Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso.
OK

Live Vertical Scaling: Gestione delle risorse in tempo reale

Scaleup senza riavvio – soluzione flessibile ed efficiente

Live Vertical Scaling per assorbire picchi di traffico

Per poter reagire prontamente a variazioni quali i picchi di traffico è necessario modificare la configurazione risorse del tuo data center virtuale anche durante il funzionamento. A tale scopo ti offriamo la funzione Live Vertical Scaling. IlLive Vertical Scaling consente di incrementare le risorse RAM e core via procedura Hot Add o Hotplug senza dover riavviare il sistema. In questo modo puoi beneficiare appieno della flessibilità del cloud, ottenendo prestazioni ottimali a fronte di costi ridotti.

Possibili scenari nel caso di un data center fisico

Che cosa succede a fronte di un picco di traffico inaspettato sul sito internet? I server sono in ginocchio, i clienti non riescono ad accedere, si perde fatturato. In presenza di un data center classico in questo caso ti trovi ad avere un problema: per incrementare le risorse di server sei costretto a spegnere il sistema almeno per breve tempo. Nel frattempo si accumula però un back log che al riavvio potrebbe sovraccaricare il server appena potenziato. Con il Live Vertical Scaling della soluzione Enterprise Cloud nel tuo data center virtuale tutto questo non succede.

Scaling verticale di RAM e CPU semplicemente azionando un pulsante

Per aggiungere risorse al tuo server, in Enterprise Cloud è sufficiente azionare il regolatore a barra: nell’interfaccia grafica del Data Center Designer (DCD) puoi effettuare la regolazione fine di core e RAM.
Questo è possibile in quanto intervieni su un Software Defined Data Center (SDDC). La capacità del tuo data center è data dal pool hardware completo del data center fisico. Via software possiamo fornirti in qualsiasi momento e in tempo reale capacità supplementari. Così è possibile effettuare lo scaling verticale durante il funzionamento, ossia aggiungere nuovi core CPU e incrementare lo spazio di memoria. Puoi aggiungere fino a 62 core e 240 GB di RAM per ciascun VM (in caso di CPU AMD) o 27 core e 120 GB di RAM (in caso di CPU Intel).

Scale-up – scaling verticale per ottenere rapida disponibilità

Lo scale-up, ovvero scaling verticale di risorse server funziona indipendentemente dal software del sistema operativo utilizzato. MySQL registra le nuove capacità senza aggiornare, per cui puoi beneficiare direttamente delle nuove prestazioni. Questo è il vantaggio rispetto allo scale-out ovvero scaling orizzontale mediante aggiunta di ulteriori istanze server: le infrastrutture scalate orizzontalmente sono più complesse e richiedono in parte aggiornamenti costosi del codice senza poter incrementare del tutto linearmente le prestazioni.

Affinché la comoda gestione del server funzioni senza problemi anche per i vostri server virtuali della soluzione Enterprise Cloud, ti forniamo gratuitamente l’immagine del sistema operativo basata su Ubuntu. Nel caso dei server Linux è possibile segnalare al sistema in funzione che sono stati aggiunti nuovi core di processore tramite un evento ACPI (Advanced Configuration and Power Interface). Per questo non è necessario il riavvio macchina – né fisico né virtuale.

Ridurre i costi con il Live Vertical Scaling: pagamento a consumo

Prestazioni elevate sono indispensabili anche a fronte di picchi di carico, tuttavia le aziende devono monitorare costantemente i costi. Flessibile quanto l’impiego delle risorse server è la struttura tariffaria: con la soluzione Enterprise Cloud paghi solo per le prestazioni realmente utilizzate. Non ci saranno pertanto contratti a lunga scadenza né pacchetti preconfezionati con capacità che vanno oltre il fabbisogno reale. Con noi puoi utilizzare le risorse IT con fatturazione al minuto. Questo significa che una volta ridotte le capacità, a picco superato, non devi più pagare.

Gestione del server via interfaccia API

Per amministrare il data center virtuale non dipendi dal Data Center Designer (DCD). Con la nostra API REST cloud hai accesso alla configurazione in toto anche senza interfaccia grafica. Per esempio puoi generare script per automatizzare lo scaling: riduci la potenza del sistema in orario notturno liberando capacità non necessarie. In questo modo potrai risparmiare concretamente. La nostra community DevOps vi offre ulteriori possibilità di automatizzare l’infrastruttura ad hoc con una serie di microservizi.