Monitorare o ricostruire un hardware RAID (Windows)

Per clienti con un server dedicato o che hanno acquistato un server in offerta speciale

In questo articolo ti mostriamo come monitorare un hardware RAID e come riconoscerne uno difettoso.

Identificare il controller hardware

Nei server root IONOS vengono utilizzati i controller hardware di 3ware, Areca, Adaptec, Broadcom o Dell.

Puoi verificare quale controller hardware è integrato nel tuo server su Gestione dispositivi, nella sezione Controller di archiviazione. Per aprire la gestione dei dispositivi, inserisci nel campo di ricerca della barra in basso "gestione dispositivi".

Programmi di gestione del controller RAID

Di regola, il software necessario per la gestione del RAID controller che si trova sul server è già installato. Se necessario, puoi scaricare il software per il controller RAID integrato sul tuo server qui:

Controller RAID Adaptec:

https://storage.microsemi.com/en-us/downloads/

Controller RAID Broadcom:

https://www.broadcom.com/support/download-search

Controller RAID Dell:

https://www.dell.com/support/home/it-it?app=products&lwp=rt

Controller RAID 3ware:

https://www.broadcom.com/support/knowledgebase/1211161499498/operating-systems-supported-for-the-lsi-3ware-and-megaraid-contr

Controller RAID Areca:

https://www.areca.com.tw/support/downloads.html

Verificare lo stato dell'hardware RAID

Controller RAID Adaptec

Il controller RAID Adaptec viene gestito con lo strumento a riga di comando arcconf. Utilizza i seguenti comandi per visualizzare informazioni dettagliate relative al controller RAID Adaptec e alla sua configurazione:

COMANDO DESCRIZIONE
arcconf GETCONFIG 1 Con questo comando puoi visualizzare informazioni relative al controllore RAID, alla configurazione, agli array RAID e ai dischi rigidi disponibili e al loro stato attuale.
arcconf getconfig 1 PD Con questo comando puoi visualizzare le informazioni sui dischi disponibili.
arcconf getlogs controller-number device ¦ dead ¦ event [clear ¦ tabular] Con questo comando puoi visualizzare tutte le voci di log. Puoi inoltre inserire i parametri seguenti per visualizzare un particolare tipo di voce di log::
Esempio: arcconf getlogs 1 device tabular DEVICE: mostra tutte le voci di log con errori, che il controllore potrebbe rilevare sui dispositivi collegati.
  DEAD: mostra tutte le voci di log in cui sono stati registrati guasti del dispositivo e/o del disco.
  EVENT: mostra tutte le voci di log con informazioni relative a eventi speciali (ad es. rebuild, LDM, ecc.)
  Inoltre, puoi inserire i seguenti parametri:
  tabular: ti mostra il log in formato tabella.
  clear: elimina il protocollo del controller specificato.
arcconf getlogs controller-number device ¦ dead ¦ event [clear ¦ tabular] > NOMEDELFILE.log Con questo comando, tutte le voci di log vengono scritte in un file.
Esempio: arcconf getlogs 1 device tabular > device.log  

Qui puoi trovare ulteriori informazioni: User's Guide ARCCONF Command Line Utility

Controller RAID Broadcom

Il controller RAID Broadcom viene gestito e controllato con lo strumento a riga di comando StorCLI. Puoi utilizzare i seguenti comandi per visualizzare informazioni dettagliate relative al controller RAID Broadcom e alla sua configurazione:

COMANDO DESCRIZIONE
storcli64 /c0 show all Con questo comando puoi visualizzare informazioni relative al controller RAID e alla sua configurazione.
storcli64 /c0/eall/sall show Con questo comando puoi visualizzare informazioni relative ai dischi esistenti.
storcli64 /c0/eALL/sALL show all Con questo comando puoi visualizzare informazioni relative ai dischi disponibili e al loro stato attuale (numero di serie, temperatura, ecc.).
storcli /cx show eventloginfo Con questo comando puoi visualizzare le voci di log.

Qui puoi trovare ulteriori informazioni: 12Gb/s MegaRAID Tri-Mode StorCLI User Guide

Controller RAID Dell

Il controller RAID Dell viene gestito utilizzando l'interfaccia di comando del controller RAID PowerEdge (PERCCLI). Puoi utilizzare i seguenti comandi per visualizzare informazioni dettagliate relative al controller RAID Dell e alla sua configurazione:

COMANDO DESCRZIONE
perccli64 /c0/e32/s0 show all Con questo comando puoi visualizzare le informazioni sul disco 0.
perccli64 /c0/e32/s1 show all Con questo comando puoi visualizzare le informazioni sul disco 1.
perccli64 /c0 show Con questo comando puoi visualizzare le informazioni sui dischi rigidi disponibili.
perccli /c0 show eventloginfo Con questo comando puoi visualizzare le voci di log per il controller 0.

Qui puoi trovare ulteriori informazioni: Dell EMC PowerEdge RAID Controller CLI Reference Guide

Controller RAID 3ware

tw_cli

Il controller RAID 3ware viene gestito con la 3ware Storage Controller Management Command Line Interface. Per aprire l'interfaccia della riga di comando, immetti il comando tw_cli. Puoi utilizzare il comando help per visualizzare tutti i comandi disponibili.

Nota bene:

Se la 3ware Storage Controller Management Command Line Interface non è disponibile sul tuo server, puoi scaricarla qui: Broadcome Support Knowledge Base

# tw_cli
//XXX> help

Copyright(c) 2012 LSI

LSI/3ware CLI (version 2.00.11.022)


Commands Description
-------------------------------------------------------------------
focus Changes from one object to another. For Interactive Mode Only!
show Displays information about controller(s), unit(s) and port(s).
flush Flush write cache data to units in the system.
rescan Rescan all empty ports for new unit(s) and disk(s).
update Update controller firmware from an image file.
commit Commit dirty DCB to storage on controller(s). (Windows only)
/cx Controller specific commands.
/cx/ux Unit specific commands.
/cx/px Port specific commands.
/cx/phyx Phy specific commands.
/cx/bbu BBU specific commands. (9000 series)
/cx/ex Enclosure specific commands. (9690SA, 9750)
/ex Enclosure specific commands. (9550SX/9650SE)


Certain commands are qualified with constraints of controller type/model support.
Please consult the twi_cli documentation for explanation of the controller-qualifiers.

Type help <command> to get more details about a particular command.
For more detail information see twi_cli's documentation.

//XXX>

Per visualizzare le informazioni sullo stato del sistema RAID, immetti il comando info. Con questo comando puoi visualizzare le informazioni sul RAID e sullo stato attuale del sistema. In questo esempio, il RAID5 ha una capacità di 1,36 TB ed è composto da 3 dischi rigidi.

//XXXX> info

Ctl Model Ports Drives Units NotOpt RRate VRate BBU
------------------------------------------------------------------------
c0 9750-4i 3 3 1 0 2 1 -

//XXXX> info c0

Unit UnitType Status %RCmpl %V/I/M Stripe Size(GB) Cache AVrfy
-----------------------------------------------------------------------------
u0 RAID-5 OK - - 256K 2793.95 RIW ON

VPort Status Unit Size Type Phy Encl-Slot Model
-------------------------------------------------------------------------------
p0 OK u0 1.36 TB SATA 0 ST1500L003-9VT16L
p1 OK u0 1.36 TB SATA 0 ST1500L003-9VT16L
p2 OK u0 1.36 TB SATA 0 ST1500L003-9VT16L

Per visualizzare i messaggi di allarme del controller hardware RAID, immetti il comando show alarms:

//XXXX> show alarms

Ctl Date Severity AEN Message
------------------------------------------------------------------------------
c0 [Wed Feb 01 2014 03:25:11] INFO Rebuild startet: unit=0
c0 [Wed Feb 01 2014 08:13:31] INFO Rebuild completed: unit=0
c0 [Wed Feb 01 2014 08:14:13] INFO Initialize started: unit=0
c0 [Wed Feb 01 2014 08:14:13] INFO Initialize completed: unit=0

Compare un messaggio di allarme nel formato mostrato di seguito. In questo esempio, il terzo disco rigido (unità=0, vport 2) si è guastato:

//XXXX> show alarms

Ctl Date Severity AEN Message
------------------------------------------------------------------------------
c0 [Wed Feb 02 2014 08:22:10] INFO Rebuild started: unit=0
c0 [Wed Feb 02 2014 08:14:13] ERROR Unit degraded: unit=0, vport 2

Per rimuovere il disco rigido difettoso dal RAID sulla terza porta (p2), immetti il seguente comando:

//XXXX> maint remove c0 p2
Removing port /c0/p2 ... Done.

Dopo aver sostituito il disco rigido difettoso, è necessario che il sistema riconosca il nuovo disco rigido. Per farlo, immetti il seguente comando:

//XXXX> maint rescan
Rescanning controller /c0 for units and drives ...Done.
Found the following unit(s): [none].
Found the following drive(s): [/c0/p2].

Per montare e ricostruire un disco sulla terza porta, immetti il seguente comando:

//XXXX> maint rebuild c0 u0 p2
Sending rebuild start request to /c0/u0 on 1 disk(s) [2] ... Done.

Per visualizzare le informazioni relative alla ricostruzione del RAID, immetti il seguente comando:

//XXXX> info c0

Unit UnitType Status %RCmpl %V/I/M Stripe Size(GB) Cache AVrfy
------------------------------------------------------------------------------------
u0 RAID-5 REBUILDING 0 - 256k 232.885 RiW ON

Port Status Unit Size Type Phy Encl-Slot Model
------------------------------------------------------------------------------------
p0 OK u0 1.36 TB SATA 0 - ST1500L003-9VT16L
p1 OK u0 1.36 TB SATA 0 - ST1500L003-9VT16L
p2 DEGRADED u0 1.36 TB SATA 1 - ST1500L003-9VT16L
Monitorare il controller RAID 3ware con il software 3ware Disk Manager 2

3ware mette a disposizione il software 3ware Disk Manager 2(3dm2) con cui puoi gestire e monitorare il controllore RAID 3ware.

Puoi scaricare 3ware Disk Manager 2 qui: Broadcom Support Knoledgw Base

Documentazione 3ware

Per ulteriori informazioni sull'installazione, la configurazione e l'utilizzo di 3ware, consulta la relativa documentazione qui: Broadcom Support Knoledge Base

Controller RAID Areca

Scarica la Windows - CLI utility ed eseguila sul tuo server.

Qui puoi scaricare il manuale CLI completo da Areca: Index of /RaidCards/Documents/Manual_Spec/Software.

Di seguito ti abbiamo elencato alcuni esempi di comandi.

Copyright (c) 2004 Areca, Inc. All Rights Reserved.
Areca CLI, Version: 1.71.240( Windows )


Controllers List
----------------------------------------
Controller#01(PCI): ARC-1110
Current Controller: Controller#01
----------------------------------------

CMD Description
==========================================================
main Show Command Categories.
set General Settings.
rsf RaidSet Functions.
vsf VolumeSet Functions.
disk Physical Drive Functions.
sys System Functions.
net Ethernet Functions.
event Event Functions.
hw Hardware Monitor Information.
exit Exit CLI.
==========================================================
Command Format: <CMD> [Sub-Command] [Parameters].
Note: Use <CMD> -h or -help to get details.
CLI>

Con il comando <cmd> info puoi richiedere informazioni relative al sistema. Ad es., immettendo il comando hw info, puoi visualizzare le informazioni relative al monitor hardware:

CLI> hw info
The Hardware Monitor Information
===========================================
Fan#1 Speed (RPM) : 2673
HDD #1 Temp. : 48
HDD #2 Temp. : 47
HDD #3 Temp. : 51
HDD #4 Temp. : 0
===========================================
GuiErrMsg<0x00>: Success.

CLI>

Per visualizzare le informazioni relative ai dischi rigidi, immetti il seguente comando:

CLI> disk info
# ModelName Serial# FirmRev Capacity State
===============================================================================
1 ST3750640AS 5QD5G7Z1 3.AAK 750.2GB RaidSet Member(1)
2 ST3750640AS 5QD5G6JR 3.AAK 750.2GB RaidSet Member(1)
3 ST3750640AS 5QD5G7XQ 3.AAK 750.2GB RaidSet Member(1)
===============================================================================
GuiErrMsg<0x00>: Success.

CLI>

Per visualizzare le informazioni di sistema relative al controller RAID Areca, immetti il seguente comando:

CLI> sys info
The System Information
===========================================
Main Processor : 500MHz
CPU ICache Size : 32KB
CPU DCache Size : 32KB
System Memory : 256MB/333MHz
Firmware Version : V1.43 2007-4-17
BOOT ROM Version : V1.43 2007-4-17
Serial Number : Y813CAAAAR101890
Controller Name : ARC-1110
===========================================
GuiErrMsg<0x00>: Success.

CLI>

Per visualizzare gli eventi in corso, immeti il seguente comando:

CLI> event info
Date-Time Device Event Type
===============================================================================
2013-07-09 07:23:14 H/W MONITOR Raid Powered On
2013-09-29 08:06:24 H/W MONITOR Raid Powered On
2013-09-29 07:51:37 H/W MONITOR Raid Powered On
...

Per ottenere informazioni relative all'attuale set RAID, immetti il seguente comando:

CLI> rsf info
 #  Name             Disks TotalCap  FreeCap DiskChannels       State
===============================================================================
 1  Raid Set # 00        3 2250.5GB    0.0GB 123                Normal
===============================================================================
GuiErrMsg<0x00>: Success.

CLI>

In questo esempio, il set RAID è composto da 3 x 750 GB.

Per visualizzare le informazioni relative ai volumi RAID logici, immetti il seguente comando:

CLI> vsf info
# Name Raid# Level Capacity Ch/Id/Lun State
===============================================================================
1 ARC-1110-VOL#00 1 Raid5 1500.3GB 00/00/00 Normal
===============================================================================
GuiErrMsg<0x00>: Success.

CLI>
Documentazione Areca

Per ulteriori informazioni sull'installazione, la configurazione e l'utilizzo di Areca, consulta la relativa documentazione qui: Index of /RaidCards/Documents/Manual_Spec/Software

Cosa fare dopo aver sostituito un disco rigido

Quando un disco rigido difettoso viene sostituito, di solito la ricostruzione del sistema RAID si avvia automaticamente. Per garantire la funzionalità del sistema RAID, ti consigliamo di monitorare la ricostruzione del sistema RAID.


Le informazioni fornite ti sono state utili?

Il tuo feedback ci aiuta a migliorare continuamente i nostri servizi! Accedi al tuo account IONOS cliccando sul pulsante di accesso in alto a destra e, successivamente, lasciaci una valutazione sotto l'articolo.