Suggerimenti generali per l'invio a caselle di posta 1&1 IONOS

In questo articolo abbiamo raccolto informazioni rilevanti per inviare e-mail a server di posta 1&1 IONOS .

Suggerimenti per gli utenti

Ho configurato il mio programma di posta elettronica, ma non posso inviare e-mail a 1&1 IONOS.
Controlla le impostazioni del programma e-mail in base alle raccomandazioni del provider. Presta inoltre attenzione ai messaggi di errore o cerca di recapitare l'e-mail in un altro modo.

Quali sono le dimensioni massime degli allegati che posso inviare agli utenti 1&1 IONOS?
Le dimensioni massime di un'e-mail sono 100 MB. Fai tuttavia attenzione che le e-mail protette da crittografia SSL non possono superare i 72 MB, dal momento che il resto viene utilizzato per la crittografia.
In linea di principio, non è consigliabile inviare e-mail con allegati di grandi dimensioni. In determinate circostanze ciò può comportare tempi di caricamento più lunghi o vari messaggi di errore.

Perché le mie e-mail non vengono recapitate?
Se non è possibile inviare un'e-mail, 1&1 IONOS invia un messaggio di errore al mittente originale. Controlla l'elenco dei messaggi di errore per vedere perché l'e-mail non viene inviata.

Le mie e-mail non vengono recapitate.Perché non ricevo un messaggio di errore?
Se non è possibile inviare un'e-mail, 1&1 IONOS invia un messaggio di errore al mittente originale. Controlla se il messaggio di errore è stato classificato come spam o spostato in un'altra cartella da una regola di filtro. Informati inoltre se il sistema di posta elettronica utilizzato invia messaggi di errore agli utenti.

Suggerimenti per gli amministratori

Perché le mie e-mail vengono recapitate in ritardo?
Poiché la posta elettronica è un mezzo asincrono, noi, come tutti gli altri provider, non possiamo garantire una consegna rapida. Tuttavia, collaboriamo con un ampio team di specialisti per consentire una corrispondenza e-mail senza problemi.

Perché le mie e-mail vengono considerate spam?
I sistemi di filtro antispam 1&1 IONOS sono costituiti da numerosi moduli di filtro basati su IP e su contenuti. Questo può causare che in alcuni casi un'e-mail vernga considerata erroneamente come spam. Inviaci tutte le informazioni dell'header di tale e-mail. Nota che le e-mail che vengono ordinate nella cartella "Sconosciute" (Unknown) sono già state classificate con una bassa probabilità di spam.

Come posso assicurarmi che le mie e-mail non vengano classificate come spam?
Ti consigliamo di leggere i nostri consigli per l'invio di e-mail.

C'è stato un problema con i miei sistemi, ma è già stato risolto.Perché continuo ad avere problemi nella ricezione di e-mail?
Se i nostri sistemi rilevano che lo spam viene inviato da determinati server, i sistemi compromessi vengono bloccati su base IP. Utilizza questo modulo di contatto affinché possiamo attivare il tuo sistema manualmente.

Come posso iscrivermi alla lista bianca (whitelist) 1&1 IONOS?
1&1 IONOS non offre questa possibilità. Ti consigliamo di leggere i nostri consigli per l'invio di e-mail. Se segui tutti i nostri consigli, non hai bisogno di iscriberti ad una lista bianca.

1&1 IONOS utilizza la tecnica di greylisting?
Ci prendiamo la libertà di ritardare o rifiutare completamente l'invio di un'e-mail da un indirizzo IP nel caso di caratteristiche uniche che indichino l'invio di spam da parte dei server. Ti consigliamo di prestare attenzione ai nostri consigli per l'invio di e-mail. Se segui i nostri consigli, l'invio delle tue e-mail non verrà né ritardato né rifiutato.

Perché non è consentita alcuna connessione dal mio server ai sistemi 1&1 IONOS?
Controlla se l'indirizzo IP del server di posta elettronica è inserito in una delle liste RBL stabilite. Per farlo, puoi cliccare qui. In tal caso, contatat direttamente l'operatore della lista.
Controlla anche i file di registro del server non appena si verifica un errore.
Controlla se gli standard definiti negli RFC sono stati rispettati. Questi includono, ad esempio, la specificazione di un indirizzo del mittente sintatticamente corretto, l'utilizzo di un HELO che può essere risolto inversamente per l'indirizzo IP e la creazione di una voce DNS inversa (FQDN) per l'indirizzo IP del server di posta elettronica.
È possibile che persone non autorizzate abbiano inviato e-mail tramite i tuoi sistemi. Proteggi i tuoi sistemi dall'utilizzo non autorizzato.
Se si inviano newsletter o e-mail di massa, controlla il tasso di consegna e rimuovi eventuali indirizzi e-mail che non esistono più dal database. Invia e-mail solo a destinatari che hanno esplicitamente autorizzato l'invio di e-mail.
Contattaci per chiarire eventuali problemi o per attivare i tuoi server. Invia estratti del file di registro e una descrizione dell'errore che si è verificato, compresi i messaggi di errore. Per farlo, utilizza il nostro modulo di contatto.