Google

Cambiare la lingua di Gmail

Come cambiare facilmente la lingua di Gmail sul browser e sull’app

Che sia perché siete in viaggio o perché per errore avete cambiato la lingua del vostro computer o smartphone, può essere irritante se Gmail improvvisamente non viene più visualizzato nella lingua desiderata. Per fortuna, le impostazioni della lingua di Gmail sono semplici da cambiare sia nel browser che sui dispositivi mobili.

hreflang: rudimenti, esempi ed errori più comuni

hreflang: l’attributo HTML per siti web multilingue

Offrire un sito web in versione multilingue è, sotto ogni aspetto, una grande sfida. Oltre alla traduzione e alla modifica sia degli elementi di navigazione che dei contenuti, il networking e l'ottimizzazione dei motori di ricerca di ogni variante richiedono impegno e un approccio pianificato. Al fine di non vanificare i propri sforzi e fare sì che i motori di ricerca come Google classifichino...

Gestione delle password di Google

Gestione delle password con l’apposito gestore di Google

Quando dimentichiamo una password, ciò può diventare un problema se essa non è stata annotata da qualche parte. Google offre però la possibilità di ripristinare le password, anche se sarebbe preferibile, naturalmente, evitare che accada. La soluzione è, in tal caso, la funzione di gestione delle password in Google Chrome con il gestore integrato oppure delle app alternative per la gestione delle...

Consigli per una migliore usabilità nei negozi online

10 consigli per una migliore usabilità nel Mobile Commerce

In questa seconda parte dedicata al Mobile Commerce gira tutto intorno all‘usabilità. Qui l’obiettivo è quello di offrire all’utente dei dispositivi mobili la migliore esperienza d’uso possibile. Il fatturato del M-Commerce aumenta sempre più e perciò, chi non ottimizza in fretta il proprio sito, perde molti potenziali clienti e conseguentemente anche possibili introiti. Ci sono molti passi da...

Google Calendar sul desktop

Aggiungere Google Calendar al desktop: istruzioni

Dopo aver provato Google Calendar, il mago dell’organizzazione, non vorrete più farne a meno. Questo strumento vi permette di gestire gli appuntamenti in tutta semplicità e salvare i dati sul cloud. Un altro vantaggio sta nella sincronizzazione su richiesta della vostra agenda con tutti i vostri dispositivi. Ma cosa dovete fare per aggiungere e usare Google Calendar sul desktop? Scopritelo qui.

Condividere il calendario di Google

Condividere il calendario di Google: ecco come condividere gli appuntamenti e le attività nel calendario di Gmail

Condividendo il vostro calendario di Google offrite agli altri una visione dei vostri impegni, il che può essere utile per i membri di una famiglia o i colleghi di lavoro. Se il calendario di Google è condiviso con altre persone, queste possono a loro volta modificare il calendario e fissare degli appuntamenti per voi, semplificando notevolmente l’organizzazione di appuntamenti e riunioni.

Configurare Google Authenticator

Configurare Google Authenticator

Che si tratti della casella di posta elettronica o di online banking, l’autenticazione a due fattori è sempre più diffusa. Inserire una sola password non basta più per accedere ai servizi. Solo per l’account Google, è disponibile l’app aggiuntiva Google Authenticator che, una volta configurata, genera un codice da inserire ogni volta che vorrete eseguire l’accesso. Qui scoprirete come impostare la...

Operatori booleani da conoscere

Operatori booleani: effettuare una ricerca intelligente su Google e gli altri motori di ricerca

Gli operatori booleani prendono il nome dal matematico inglese George Boole e funzionano su quasi tutti i motori di ricerca. Man mano che gli strumenti di ricerca online si sono evoluti sono stati aggiunti altri operatori al fine di rendere le ricerche online più efficienti. Come funzionano questi operatori di ricerca? E come si può usarli e combinarli per ottenere dei risultati di ricerca...

Ricerca inversa delle immagini

Ricerca inversa delle immagini con Google: indagare su una foto

Vi siete mai chiesti durante un viaggio che tipo di edificio state guardando? Basta scattare una foto e provare con la ricerca immagini inversa di Google. Attraverso una foto, Google può trovare immagini simili e informazioni corrispondenti, quindi una ricerca di immagini quasi “all’indietro”. Funziona nel browser o con l’app “Google Lens”.

La guida SEO definitiva per le piccole imprese

La guida SEO definitiva per le piccole imprese

Per le piccole imprese, la SEO consiste nell’ottenere il maggior numero di clienti,dai risultati non pagati dei motori di ricerca come Google, i quali sono propensi a comprare i loro prodotti e servizi, e a visitare i loro sito web o negozio fisico. Questo è anche l’obiettivo principale delle imprese più grandi ma il loro punto di partenza e le aree di interesse, spesso differisce dalle strategie...


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.