JavaScript

Formato SVG: inserimento di oggetti grafici vettoriali SVG

Formato SVG: come si integrano i file di grafica nel vostro sito

Se si ingrandiscono le grafiche raster oltre la loro risoluzione effettiva, si va incontro a un’inevitabile perdita di qualità: ai tempi del web design responsive ciò rappresenta un problema da non prendere assolutamente sotto gamba. Così riuscire a presentare le immagini GIF, PNG e JPG in una forma adatta su tutti i dispositivi diventa ben presto un compito immane. Le grafiche vettoriali nel...

MooTools: ottenere un JavaScript orientato alle classi

MooTools, il framework JavaScript compatto

Nessun altro linguaggio di programmazione finora creato ha caratterizzato il mondo dello sviluppo web degli anni passati come ha fatto JavaScript. Sviluppato nel 1995 come alternativa a Java per il browser Netscape, oggi solo con fatica si trova un’applicazione web che riesca a fare completamente a meno del popolare linguaggio di scripting. Tuttavia i critici segnalano, a ragione, che in...

Browser fingerprinting

Browser fingerprinting: nozioni di base e opzioni di protezione

Recentemente si è affermato con il cosiddetto browser fingerprinting un metodo di tracking che funziona completamente senza cookie. Così i web server registrano diverse proprietà dei browser dei visitatori e individuano basandosi su questi la loro impronta digitale, di modo che gli utenti possano essere riconosciuti successivamente. Mentre alcune informazioni vengono trasmesse automaticamente,...

Tutorial: markup con JSON-LD secondo Schema.org

Come utilizzare JSON-LD per il vostro sito

JSON-LD offre la possibilità ai programmatori di integrare i metadati in formato JSON come script indipendente dal resto dei contenuti del sito. La separazione del markup HTML e dell’annotazione semantica garantisce una migliore leggibilità del codice sorgente, consentendo un markup pratico dei metadati per i contenuti dinamici. Per questo JSON-LD è un formato che non ha niente da invidiare ai...

I meta tag più importanti e la loro funzione

Una panoramica dei più importanti meta tag

I meta tag servono ai gestori di siti web per fornire informazioni sui meta dati dei documenti HTML. Le informazioni codificate interagiscono con i browser e i crawler dei motori di ricerca, rendendo i siti rintracciabili sul World Wide Web. Ma quali meta elementi sono necessari per migliorare l’elaborazione di un sito attraverso gli user agent? E come potete migliorare, in qualità di gestori, il...

Indirizzo e-mail sicuro: come proteggersi dallo spam

Proteggere l’indirizzo e-mail: come evitare lo spam

I robot spam, cosiddetti harvester, esplorano la rete incessantemente alla ricerca di indirizzi di posta elettronica da utilizzare per azioni pubblicitarie illecite, attacchi di phishing e la diffusione di virus, worms e trojan. E le prospettive di successo sono piuttosto abbondanti. Per i gestori di siti web che hanno intenzione di pubblicare il proprio indirizzo e-mail come informazione di...

Tutorial: markup con i microdati secondo Schema.org

Come utilizzare i microdati per il vostro sito

I microdati consentono un'annotazione semantica facile e flessibile dei contenuti delle pagine grazie alla loro meta-sintassi. L’applicazione di un markup di Schema.org assicura un’alta compatibilità con i browser e i crawler. Utilizzate i microdati, basati sul vocabolario di Schema.org, per mettere in evidenza il vostro codice HTML e approfittate così di una visualizzazione ampliata nei risultati...

Tutorial: markup con RDFa secondo Schema.org

Come utilizzare il formato RDFa per il vostro sito

RDFa è uno standard consigliato al W3C per inserire i metadati nei documenti HTML, HTML5, XHTML e altre varianti scritte in XML. Questo formato costituisce la base del web semantico e può essere combinato insieme al vocabolario standard messo a disposizione dal progetto Schema.org. In questo articolo ne saprete di più sull’applicazione e i limiti di questo formato e vi farete un’idea del markup...

Presentazione di Schema.org

Cos’è Schema.org?

La tendenza nel web 3.0 è quella di utilizzare dati strutturati. Ma i gestori dei siti, i crawler o gli screen reader che si servono del linguaggio semantico, devono anche scegliere quale markup usare tra quelli disponibili. Così, dall’esigenza di portare un po’ di ordine nel caos della rete, è nato il progetto comune Schema.org. Il markup standardizzato muove i suoi passi grazie ad un accordo...

Un’introduzione ai dati strutturati

Cosa sono i dati strutturati?

Mentre le persone reali, leggendo un sito, ordinano automaticamente le informazioni, i programmi come crawler o screen reader devono seguire un markup specifico per poter elaborare le relazioni semantiche. Queste informazioni aggiuntive possono essere inserite nel codice HTML tramite un markup appropriato per i dati strutturati, che ricorrono a quattro formati: microformati, RDFa, microdati e...


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.