Requisiti necessari per eseguire il trasferimento di un dominio

Prima di poter avviare il trasferimento di un dominio, è necessario rispettare i requisiti seguenti:

  • Il dominio è registrato da almeno 60 giorni
    Secondo una direttiva generale, valida per tutti i provider, dell'ente di registrazione dei domini ICANN, alcuni domini devono essere registrati da un titolare da almeno 60 giorni, affinchè sia possibile trasferirli presso un altro provider. Il limite di 60 giorni è valido per le seguenti estensioni di dominio:
    • - Domini di primo livello generici: .com / .net /.org / .biz / .info / .name / ecc.
    • - Nuovi domini di primo livello: .photo / .web / .online / ecc.
  • Il blocco di dominio è disattivato
    Per la sicurezza dei tuoi domini, i domini di primo livello generici (.com, .net, .org...) sono protetti di default da un blocco di dominio (Transfer Lock). Prima di avviare il trasferimento di dominio, è necessario disattivare il blocco di trasferimento.
  • La registrazione privata è disattivata
    La registrazione privata (WHOIS Privacy) protegge i tuoi dati personali, ad es. nome, indirizzo e indirizzo email, dalla loro pubblicazione nel database WHOIS. Questa impostazione impedisce che terze persone possano reperire i tuoi dati di contatto, ad esempio per pubblicità indesiderate.
    Se utilizzi la registrazione privata per il tuo dominio, è necessario disattivarla prima di poter avviare il trasferimento del dominio.
  • I dati di contatto (indirizzo email) sono aggiornati
    Gli indirizzi email registrati per il titolare di un dominio (Reg-C) devono essere corretti e aggiornati. Puoi verificare i tuoi dati nel database WHOIS.
    Se necessario puoi verificare e aggiornare i tuoi dati di contatto sulla pagina Domini > Privacy e dati di contatto. Di regola sono necessarie dalle 24 alle 48 ore affinchè gli aggiornamenti dei dati di contatto siano attivi.

Puoi trovare informazioni relative ai domini interessati e ai relativi titolari nel database WHOIS pubblico.