Cosa si intende con diversità e inclusione nel mondo del lavoro?

I termini “diversità” e “inclusione”, o “diversity” e “inclusion” in inglese, sono strettamente connessi fra di loro. Nel mondo del lavoro, con questi termini si intende, in parole povere, l’impegno dell’azienda verso il raggiungimento e il mantenimento della massima diversità possibile e un trattamento rispettoso e tollerante nei confronti del prossimo. A livello aziendale, questi punti giocano un ruolo sempre più importante quando si tratta di costruire un team di successo e proporsi quindi sul mercato come un datore di lavoro desiderabile e al passo coi tempi.

Registrazione dominio

Più di un semplice nome.

Registra il tuo dominio con IONOS e approfitta di tutte le nostre funzionalità.

E-Mail
SSL Wildcard
Supporto 24/7

Diversità e inclusione: una definizione

I termini diversità e inclusione sono spesso nominati insieme. In effetti, sono strettamente collegati fra loro. Ma si tratta comunque di due concetti fondamentalmente indipendenti. Andiamo ad analizzarli.

Cosa significa diversità nel mondo del lavoro?

Nella lingua italiana, il termine “diversità” può essere equiparato al termine “varietà”. In relazione a una società, questo si riferisce generalmente alla diversità etnica, ma quando si parla di parità di trattamento e discriminazione, la legislazione europea menziona anche altre cinque caratteristiche: genere, religione o convinzioni personali, disabilità, età e orientamento sessuale. Inoltre, per quanto riguarda il mondo del lavoro, la diversità può anche essere espressa in termini di diverse abilità e capacità, esperienza professionale, competenze sociali, ecc.

Studi recenti hanno dimostrato che i team e le aziende che conoscono l’importanza e il valore di una forza lavoro diversificata sono più produttivi e hanno una maggiore tolleranza (nei confronti del nuovo e del diverso), il che è in grado anche di aumentare il livello di motivazione dei dipendenti. Questo non significa necessariamente o unicamente seguire semplicemente un modello con varie caratteristiche di diversità e assumere di conseguenza il personale appropriato. Si tratta piuttosto di sapere individuare le lacune e il potenziale inespresso nel proprio ambiente lavorativo, ed essere in grado di riconoscere quando la causa del problema risiede proprio nella mancanza di diversità all’interno del gruppo di lavoro.

Consiglio

Anche la vostra azienda ha a cuore i temi della diversità e dell’inclusione? Allora perché non parlarne anche sul vostro sito web? Il posto migliore per farlo è la pagina Chi siamo. Non avete ancora un vostro sito web? Con MyWebsite di IONOS potete creare il vostro sito facilmente e senza bisogno di alcuna conoscenza di programmazione. Il servizio include tutto quello ti cui avete bisogno, dominio personale incluso.

Cosa significa inclusione nel mondo del lavoro?

L’inclusione è il secondo elemento del tema “diversità e inclusione”. L’idea centrale dell’inclusione è che a tutte le persone, indipendentemente da età, origine, fede, disabilità, ecc., dovrebbero essere fornite le stesse opportunità e le stesse possibilità di accesso alle risorse. Ogni voce deve essere ascoltata, ogni opinione considerata ugualmente importante. Sul posto di lavoro, si tratta di creare un’atmosfera caratterizzata da tolleranza, comprensione e rispetto, ma anche di questioni pratiche, come ad esempio creare spazi di lavoro senza barriere per le persone in sedia a rotelle, fornire assistenza ai bambini per le giovani madri al lavoro, garantire un buon work life balance ai dipendenti, o assicurarsi che le informazioni a livello aziendale siano fornite in tutte le lingue parlate all’interno del luogo di lavoro.

Ma riuscire a dare spazio a tutte le voci allo stesso modo e soddisfare le esigenze di tutti non è un compito semplice. L’inclusione nel mondo del lavoro, infatti, richiede molto impegno. È necessario che questi valori siano fortemente ancorati nella cultura aziendale, che si investa in un’adeguata formazione di impiegati e dirigenti riguardo a questo tema, e che vengano creati gruppi di lavoro appositi per lo sviluppo, l’implementazione e la verifica dei risultati ottenuti. Misurare e valutare i progressi effettivi può rivelarsi molto più complesso di quanto ci si aspetti.

Fatto

In sintesi, possiamo dire che con il termine diversità, si indica cosa si vuole raggiungere, ovvero una società, e più in piccolo un ambiente lavorativo, in grado di dare spazio e valorizzare qualsiasi tipo di persona. Con il termine inclusione, invece, si intende come questo obiettivo possa essere raggiunto: attraverso la partecipazione di tutti e l’eliminazione delle discriminazioni. Combinare diversità e inclusione significa creare un ambiente di lavoro dove persone diverse fra loro, con diversi background, preferenze, abilità, ecc. si sentono ugualmente valorizzate e lavorano insieme con successo.

I benefici della diversità e dell’inclusione nel mondo del lavoro

Gli studi e le statistiche mostrano che la diversità e l’inclusione non sono dei trend passeggeri, ma sono destinati a diventare parte integrante della missione e della visione di qualsiasi azienda moderna. In termini concreti, come conseguenza dell’implementazione di politiche di diversità e inclusione, le aziende e i dipendenti possono godere dei seguenti vantaggi:

  1. Diverse abilità producono risultati migliori. Diversi modi di pensare portano a risultati differenti, tanto che spesso in un team diversificato emergono soluzioni completamente nuove e/o decisamente più creative. La probabilità di inventare modi completamente nuovi di fare le cose aumenta, così come la produttività di ogni singolo individuo, che si sente motivato dalla conoscenza degli altri.
  2. Aumentano i profitti. L’aumento della produttività e della creatività ha anche un impatto sulle entrate di un’azienda.
  3. Le aziende diventano più attraenti per i potenziali candidati. Questo perché sono sempre di più le persone che danno importanza ai temi della diversità e dell’inclusione nella scelta del loro futuro datore di lavoro.
  4. Una volta assunti, i dipendenti tendono a rimanere più a lungo. Questo perché si sviluppa rapidamente un forte sentimento di squadra. In questo modo, le aziende possono ridurre i costi relativi alla ricerca e alla formazione di nuovi membri del team.
  5. Si ottiene un miglioramento dell’immagine generale dell’azienda. La diversità e l’inclusione sono un criterio rilevante nel processo di selezione non solo per i candidati, ma anche per gli investitori e i clienti.
  6. I dipendenti beneficiano anche nella vita quotidiana delle competenze sociali acquisite sul lavoro. Perciò, investire in un’atmosfera di lavoro appropriata non è conveniente solo dal punto di vista finanziario, ma anche e soprattutto dal punto di vista umano.
Consiglio

Vorreste creare il vostro sito web ma non avete il tempo o le conoscenze per farlo da soli? Affidandovi a un team di esperti avrete la garanzia di un sito web professionale creato secondo le vostre esigenze, in un comodo e conveniente pacchetto, comprensivo di tutto quello di cui avete bisogno.

Vi preghiamo di osservare la nota legale relativa a questo articolo.


Un attimo: abbiamo ancora qualcosa per te!
Web hosting a partir da 1 €/mese per un anno!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.