Strutturare i contenuti di un sito web con i sottodomini

Puoi utilizzare i sottodomini per strutturare e organizzare diverse sezioni del tuo sito web sotto lo stesso dominio. In questo modo potrai indirizzare i visitatori del tuo sito direttamente verso contenuti specifici come, ad esempio, il sito web in un'altra lingua, un negozio, una galleria fotografica o una filiale della tua attività.

Strutturare i contenuti di un sito web in maniera pratica

Per ciascun sottodominio puoi decidere singolarmente in quale modo questo debba rimandare ai contenuti del tuo sito web. Ad esempio, puoi collegare un sottodominio ad una directory specifica sul tuo spazio web e reindirizzare un'altro sottodominio ad un URL che desideri tramite reindirizzamento di dominio.

Se desideri reindirizzare sul sito web un servizio esterno come DaWanda o Etsy, puoi configurare questo tipo di utilizzo su 1&1 IONOS con l'aiuto di comandi ottimizzati. Questo procedimento è altrettanto semplice per altri siti web o social media come Tumblr o Facebook.

Strutturando i contenuti del tuo sito web in questo modo, darai ai tuoi visitatori o ai tuoi clienti l'impressione di una presenza web coerente e professionale. Aggiungendo un indirizzo email 1&1 IONOS potrai dare un'impressione ancora migliore.

Creare un sottodominio

Per i sottodomini non è necessaria alcuna registrazione. Questi vengono infatti creati per domini già esistenti. Per ogni contratto 1&1 IONOS sono disponibili 10.000 sottodomini.

L'articolo "Creare un sottodominio" contiene ulteriori indicazioni e istruzioni a riguardo.

Utilizzare un sottodominio

Una volta creato il sottodominio, questo può essere collegato ai contenuti di siti web tramite il comando Utilizza dominio.

Nella sezione "Utilizzare un dominio"  sono disponibili numerose operazioni, informazioni e istruzioni che ti spiegano come puoi utilizzare un dominio su 1&1 IONOS. La maggior parte delle informazioni riportate in questa sezione vale sia per i domini che per i sottodomini.