L'installazione di Cyber Protection Agent non riesce a causa di una versione errata del kernel (CentOS 7)

Per Cloud Backup

Cyber Protection Agent supporta Linux con kernel da 2.6.9 a 5.1 e glibc 2.3.4 nonché determinate distribuzioni x86 e x86_64. Questi sono elencati nel seguente articolo:

https://dl.managed-protection.com/u/baas/help/20.08/user/it-IT/index.html#33496.html

Assicurati che sul tuo server sia installato un kernel supportato da Cyber Protection Agent.

Se la versione del kernel installata non è supportata, vedrai il seguente messaggio di errore:

Failed to install the required package 'RPM' by using APT. │
         │ Please install it manually.
root@localhost:~# yum install rpm
Reading package lists... Done
Building dependency tree
Reading state information... Done
E: Unable to locate package rpm

In questo caso, controlla la versione del kernel installata e poi aggiorna il kernel.

Controllare la versione del kernel

Per controllare la versione del kernel, inserisci il seguente comando:

root@localhost:~# uname -r

Visualizzare i kernel disponibili

Per visualizzare i kernel disponibili, inserisci il seguente comando:

yum --showduplicates list kernel | expand

Visualizzare i pacchetti kernel-devel

Per visualizzare i pacchetti kernel-devel disponibili, inserisci il seguente comando:

yum --showduplicates list kernel-devel | expand

Installare l'ultima versione del kernel

Di seguito ti spieghiamo come installare l'ultima versione del kernel in CentOS.

Attenzione
  • Fai sempre un backup prima di eseguire un aggiornamento del kernel. A questo scopo puoi usare, per esempio, WinSCP. 

  • Controlla sempre le note di rilascio prima di aggiornare il kernel.

  • La maggior parte delle distribuzioni supporta l'installazione parallela di kernel nuovi e già esistenti. Non cancellare il kernel esistente finché non hai finito di testare quello nuovo.

  • Per installare l'ultima versione del kernel, inserisci i seguenti comandi:
    yum install kernel
    yum install kernel-devel

  • Per riavviare, inserisci il seguente comando:
    [root@localhost ~]# reboot

  • Per controllare quale versione del kernel è utilizzata all'avvio, inserisci il seguente comando:
    [root@localhost ~]# $ uname -r

Verificare se un Server Dedicato utilizza UEFI o BIOS

A seconda che venga utilizzato UEFI o BIOS come interfaccia tra l'hardware e il sistema operativo, devi specificare parametri diversi quando imposti la versione del kernel come predefinita.

Per verificare se il tuo server utilizza BIOS o UEFI come interfaccia tra l'hardware e il sistema operativo, immetti il seguente comando:

[root@localhost ~]# [ -d /sys/firmware/efi ] && echo UEFI || echo BIOS

Impostare la versione del kernel come predefinita

Per impostare la versione del kernel in CentOS 7 come predefinita, procedi come segue:

  • Apri il file /etc/default/grub con l'editor vi. Inserisci il seguente comando:
    [root@localhost ~]# vi /etc/default/grub

  • Sostituisci il valore alla voce GRUB_DEFAULT= con 0:
    GRUB_TIMEOUT=1
    GRUB_DEFAULT=0
    GRUB_DISTRIBUTOR="$(sed 's, release .*$,,g' /etc/system-release)"
    GRUB_DEFAULT=saved
    GRUB_DISABLE_SUBMENU=true
    GRUB_TERMINAL_OUTPUT="console"
    GRUB_CMDLINE_LINUX="no_timer_check console=tty0 console=ttyS0,115200n8 net.ifnames=0 biosdevname=0 elevator=noop crashkernel=auto"
    GRUB_DISABLE_RECOVERY="true"

  • Crea nuovamente il file di configurazione grub. Per farlo, inserisci il seguente comando:

    BIOS

    [root@localhost ~]# grub2-mkconfig -o /boot/grub2/grub.cfg

    UEFI

    [root@localhost ~]# grub2-mkconfig -o /boot/efi/EFI/centos/grub.cfg