Riepilogo LinkedIn: consigli da seguire per un profilo efficace

Con un profilo LinkedIn potete presentare voi stessi, le vostre esperienze professionali e le vostre competenze a potenziali clienti, colleghi e anche futuri datori di lavoro. Il biglietto da visita digitale sulla rete professionale è costituito da diversi campi che vanno a comporre una panoramica ampia delle vostre competenze professionali e trasmettono un’impressione della vostra personalità. Oltre alla foto di profilo, il curriculum vitae e le skill anche il riepilogo (summary) gioca un ruolo fondamentale sulla piattaforma. Questo campo rappresenta l’introduzione nel vostro profilo LinkedIn e offre la prima possibilità di convincere gli altri con ciò che avete da offrire.

Qual è la funzione del riepilogo su LinkedIn?

Nella compilazione del proprio profilo LinkedIn ci si concentra in modo particolare sul presentare un curriculum vitae completo e sul mettere in primo piano i propri punti di forza. Sul network professionale questo genere di informazioni possono essere organizzate secondo una struttura modulare. Tuttavia, del corpo del testo da inserire nel riepilogo capita spesso che ce ne si dimentichi: molti utenti questo campo non finiscono di completarlo oppure lo ignorano del tutto. Ciò non sorprende, se si pensa che non a tutti risulta facile rappresentarsi in maniera esauriente e puntuale mediante un testo. Ma su LinkedIn questa mancanza può rivelarsi fatale, perché subito dopo aver gettato un occhio alla vostra foto profilo i visitatori si imbattono proprio in questa introduzione alla vostra persona. Il riepilogo di LinkedIn è in una posizione alquanto importante e perciò dovrebbe essere redatto con cura.

Consiglio

Siete ancora all’inizio della configurazione del vostro profilo LinkedIn? Leggete ulteriori consigli nel nostro articolo di approfondimento sul profilo LinkedIn.

Il riepilogo vi consente di presentarvi esprimendovi con parole vostre. Ciò significa che in questa sede avete sia la possibilità di approfondire le vostre competenze professionali sia di raccontare qualche dettaglio riguardo alla vostra persona. Attraverso il riepilogo LinkedIn permettete ai lettori di dare un’occhiata alla vostra personalità. Il fatto di potersi esprimere usando le proprie parole aumenta ulteriormente il significato del contenuto. Difatti non solo è determinante cosa scrivete, ma soprattutto come formulate il vostro testo.

Usate il riepilogo come supporto per il vostro curriculum. Ad esempio spiegate al lettore il motivo della vostra scelta di carriera, cosa vi interessa in modo particolare del vostro campo di specializzazione o come bilanciate il lavoro quotidiano nel vostro tempo libero. Nel riepilogo c’è anche spazio per rivolgersi a potenziali datori di lavoro: usatelo per spiegare perché dovrebbero scegliervi e quali conoscenze e skill possedete e apportereste a un progetto. In questo modo il summary di LinkedIn assume anche la funzione di lettera di presentazione.

Consigli per scrivere un riepilogo LinkedIn ineccepibile

Per la redazione del vostro riepilogo avete a disposizione circa 2.000 caratteri e nulla vi impedisce di sfruttarli al meglio. Al momento di scrivere il summary su LinkedIn dovreste sempre tenere a mente i seguenti fattori:

Aggiungere file multimediali: è possibile completare il riepilogo con immagini informative, video o link ad articoli interessanti. Tali contenuti multimediali migliorano anche visivamente il vostro profilo.

  • Visualizzazione abbreviata: quando un utente apre il vostro profilo vede innanzitutto solo le prime righe del riepilogo. Per vedere il testo completo deve cliccare un’altra volta. Sapendo ciò, vi conviene formulare un’introduzione che sia abbastanza accattivante da invitare al proseguimento della lettura.
  • Rilevanza del SEO: LinkedIn tiene conto anche del riepilogo nel presentare determinati risultati in corrispondenza alle richieste di ricerca. Per questo motivo vale la pena inserire strategicamente delle keyword rilevanti nel vostro testo.
  • Tono personale: scrivete usando la prima persona singolare. Il protagonista siete voi e non c’è bisogno di nasconderlo a nessuno.
  • Lavorate sull’unicità: fate in modo che nel testo si evinca chiaramente ciò che vi distingue rispetto alle altre persone che lavorano nel vostro settore professionale.
  • Scrivete senza errori: proprio come per una lettera di candidatura, il summary di LinkedIn deve essere privo di errori ortografici e grammaticali. Quindi prendetevi il tempo necessario per la formulazione, perché un testo costellato di errori vi mette direttamente in fuorigioco.
  • Rispettate la formattazione: per rendere la lettura il più semplice possibile dovreste strutturare la formattazione del riepilogo in modo tale che sia di facile lettura. Con l’utilizzo di paragrafi ed enumerazioni facilitate la raccolta di informazioni.
  • Scrivete pensando al target: ricordate che il riepilogo è indirizzato ad altre persone. Formulate il vostro testo in base al settore professionale o al target che desiderate raggiungere.
  • Evitate frasi fatte: i datori di lavoro e il personale del recruiting si confrontano ogni giorno con Ie stesse formule e buzzword ricorrenti. Cercate quindi di evitare luoghi comuni e banalità e distinguetevi positivamente dalla massa.
  • Aggiungete file multimediali: completate il riepilogo con immagini e video informativi o link ad articoli interessanti. Contenuti multimediali del genere migliorano il vostro profilo anche sotto un aspetto visivo.

Il vostro obiettivo deve essere quello di trasmettere un'impressione positiva al lettore. Invece di limitarvi a scrivere un laconico racconto della vostra vita, dovreste impegnarvi a suscitare l'interesse del visitatore del vostro profilo. Se il riepilogo riesca a fare una buona impressione sul lettore, influirà anche sulla sua valutazione del resto del profilo. Se il vostro summary di LinkedIn è ben strutturato, ha contenuti mediatici e link a ulteriori informazioni allentate e scritte in modo accattivante, il lettore sarà curioso di sapere chi ha scritto il testo.

Consiglio

Provate ad aggiungere un tocco personale al testo senza dimenticare che a ogni settore professionale corrisponde un proprio stile. Se in alcuni settori, specialmente quelli creativi, è ammesso scrivere in modo diretto e meno formale, in altri è comune un tono più oggettivo. Orientatevi a queste usanze. Il vostro scopo è sì attirare l'attenzione, ma non negativamente!

Anche se tecnicamente non fa parte del riepilogo, lo slogan del profilo è di uguale importanza su LinkedIn. I modelli ritenuti vincenti contengono più di un semplice titolo di lavoro. Anche lo slogan LinkedIn viene cercato per keyword rilevanti, perciò datevi da fare per inserire anche qui parole chiave adatte. Il motore di ricerca Google visualizza anche lo slogan del profilo nei risultati di ricerca. Per la formulazione di uno slogan conciso avete a disposizione 120 caratteri (spazi inclusi). Fate del vostro meglio per sfruttarli appieno. Oltre al titolo di lavoro, nello slogan del profilo rimane abbastanza spazio per fare anche un accenno alle proprie competenze.

In generale, una regola fondamentale è rimanere autentici. Tenete presente che non sono solo i motori di ricerca a leggere il vostro testo, ma anche le persone reali. Questo campo deve quindi essere adeguatamente progettato: per gli slogan dei profili LinkedIn, quindi, il nostro suggerimento è di lavorare con le barre verticali (il simbolo “|”, la cosiddetta pipe) e i trattini per suddividere l'enumerazione in modo accattivante rendendo più chiaro il contenuto.

Riepilogo LinkedIn: esempi da seguire per la compilazione del profilo

Di seguito sono riportati alcuni esempi di come può apparire un riepilogo convincente. Utilizzate questi esempi come fonte di idee. Lasciatevi ispirare dai nostri suggerimenti ma non limitatevi a copiarne semplicemente il testo. Il riepilogo di LinkedIn è stato pensato per mettere la vostra personalità in una buona luce, e questo potete farlo solo se vi ci mettete della farina del vostro sacco.

Vi presentiamo tre esempi, il registro varia da “informale-rilassato” a “formale-oggettivo”. In più offriamo alcuni esempi di slogan di profilo LinkedIn per creare un profilo coerente.

Rilassato e creativo

Game Designer | Focus su giochi per dispositivi mobili: iOS & Android | Anticonformista, anima creativa e amante dei gatti

«The cake is a lie.»

Le mie torte sono però autentiche e per di più dannatamente buone. Proprio come i miei giochi.

Tutto è iniziato con carta e penna: in qualità di Dungeon Master ho mandato le mie amiche e i miei amici (i migliori elfi, maghi e nani che si possano desiderare) attraverso grotte misteriose e palazzi elisi.

Lo faccio tuttoggi, anche se ora carta e penna li uso solo di rado mentre passo più tempo con Unity, Corona SDK e Photoshop. Altri strumenti, stessa passione!

A proposito di passione: io amo i gatti. E a te cosa piace?

Il primo esempio è caratterizzato da un testo molto simpatico. È stato formulato con umorismo e rivela più sul carattere dell'autrice che sulle sue capacità. Tuttavia, contiene keyword rilevanti per il settore professionale sia all’interno del summary che nello slogan. In questo modo modo i potenziali datori di lavoro che utilizzano la funzione di ricerca arrivano subito a questo profilo. Ad esempio, se uno di loro è alla ricerca di un game designer in grado di gestire il motore Unity Engine e i programmi per Android, questo profilo LinkedIn dovrebbe apparire direttamente tra i risultati della ricerca.

Personale e affascinante

Scrum Master | Sviluppo agile di software & Kanban | con passione e gioia di vivere

Riunire persone. Scatenare talenti. Dare supporto a un team. Creare grandi cose.

Nella mia precedente vita di sviluppatrice di software, ero spesso infastidita dall'inefficacia. Si è costantemente occupati, ma non con il lavoro vero e proprio, che rimane invece incompiuto. Questo doveva cambiare ed è così che è iniziato il mio interesse per lo sviluppo agile e in particolare per Scrum.

Con le mie nuove conoscenze acquisite, ho prima supportato il mio team e poi sono entrata in affari per conto mio. È sempre emozionante vedere come i team possono crescere tanto da superarsi. Amo condividere la mia passione con gli altri. Quando decido di prendere parte a un progetto, mi carico di energia positiva e riesco a trasferire la mia motivazione anche ad altri.

Il metodo è di secondaria importanza e deve essere sempre adattato al team in questione. Oltre a Scrum anche Kanban può fare raggiungere risultati sorprendenti.

Chiunque decida di lavorare con me porta con sé un valido alleato senza peli sulla lingua. Per me è mio compito portare avanti il team e proteggerlo da influenze disturbanti. Posso anche diventare un disagio, ma agisco sempre nel bene di tutti. Alla fine, il team, la direzione e io troviamo sempre un accordo, con compromessi efficaci e facendo un ottimo lavoro.

L'esempio di riepilogo di LinkedIn di cui sopra è accattivante soprattutto per la passione che il breve testo trasmette. Il tono sincero dell'autrice dell'esempio la rende simpatica ed è pari alle competenze descritte. Lo slogan del profilo collega il tocco personale con keyord importanti.

Oggettivo e strutturato

Product Designer | Progettazione e realizzazione di prodotti | Beni di consumo

Da 15 anni lavoro come product designer tecnico in diverse aziende con diversi obiettivi. Mi sono concentrata principalmente sul settore dei beni di consumo e vedo qui i miei punti di forza: la combinazione di un design eccezionale ed efficiente a una modalità d'azione di alta qualità, tenendo sempre in considerazione il fattore costi-benefici.

Durante la mia formazione e la mia carriera ho potuto acquisire e approfondire le seguenti competenze:

  • Esperienza nella gestione del software CAD
  • Conoscenza dettagliata di ERP e IT (SAP e MS-Office)
  • Calcolo
  • Documentazione

Nel corso degli anni ho anche acquisito una serie di competenze trasversali che mi hanno aiutato a progredire nella mia vita professionale e privata. Come risultato, sono stata anche in grado di assumere la leadership e la responsabilità organizzativa nella mia ultima posizione:

  • Leader del team
  • Organizzazione del progetto
  • Forte capacità di comunicazione
  • Conoscenza dell’inglese a livello C2
  • Conoscenza del francese a livello B2

Oltre a ciò ho anche la patente di classe B.

Questo esempio di riepilogo di LinkedIn è caratterizzato da un tono molto impersonale e da uno schema strutturato, adatto all'ambiente di lavoro. Lo slogan del profilo contiene già i fatti più importanti (professione e specializzazione). Il riepilogo approfonisce le diverse competenze e le raggruppa. Anche in questo esempio vengono menzionate keyword.


Un attimo: abbiamo ancora qualcosa per te!
Web hosting a partir da 1 €/mese per un anno!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.