Inviare correttamente una newsletter

L'invio di newsletter rappresenta un mezzo pubblicitario vantaggioso ed efficace per raggiungere clienti e abbonati. Quando crei e invii una newsletter, devi tenere conto di determinate condizioni per non violare le leggi in vigore e non infastidire i destinatari.

A cosa devo prestare attenzione quando creo e invio un'e-mail?

  • Double-Opt-In: invia newsletter solo ai destinatari che si sono registrati e che hanno confermato espressamente di voler ricevere le e-mail. Per maggiori informazioni consulta questo indirizzo: http://www.blogmarketing.it/opt-in-e-opt-out-un-po-di-chiarezza/.

  • Formato del testo: assicurati sempre di integrare al formato HTML di un'e-mail anche il formato di testo semplice, in modo tale che tutti i destinatari possano leggere le tue e-mail.

  • Indicazione della possibilità di iscriversi o disiscriversi: in ciascuna e-mail, includi una nota che indichi la pagina dove il destinatario si è registrato alla newsletter. Ecco un esempio:

    "Ricevi questa newsletter perché ti sei registrato/a sul nostro sito web www.ionosaiuto.it. Se non desideri più ricevere questi messaggi, clicca qui (link)".

  • One-Click-Unsubscribe: includi un link in ogni e-mail che consente al destinatario di annullare l'iscrizione con un solo clic.

    Importante: il link di disiscrizione deve già contenere l'indirizzo al quale hai inviato la tua newsletter. Le procedure di disiscrizione che includono l'inserimento manuale della propria e-mail da parte del destinatario, spesso non vanno a buon fine.

  • Controlla i dettagli di invio: assicurati che durante l'invio della tua newsletter sia stato inserito un indirizzo e-mail valido nei campi "FROM" o "RETURN-PATH". In questo modo, se uno dei destinatari non esiste più, riceverai un avviso che non è possibile recapitare il messaggio.

  • Analizzare i messaggi non recapitabili: qualsiasi indirizzo per il quale si riceve un messaggio automatico non recapitabile deve essere rimosso dall'elenco degli indirizzi. A seconda del volume dell'elenco di indirizzi, è possibile utilizzare un software per l'analisi e la gestione degli indirizzi.

Suggerimento: gestisci, progetta e invia newsletter in modo semplice e veloce tramite lo strumento E-Mail Marketing.