Passare da Managed WordPress alla modalità standard

Se le funzioni che ti offre Managed WordPress non sono sufficienti, puoi passare alla modalità di gestione standard. In questo articolo ti mostriamo come procedere.

    Nota bene:
    • Durante il passaggio dalla modalità managed a quella standard, tutti i contenuti e le impostazioni del tuo sito web rimangono intatte.
    • Una volta passati alla modalità standard, non è possibile annullare le modifiche effettuate e tornare alla modalità managed.

    Managed WordPress ti offre più comodità, perché IONOS si occupa di tutti gli aggiornamenti e dei plugin. Ciò significa meno lavoro di amministrazione per te e la sicurezza di utilizzare solo plug-in adattati in modo ottimale al tuo tipo di sito web.

    Il passaggio alla modalità standard di WordPress ti dà più libertà, perché sei tu stesso a decidere quali aggiornamenti e plugin esterni utilizzare. Inoltre, puoi anche apportare modifiche al codice. Tuttavia, con la modalità standard, si corre il rischio di installare accidentalmente plug-in che non funzionano con l'installazione di WordPress o di eseguire un aggiornamento che annulla i plug-in e le funzioni installate.

    Procedi come segue:
    • Su IONOS, apri la sezione Siti web & Negozi e, se possiedi più di un sito web, seleziona quello desiderato.
      Accedi e apri la sezione Siti web & NegoziApri la sezione Siti web & Negozi
    • Nel riquadro Modifica il tipo di installazione del tuo sito web, clicca sul link Passaggio.
    • Leggi le informazioni contenute nel riquadro e, al termine, clicca su Passa a modalità standard.
      Si apre la pagina di configurazione dell'applicazione standard.
    • Nelle Impostazioni di installazione, inserisci un nome per l'applicazione. Questo sarà il nome visibile nella panoramica delle tue applicazioni. Seleziona un dominio o un sottodominio da collegare all'applicazione.
      Nelle Impostazioni dell'applicazione, inserisci un nome utente (admin username), una password sicura, un indirizzo e-mail, un nome per il sito web e seleziona una lingua.
      Una volta compilati tutti i campi, clicca su Continua.
    • Dal momento che la modifica richiede il trasferimento dei dati dell'applicazione memorizzati nel nostro database di sistema sul tuo contratto, abbiamo bisogno di alcune informazioni per creare il database necessario a questo scopo.

      Il modo più semplice per farlo è quello di creare un nuovo database. Immetti un testo descrittivo (che verrà visualizzato in seguito come informazione nella panoramica dei database su IONOS) e seleziona una password sicura. Se invece desideri utilizzare un database esistente, seleziona Database esistente.
    Nota bene:

    Il prefisso della tabella non può essere modificato ed è solo a titolo informativo. Questo non limita la funzione dell'applicazione.

    • Clicca su Continua.
    • Indica la directory in cui devono essere salvati i file necessari. Il sistema te ne propone una. Successivamente clicca su Continua.
    • Al termine riceverai un riepilogo delle tue impostazioni. Verificale e clicca su Passa al standard.
      Vieni reindirizzato alla panoramica dei tuoi siti web.

    Il passaggio alla modalità standard è stato completato.

    Nota bene:

    Puoi trovare i dati di connessione FTP sul tuo account IONOS, nella sezione Hosting. Se necessario, seleziona il contratto desiderato. Nel riquadro FTPS puoi vedere quanti utenti FTP hai configurato. Clicca su Modifica e successivamente sul nome utente per visualizzarne i dettagli.