'interprete SQL emetterebbe un messaggio di errore di sintassi, poiché il comando "update", anche se in minuscolo, non verrebbe interpretato come identificativo della colonna "update", ma come comando SQL UPDATE.

Migrazione da MySQL 5.1 a MySQL 5.5

Ad ogni versione di MySQL vengono aggiunte parole riservate. A differenza di MySQL 5.1, le parole SEGNAL e RESIGNAL sono riservate su MySQL 5.5. Se si verificano errori di script dopo una migrazione, verifica se una di queste parole viene utilizzata come nome di colonna o tabella. In questo caso, correggi le istruzioni SQL interessate negli script utilizzando i backtick (vedi sopra).