Configurare un certificato SSL gestito da 1&1 IONOS (SSL Premium)

Per pacchetti Hosting

Puoi configurare il tuo certificato SSL personale nello spazio riservato ai clienti di 1&1 IONOS. Con la configurazione, il certificato SSL viene rilasciato al dominio desiderato, installato nello spazio web e attivato automaticamente.

Requisiti:
  • Il pacchetto contiene un certificato SSL non ancora installato del tipo GeoTrustTrue BusinessID con EV (SSL Premium).
  • Il tuo dominio e il sito web da proteggere si trovano nello stesso pacchetto Hosting.
  • Il tuo dominio è configurato (Stato: Attivo).

Configurare un certificato SSL su 1&1 IONOS

  • Su 1&1 IONOS, apri la sezione Domini & SSL.
    Accedi e apri la sezione Domini & SSLApri la sezione Domini & SSL
  • Nel riquadro Portfolio a destra, clicca su Certificato SSL.
  • Si apre la pagina di gestione dei tuoi certificati SSL. Per avviare la configurazione, clicca su Non configurato in corrispondenza del certificato desiderato.
  • Nella sezione di assegnazione del dominio, seleziona il dominio o il sottodominio che desideri proteggere.
  • Assicurati che i dati di contatto della tua azienda e del contatto amministrativo (Admin-C) inseriti siano aggiornati. Per aggiornarli, clicca nell'apposito campo e apporta le modifiche desiderate.
Nota bene:

Qualsiasi modifica al nome dell'azienda effettuata a questo punto verrà trasmessa anche al database WHOIS ed è quindi pubblicamente visibile. Inserisci sempre il numero di telefono in formato internazionale. Il prefisso internazionale è preceduto da un + (più).

  • Leggi e accetta i Termini di utilizzo.
  • Per configurare il certificato SSL con le impostazioni selezionate, clicca su Configura certificato SSL.

La richiesta del certificato SSL viene inviata all'autorità di certificazione. Quest'ultima verifica l'identità dell'azienda richiedente e i suoi diritti di proprietà sul dominio. Dopo la convalida, il certificato viene rilasciato al dominio e installato automaticamente dal nostro sistema sul tuo spazio web.

Fasi dell'autenticazione: breve spiegazione

La verifica per l'autenticazione da parte dell'ente di certificazione si svolge in diverse fasi:

  • Autenticazione dell'azienda
    L'autorità di certificazione (GeoTrust) confronta il nome dell'azienda, la registrazione e lo stato di sicurezza dell'azienda, che vengono indicati nella richiesta del certificato (Certificate Signing Request) con i dati registrati presso le autorità di registrazione competenti del paese o (in alcuni casi) della giurisdizione della città. Inoltre, viene eseguita una verifica anche delle informazioni relative all'azienda pubblicate su Internet.
  • Autenticazione del dominio
    L'autorità di certificazione verifica in un database WHOIS pubblico se il nome di dominio in questione è registrato sul nome della azienda che ha richiesto il certificato. Se il nome di dominio non è registrato per il nome dell'azienda:
    - può essere fornita una prova legalmente valida
    - può essere fornita una prova dei diritti d'uso per il nome di dominio, oppure
    - possono essere forniti documenti aggiuntivi.
  • Verifica telefonica
    Come autenticazione definitiva dell'identità, l'autorità di certificazione chiama il contatto aziendale specificato nel database WHOIS. Alla chiamata può rispondere anche un'altra persona in azienda.
    Se l'autorità di certificazione non raggiunge nessuno, sulla segreteria telefonica del contatto verrà lasciato un messaggio vocale oppure GeoTrust invierà un'email con ulteriori istruzioni. Ciò include informazioni su come contattare l'ente di certificazione per completare la verifica.