Utilizzare un'immagine per la creazione di un nuovo server

Per server cloud e server dedicati che vengono gestiti in Cloud Panel.

Se utilizzi un'immagine per l'installazione di un nuovo server, il server originario viene clonato. I dati di accesso al nuovo server installato sono identici a quelli del server precedente. Per installare un server tramite un'immagine, procedi come segue:

Requisiti

Ti trovi nel Cloud Panel nell'area Infrastruttura > Server.

  • Clicca su Crea.

  • Seleziona il tipo di server.

  • Inserisci il nome del server desiderato.

  • Nella campo Immagini, clicca su Immagine personale.

Nota bene

Se crei un'immagine da un server installato su Plesk Obsidian e utilizzi questa immagine nel Cloud Panel per ripristinare un altro server, devi modificare la chiave di licenza di Plesk sul nuovo server. Per cambiarla devi entrare nelle impostazioni di licenza di Plesk. Qui trovi le istruzioni:

Modificare la chiave di licenza di Plesk (Plesk Obsidian)

  • Seleziona un'immagine.

  • Se selezioni un'immagine con il sistema operativo Microsoft Windows, devi leggere e accettare i termini d'uso della licenza.
  • Scegli il centro di calcolo desiderato.
  • Per poter effettuare un backup da questo server, spunta la casella Metti al sicuro i dati del server tramite backup presente nella sezione dedicata al backup. Per le immagini compatibili con il Backup Agent, l'opzione è già attiva. Seleziona infine la protezione predefinita che desideri. Se ancora non hai configurato un pacchetto di backup o se desideri passare ad un pacchetto più ampio, seleziona il pacchetto di backup che desideri avere. Il Backup Agent viene installato automaticamente con la creazione del server.

    I backup vengono gestiti tramite la console, che può essere aperta cliccando su Backup > Pacchetto di backup.
  • Nel campo Altre impostazioni clicca su Visualizza.
  • Opzionale: se desideri installare una distribuzione Linux, puoi selezionare una o più chiavi cliccando sul campo Chiave SSH, così da poter utilizzare una chiave di autenticazione pubblica. In alternativa puoi importare una nuova chiave SSH.
  • Se desideri installare una distribuzione Linux: per poter personalizzare le impostazioni del server, inserisci nel campo Cloud-Init User Data lo script desiderato e, per finire, seleziona il tipo di script.
  • Valido solo per server cloud: nel campo Distribuzione processori e core è possibile impostare il numero desiderato di processori e core.
  • Valido solo per server cloud: seleziona una delle opzioni tra quelle elencate nel campo Regole firewall.
  • Valido solo per server cloud: sotto la voce ID pubblico indica se il server deve connettersi ad un IP già esistente o ad un nuovo IP pubblico.
  • Valido solo per server cloud: sotto la voce Rete privata indica se deve essere creata una nuova rete privata o, in alternativa, se il server può comunicare con una rete privata già esistente.
  • Clicca su Crea.

 

Il server viene creato. Questa operazione può durare alcuni minuti.