3D Secure

3D Secure: VISA e Mastercard saranno più sicure

 

Le frodi alle carte di credito avvengono soprattutto su Internet. I criminali usano le informazioni estorte per danneggiare consumatori, commercianti e banche. Per rendere più sicuro il pagamento su Internet, noti istituti di carte di credito come VISA e Mastercard hanno...

 

PSD2

PSD2: che cosa comporta la nuova direttiva UE sui servizi di pagamento?

 

Quando si tratta di pagamenti su Internet, i clienti cercano soluzioni veloci ma che rispettino i requisiti sul trattamento dei dati: del resto si tratta di informazioni sensibili. Con la Payment Services Directive 2 (PSD2) l’Unione Europea rilascia una nuova versione della...

 

La notifica di assenza perfetta

Come creare la notifica di assenza perfetta

 

La notifica di assenza appartiene al bon ton della comunicazione via mail. Di fatto è cortese avvisare i vostri contatti che non sarete in grado di leggere le loro e-mail, da quando sarete di nuovo a disposizione e se un sostituto farà le vostre veci in vostra assenza. Anche se...

 

CMS a confronto

Confronto tra CMS nel 2019: i sistemi più popolari per la gestione dei contenuti

 

Vastità delle funzioni, usabilità e aspetti tecnici: chi è alla ricerca di un CMS ideale per il proprio sito web, deve considerare numerosi fattori. Tra un piccolo blog e una grande pagina web aziendale risiedono mondi interi, nonostante dietro essi si nasconda il medesimo...

 

Le migliori Alexa Skills

Upgrade di Amazon Echo: le migliori Alexa Skill

 

Anche in Italia è finalmente arrivato l’altoparlante intelligente Amazon Echo, a cui si possono aggiungere molte altre competenze collegandolo con altri servizi terzi. Solo con le Alexa Skill Alexa si trasforma in un assistente personale che tiene tutto sotto controllo. Vi...

 

IANA: l’unità amministrativa di Internet

Un indirizzo univoco è il prerequisito essenziale per fare in modo che una lettera raggiunga il destinatario corretto. Lo stesso vale per Internet: l’equivalente in rete dell’indirizzo postale è l’indirizzo IP. L’Internet Assigned Numbers Authority (IANA) ha tra i propri compiti quello di coordinare il pool di indirizzi IP a livello globale. Questa Authority ha però ulteriori funzioni rilevanti...

Quali blocchi di dominio esistono?

Blocchi di trasferimento temporanei e altri tipi di blocchi sono generalmente una questione importante per la vendita dei domini. Ma anche al momento della registrazione di un nuovo dominio, è sempre meglio informarsi su questo periodo di blocco per evitare spiacevoli sorprese. Infatti, non sempre è possibile un cambio di provider o rivendere un dominio subito dopo averlo acquistato. Ma perché si...

Come risolvere i problemi derivati dai nuovi domini di primo livello

A partire dal 2013 i nuovi domini di primo livello (nuovi TLD) hanno conquistato Internet. Oltre a estensioni enigmatiche come .com o .biz e a quelle, ormai conosciute da molto tempo, specifiche per un paese, i gestori di siti web hanno a disposizione una serie in continuo aumento di nuove estensioni di dominio “esplicative”. Durante la fase di registrazione bisogna però stare attenti perché non...

Dominio già occupato? Come comprare l’indirizzo desiderato direttamente dal proprietario

Il successo di un sito web è legato al suo nome di dominio: se è corto, conciso sarà più facile da ricordare. Per questo gli indirizzi web di questo tipo sono molto richiesti, sia da chi vuole creare un sito web sia da chi acquista domini per rivenderli, e spesso non disponibili. Se non si vuole optare per un nome alternativo, si può tentare di fare un’offerta di acquisto al proprietario attuale...

Registration Data Access Protocol (RDAP): tutto sull’alternativa a Whois

Sono anni ormai che si lavora allo sviluppo del successore del protocollo di query Whois, realizzato ai tempi di ARPANET e considerato sotto molti aspetti superato. Il Registration Data Access Protocol (RDAP) è un candidato che sembra avere tutte le carte in regola per diventarlo. Ma quali sono le funzioni che rendono l’alternativa a Whois effettivamente migliore del suo predecessore?

I contenitori: la virtualizzazione di nuova generazione

I contenitori hanno rivoluzionato il modo di amministrare un server. L’idea di isolare le applicazioni in ambienti di runtime virtuali non è del tutto nuova, ma con piattaforme quali Docker gli utenti hanno a disposizione molte più funzioni, che semplificano l’uso dei contenitori. Ma cosa bisogna aspettarsi da questi contenitori?

Un’introduzione al concetto di virtualizzazione

La possibilità di fornire risorse IT indipendentemente dal loro supporto fisico da molto tempo non si limita più agli scenari del consolidamento del server: la virtualizzazione oggi ha luogo a tutti i livelli del data center. Vi presentiamo i più importanti approcci sull’astrazione di componenti hardware e software, distinguendo le diverse tecnologie di virtualizzazione e illustrando vantaggi e...

PaaS: introduzione a Platform as a Service

I servizi cloud diventano sempre più importanti per le aziende. Oltre ai software e all'infrastruttura che si possono riservare tramite il cloud di un provider (SaaS e IaaS), cresce anche l’interesse per le piattaforme basate su cloud per sviluppare nuove applicazioni (PaaS). In questo modo le aziende possono mettere a disposizione i software sviluppati su queste piattaforme senza dover...

Sistemi iperconvergenti: un data center compatto

Grazie ai sistemi iperconvergenti, il classico data center potrebbe essere drasticamente ridotto. Eliminando infrastrutture molto complesse e snellendo gli ambiti operativi, il reparto IT delle aziende risulterebbe più efficiente, dinamico e anche più economico. Ciò è possibile grazie ad hardware standard già pronti all’uso e a una virtualizzazione completa. Ma che cosa si nasconde dietro questo...

Come sviluppare un plug-in per WordPress

Ormai da tempo WordPress è più di un semplice blog e si è affermato come soluzione valida per la creazione di siti e negozi online. Grazie ad innumerevoli plug-in si può ampliare il popolare software open source con molte altre funzioni, come sondaggi, statistiche, pulsanti per i social network o elementi per l’e-commerce. Ma come si può sviluppare autonomamente un plug-in per WordPress?