Rete

Metodo forza bruta: definizione e misure preventive

Metodo forza bruta: offrire le password su un piatto d’argento

Dal momento che si legge sempre più spesso di furti di password, è comprensibile che il numero di utenti spaventati da questa prospettiva sia in crescita. Scegliere password il più possibile complicate, che nel migliore dei casi sono composte da diversi caratteri, viene indicata come la soluzione più sicura, ma spesso non è abbastanza visto che sono le aree riservate al login a essere protette...

Che cos’è il protocollo Internet? – Definizione di IP & co.

Che cos’è il protocollo Internet (IP)?

I protocolli ricoprono un ruolo fondamentale nella connessione dei sistemi di computer. Così ad esempio il protocollo Internet, che è stato rilasciato in una prima specificazione già nel 1981, è una base irrinunciabile per consentire senza difficoltà l’invio e la ricezione dei pacchetti. Ma che cosa si nasconde dietro lo standard RFC? E come funziona il protocollo Internet nello specifico?

MAC spoofing: di cosa si tratta

Che cos’è il MAC spoofing?

Con il MAC spoofing si indica un metodo in cui un indirizzo hardware univoco viene occultato tramite l’utilizzo di un Locally Administered Address (LAA) sul software. Il MAC spoofing può servire a proteggere la sfera privata nelle reti pubbliche LAN o Wi-Fi, ma viene utilizzato anche per compiere attività di rete illegali. Vi sveliamo come funziona il MAC spoofing e quali impostazioni dovete...

Frame Ethernet

Frame Ethernet: definizione e varianti del formato frame

I frame Ethernet consentono la trasmissione di dati tramite una connessione Ethernet e sono quindi essenziali per le reti locali. Essi contengono infatti informazioni importanti quali indirizzi MAC, informazioni di protocollo, informazioni sulla lunghezza e molto altro. Lo standard Ethernet IEEE 802.3 ha anche sviluppato frame speciali per la VLAN. Vi illustriamo il frame Ethernet e le sue...

CSMA/CD

CSMA/CD: spiegazione del processo

La comunicazione di gruppo è soggetta a regole e questo vale anche per le reti locali: il CSMA/CD stabilisce come gestire le collisioni di pacchetti di dati in una LAN. Cosa succede se più partecipanti trasmettono dati contemporaneamente e le informazioni vanno perse? Dietro all’ampio concetto di Carrier Sense Multiple Access/Collision Detection si cela un processo importante per il buon...

Alternative a Facebook Messenger

Le migliori alternative a Facebook Messenger

Per molti la funzione di messaggistica di Facebook è diventata irrinunciabile per rimanere in contatto con amici e colleghi vicini e lontani. Se però utilizzate Facebook Messenger sullo smartphone, l’app consuma molta batteria e dati. Per fortuna esistono buone alternative con le quali si può accedere facilmente alle chat di Facebook e spesso anche proteggere meglio i propri dati. Vi mostriamo le...

Arpanet

ARPANET: Internet agli esordi

Prima di Internet c’era Arpanet, che all’inizio constava di un network di quattro computer e che fu tuttavia di primaria importanza per lo sviluppo del mondo digitale. Durante la Guerra Fredda alcuni scienziati e tecnici americani hanno messo a punto i pilastri principali per una rete globale. Scoprite di più sull’avvincente storia di Arpanet e su quali conquiste tecnologiche si nascondono dietro...

Terminal server: cosa si nasconde dietro il remote host

Terminal server: definizione, principi e vantaggi

Ai tempi dei mainframe e delle prime piccole reti, i terminal erano una componente decisiva per un utilizzo congiunto di risorse hardware e software. Non è un caso che i Terminal server – l’istanza centrale di gestione di reti del genere – siano ancora richiesti dopo decenni quando le applicazioni devono essere messe a disposizione da remoto e a più utenti, anche contemporaneamente.

Localhost

Localhost: soliloqui virtuali

A cosa serve il localhost? Gli esseri umani non sono gli unici a parlare da soli: nella tecnologia di rete questo concetto porta il nome di loopback. Al posto di immettere una richiesta nella rete, ad esempio Internet, il contatto viene mantenuto nel sistema. Questo è il modo in cui si simula una connessione di rete. Vi spieghiamo come funziona il collegamento a 127.0.0.1 e cosa si può fare con il...

Configurare ownCloud sul Raspberry Pi

Configurare un Cloud privato sul Raspberry Pi con ownCloud

Si può utilizzare il Raspberry Pi con il software ownCloud come Cloud privato, in maniera analoga ai servizi cloud di Google, Amazon o Dropbox. I costi sono chiari e un proprio server con ownCloud porta anche con sé alcuni vantaggi, soprattutto sul piano della sicurezza dei dati. Il nostro tutorial vi guida passo passo nell’impostazione di un Cloud sul Raspberry Pi con il software ownCloud.


Un attimo: abbiamo ancora qualcosa per voi!
Web hosting a partire da 1 €/mese per un anno!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza Clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 € mese IVA escl.