Suggerimenti per la configurazione di un certificato SSL Premium

Se configuri un certificato SSL Premium su 1&1 IONOS, questo verrà richiesto all'autorità di certificazione DigiCert (GeoTrust), che verifica l'ordine. L'autenticazione del dominio, l'autenticazione dell'azienda e la verifica telefonica finale effettuate dall'autorità di certificazione come parte della convalida, possono essere seguite su 1&1 IONOS. Presta particolare attenzione alle notifiche di stato dell'assistenza clienti di DigiCert. Queste potrebbero infatti contenere delle informazioni importanti.

Autenticazione del dominio

  • L'autorità di certificazione invierà un'e-mail con un link di conferma ai seguenti indirizzi collegati al tuo dominio:

    administrator@
    hostmaster
    @

    admin@

    webmaster@

    postmaster@

    Assicurati che nel tuo contratto sia stato configurato uno degli indirizzi sopra indicati (ad es. hostmaster@il-tuo-dominio) e che le e-mail vengano inoltrate al tuo indirizzo e-mail di contatto.

  • Assicurarti che i dati Whois siano pubblici (nessuna registrazione privata). In questo modo DigiCert può facilmente riconoscere se le informazioni sull'azienda nei dati Whois corrispondono a quelle inserite durante l'ordine del certificato.
    Se la registrazione privata è attiva, creiamo automaticamente l'indirizzo e-mail hostmaster@iltuodominio.com come indirizzo di inoltro al tuo indirizzo e-mail, dal momento che DigiCert molto probabilmente richiederà una conferma del titolare via e-mail.

  • Durante l'ordine del certificato, assicurarti che le informazioni sul Reg-C corrispondano a quelle registrate attualmente nei dati Whois.
  • Inserisci i numeri di telefono e di fax in formato internazionale, ad es. +39.123456789.
  • Il dominio è stato registrato dall'azienda che ha richiesto il certificato? Il nome del titolare del dominio deve coincidere esattamente con il nome della società registrata e anche la forma societaria, ad es. GmbH, deve essere specificata nel nome del dominio preso il database Whois. Se la forma giuridica non è stata inserita, l'indirizzo nel nome di dominio nel database Whoi deve corrispondere all'indirizzo dell'azienda che è stato registrato nel registro delle imprese o in una fonte di dati non ufficiale (ad es. Dun&Bradstreet). Se il dominio è registrato presso una persona o un'altra azienda, il titolare deve confermare i diritti per il certificato.

Autenticazione dell'azienda

  • L'azienda è correttamente registrata e attiva? Le aziende italiane devono essere iscritte nel registro delle imprese oppure nell'EBR (registro europeo delle imprese). Infatti, per l'autenticazione dell'azienda, DigiCert cerca sul web informazioni pubblicamente disponibili sulla tua azienda.
  • Se l'azienda è registrata da meno di tre anni, l'attività commerciale deve essere verificabile, ad esempio tramite una fonte di dati non ufficiale (ad es. Dun & Bradstreet).
  • Assicurati che i numeri di telefono pubblicati sul tuo sito web o su altre pubblicazioni in rete siano raggiungibili (anche dall'estero).
  • Le informazioni relative alla tua azienda devono essere più coerenti e trasparenti possibile.

Autenticazione per telefono

  • La persona di contatto può rispondere alla chiamata? Per i certificati con convalida estesa (EV), l'autorità di certificazione effettua una chiamata di verifica. La persona di contatto deve essere impiegata direttamente presso l'azienda che ha ordinato il certificato, deve rispondere personalmente alla chiamata e deve avere accesso all'indirizzo email specificato durante la chiamata per poter effettuare la conferma finale, se necessario (conferma dell'accordo).
  • Ti consigliamo di informare i dipendenti che rispondono alle telefonate che Geotrust/DigiCert potrebbe chiamare per una verifica.
  • GeoTrust ti invierà un'email per prendere appuntamento con te per una chiamata di verifica. Ti consigliamo di rispondere all'email e di tenerti libero per il giorno concordato.