Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso.
OK

Managed Kubernetes

Orchestrazione sicura dei carichi di lavoro dei container

  • Configurazione automatica dei cluster Kubernetes
  • Archiviazione persistente completamente integrata
  • Assistenza professionale gratuita 24/7

Il modo più semplice di gestire i carichi di lavoro dei container

Kubernetes offre numerosi vantaggi, ma l'implementazione, la manutenzione, la gestione, gli aggiornamenti costanti e il monitoraggio sono molto impegnativi e complessi.

Per amministrare Kubernetes in modo produttivo ed efficiente è necessaria una gestione dedicata.

Visualizzazione grafica: flussi di lavoro claas

Amministrazione semplificata con Managed Kubernetes

Managed Kubernetes permette una configurazione automatica dei cluster Kubernetes. In pochissimo tempo è possibile avviare diversi cluster in maniera semplice, ad esempio per configurare ambienti di staging o per eliminarli, se necessario.
Grazie ad una gestione accurata, Kubernetes semplifica notevolmente anche l'automazione delle pipeline CI/CD per quanto riguarda test e deployment.
Managed Kubernetes offre massima trasparenza e controllo dei cluster K8s. Sono inclusi:

Fix di sicurezza

Update automatici dei fix di sicurezza

Controllo delle versioni e gestione degli upgrade

Provisioning di versioni e upgrade

Massima disponibilità

Piano di controllo altamente disponibile e georidondante

Accesso tramite Admin API

Accesso admin completo ai cluster con l'API Kubernetes

Archiviazione persistente completamente integrata

Utilizzando le classi di storage IONOS by 1&1 di default basate su CSI, avviare applicazioni stateful è semplice come avviare un web server stateless. Tramite un'attestazione del volume persistente (PVC) vengono creati automaticamente dei volumi persistenti (PV) che vengono poi collegati ai nodi worker che eseguono i tuoi pod.

Ideato per essere fault-tolerant, il tuo volume sarà migrato in caso di un guasto al nodo.

Basata sull'architettura di storage doppiamente ridondante del nostro Compute Engine, l'archiviazione persistente non sarà un motivo di preoccupazione grazie ai cluster Managed Kubernetes di IONOS cloud.

Display grafico: Trasferimento dati; Trasmissione dati

Infrastruttura ad alta resilienza

I cluster Managed Kubernetes di IONOS by 1&1 supportano pool di nodi multipli distribuiti in diversi data center. La distribuzione georidondante di pod e servizi crea un'architettura altamente resistente ai guasti e garantisce la massima disponibilità di un cluster.

Poiché anche il piano di controllo è ideato per essere altamente disponibile e georidondante, un cluster può anche resistere a un guasto di un intero data center.

Display grafico: Autoscalatura

Gestione dei cluster e dei pool di nodi tramite API

Managed Kubernetes può essere gestito facilmente tramite API ed è, inoltre, completamente integrato nel Data Center Designer (DCD) di Enterprise Cloud. Con il DCD puoi creare o cancellare cluster Kubernetes e pool di nodi direttamente dall’interfaccia grafica dell’Enterprise Cloud di IONOS by 1&1.

L’integrazione di Managed Kubernetes nel DCD semplifica l’utilizzo di Kubernetes nell’ambiente Enterprise Cloud di IONOS by 1&1:

●Facile gestione tramite interfaccia

●Ulteriori possibilità di visualizzazione

●Documentazione trasparente dei file kubeconfig

Grafica animata: Calcolo della trasmissione dati del motore

Clienti Kubernetes soddisfatti

Foto di un uomo con gli occhiali in abito da lavoro
FTAPI Software GmbH
"FTAPI utilizza Managed Kubernetes di IONOS per fornire alle PMI europee una soluzione sicura per il trasferimento dei dati."
Michael Krinninger
Membro dell'amministrazione, Tecnologia
Colpo alla testa di un uomo con la barba
Gudat Solutions GmbH
"Siamo una concessionaria digitale che usa Managed Kubernetes di IONOS Enterprise Cloud per lavorare con la massima sicurezza ed efficienza."
Alexander Lichius
Responsabile DevOps & Integration Engineering
Foto del profilo di un uomo che ride
USU Software AG
"La nostra piattaforma di data science si basa sui cluster Managed Kubernetes di IONOS. Il trasferimento dalla nostra soluzione installata autonomamente ad un cluster gestito è stato molto semplice."
Sören Brunk
Senior Data-Engineer

Facile integrazione delle soluzioni cloud native

Managed Kubernetes è un Kubernetes Vanilla completo secondo la CNCF. Kubernetes lavora in modo estremamente efficace se, collegato con delle API, può cooperare con un'ampia varietà di servizi aggiuntivi (come istio, linkerd, Prometheus, Traefik, Envoy, fluentd, rook, e molti altri). Gli utenti Enterprise Cloud possono installare autonomamente i servizi aggiungivi che preferiscono.
Display grafico: Applicazioni cloud

Alleggerisci il tuo team DevOps

Managed Kubernetes è offerto come servizio gratuito: ne sono inclusi il deploy, l’amministrazione, le misure di sicurezza e l’aggiornamento del piano di controllo georidondante, così come la manutenzione e gli update dell’ambiente di sistema dei nodi worker.

I costi riguarderanno esclusivamente l’infrastruttura necessaria come core, RAM, archiviazione e traffico in base al consumo effettivo. Il piano di controllo è eseguito su una macchina virtuale. Non sussistono costi per i nodi master.

Display grafico: Gestione VPS

Risorse di calcolo e di memoria dei tuoi container

1 core

È possibile scegliere tra AMD e Intel® Core™

a partire da0,02all’ora
1 GB di RAM
0,0045all’ora
1 GB di storage

Scelta tra HDD e SSD

a partire da0,04ogni 30 giorni
1 GB di traffico

Traffico in ingresso e interno gratuito

a partire da0,03

Provisioning e deployment dei cluster K8s in pochi minuti

Prova Managed Kubernetes senza limiti con un credito iniziale di 500 € per 30 giorni: senza alcun obbligo di contratto o prezzi nascosti!

Registrati velocemente

Crea in pochi passi e con la massima sicurezza il tuo accesso admin grazie all'autenticazione a 2 fattori.

Configuralo facilmente

Crea facilmente i tuoi pool di nodi nel DCD. Effettua il provisioning e deploy dei tuoi primi container in modo semplice e veloce tramite .

Inizia subito

Dopo la configurazione puoi iniziare subito in pochi minuti.

Managed Kubernetes

FAQ

IONOS, Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure, Google Cloud Platform e altri fornitori di cloud mettono a disposizione offerte di Kubernetes-as-a-Service. Tuttavia, i loro obiettivi e i loro approcci sono a volte molto diversi. La qualità dei servizi, la stabilità e le prestazioni della piattaforma, nonché la partecipazione attiva all'interno della Cloud Native Community sono caratteristiche distintive rilevanti.

IONOS si concentra sui servizi gestiti che semplificano l'uso dei contenitori software e di Kubernetes come strumento di orchestrazione e che richiedono meno impegno. Il tratto distintivo di Enterprise Cloud di IONOS è la speciale vicinanza al cliente che lo utilizza. Il suo feedback confluisce continuamente nella roadmap di sviluppo del prodotto Managed Kubernetes.

Una componente centrale di Managed Kubernetes è la gestione visiva del cluster e del pool di nodi. Managed Kubernetes può essere controllato molto comodamente tramite le API del Kubernetes, ma allo stesso tempo è anche saldamente integrato nel Data Center Designer (DCD) dell'Enterprise Cloud di IONOS. Con il DCD è possibile realizzare Kubernetes cluster direttamente dall'interfaccia grafica di Enterprise Cloud di IONOS, oltre che creare o cancellare i pool di nodi. Il nodo master rimane geograficamente ridondante, mentre il cliente decide dove installare il suo pool di nodi.

L'integrazione nel DCD completa perfettamente le possibili applicazioni di Kubernetes nell'ambiente Enterprise Cloud di IONOS e consente di ottenere in qualsiasi momento una rapida panoramica dei Managed Kubernetes cluster già esistenti, sia graficamente nel DCD che attraverso un gran numero di chiamate API.

Si lavora costantemente all'implementazione di nuove e interessanti funzioni. In futuro, gli utenti potranno

  • selezionare le versioni di Kubernetes direttamente nel Data Center Designer (DCD) e renderle disponibili ai cluster;

  • utilizzare un pulsante di upgrade per installare l'ultima versione di Kubernetes;

  • impostare una finestra temporale preferita per gli aggiornamenti delle versioni delle patch (escludendo gli aggiornamenti di sicurezza urgenti che non possono essere posticipati);

  • applicare tutte le impostazioni precedenti sia per cluster che per pool di nodi;

  • sostituire i nodi non funzionanti con la funzione "Auto Repair".

IONOS offre il servizio Managed Kubernetes gratuitamente. Paghi solo le risorse di calcolo e di stoccaggio di cui i nodi di Kubernetes hanno bisogno per i container. Grazie alla struttura dei prezzi particolarmente trasparente di Enterprise Cloud di IONOS, ci sono solo quattro caratteristiche per cui si paga:

  • Computing: core a 0,02 o a 0,04 € all'ora

  • RAM: 0,0045 € per GB all'ora

  • Storage a blocchi: 0,04 € per GB HDD; 0,19 € per GB SSD per 30 giorni

  • Traffico: a partire da 0,03 € per GB di trasferimento dati in uscita

Kubernetes è un grande strumento. IONOS facilita l'applicazione facendosi carico di servizi dispendiosi, come gli aggiornamenti, e semplificando l'uso dei K8 a lungo termine.

I Managed Kubernetes di IONOS hanno integrati

  • un sistema di controllo dei container stabile e affidabile;

  • maggiore flessibilità e agilità per un più rapido roll-out di funzioni, servizi e correzioni;

  • scalabilità e regolazioni in tempo reale in modo facile;

  • conservazione delle risorse, perché è richiesto meno personale specializzato;

  • più efficienza e un minore impegno perché non ci sono componenti aggiuntivi proprietari complessi;

  • un processo di feedback costante per rendere Kubernetes ancora più utile per te;

  • Kubernetes cluster, che non solo vengono creati tramite API, ma anche impostati dal nostro Data Center Designer (DCD) grafico e visualizzati in modo chiaro;

  • nodi autoriparabili e chiamate API di ampia portata per una panoramica completa.

Hai ulteriori domande?

Vuoi ospitare parte della tua tecnologia informatica o progetti singoli nel cloud?I nostri consulenti cloud ti offrono assistenza competente, individuale e gratuita.
Captcha

Con l'avvio del co-browsing (co-navigazione) viene temporaneamente trasmesso a un operatore del team di assistenza IONOS quello che vi appare sul vostro browser; in questo modo potrete essere supportati al meglio.  Il co-browsing avviene mediante un ID di sessione generato una volta. I dati vengono trasferiti in modo criptato. In questo caso di co-browsing, il nostro operatore potrà vedere solamente la finestra del browser ed i contenuti che voi stessi visualizzate sul vostro schermo, a condizione che navighiate con il vostro browser attraverso la nostra offerta online (sito web e centro di controllo). Al nostro operatore non saranno invece visibili altri contenuti del browser o parti del vostro schermo. Mediante una ulteriore autorizzazione al controllo è possibile concedere il diritto alla scrittura e modifica.

Base giuridica per il trattamento dei dati è l'art. 6 comma 1 b) GDPR (esecuzione del contratto) se utilizzerete la live chat per avviare con noi le trattative contrattuali o altrimenti è l'art. 6 comma 1 f) GDPR nel perseguimento del nostro legittimo interesse a fornirvi canali di comunicazione alternativi efficaci e sicuri. Il co-browsing richiede il vostro previo consenso ai sensi dell'art. 6 comma 1 lett. a) GDPR che rappresenta quindi la base giuridica in questo contesto. Potete revocare in qualsiasi momento il consenso conferito interrompendo il processo di co-browsing o tramite altro tipo di comunicazione, la quale avrà effetti per il futuro senza pregiudicare la liceità del trattamento dei dati in base al consenso fino a qual momento effettuato. Se usufruite del servizio di co-browsing, accettate le condizioni d'uso

Una sessione di navigazione condivisa può essere avviata solo se si è in contatto con il supporto di IONOS attraverso Chat o telefono