Domanda e offerta: come influenzano il mercato

Niente influenza l'economia di mercato quanto la domanda e l'offerta. Se l'offerta supera la domanda, i prezzi scendono. Nel peggiore dei casi le aziende hanno difficoltà a vendere i loro prodotti e servizi in modo redditizio. Al contrario, un'offerta troppo bassa fa aumentare i prezzi e i consumatori non possono più permettersi il prodotto desiderato. In entrambi i casi, in genere il mercato si regola da solo. La relazione esatta diventa chiara se si rappresentano domanda e offerta in un diagramma.

Cosa sono domanda e offerta? Definizione e spiegazione

"Offerta" è il termine economico che indica tutti i beni e servizi disponibili sul libero mercato che i partner commerciali possono acquistare in cambio di denaro, beni o altri servizi. Spesso, si pensa prima ai beni di consumo (come quelli che solitamente si trovano nelle vetrine dei negozi), ma il termine è usato in un senso molto più ampio e si applica a lavoratori, traffico merci, valute, materie prime e così via.

Definizione

Domanda e offerta: la domanda è la quantità totale di beni e servizi disponibili necessari per coprire il bisogno effettivo sul libero mercato. Invece, l'offerta è la quantità totale di beni e servizi disponibili sul libero mercato.

La "domanda" è il concetto complementare dell'offerta. Indica il bisogno effettivo di determinati beni o servizi presso potenziali partner commerciali come aziende e famiglie.

Consiglio

Prima di iniziare a sviluppare un prodotto, è necessario determinare il bisogno di base, in quanto esso determina anche la domanda. Infatti l'ipotesi che un bisogno possa essere creato artificialmente attraverso il marketing è un errore. Se non c'è bisogno di un prodotto, l'offerta non darà profitti. Qui bisogna distinguere tra il bisogno primario di qualcosa e il desiderio di un prodotto concreto. Un esempio: bere è un bisogno primario. La concretizzazione di questo bisogno, invece, ("Voglio bere una buona limonata di marca XYZ.") è un desiderio. Solo se esiste già un bisogno primario, si possono influenzare i desideri concreti dei consumatori con gli strumenti del marketing mix.

L'interazione di domanda e offerta

Esiste una relazione diretta tra domanda e offerta, perché l'offerta sale perlopiù quando la domanda è alta. Innanzitutto si ha un cosiddetto eccesso di domanda, quando il bisogno non può essere pienamente soddisfatto con l'offerta attualmente disponibile. Ciò porta a un aumento del prezzo di mercato, motivo per cui più aziende offrono il bene in questione, che (almeno in quel momento) consente di incassare molto denaro.

Per questo l'effetto spesso si inverte, perché più un prodotto o servizio è costoso, meno sarà la domanda, perché i consumatori cercheranno alternative più economiche. Si crea così un eccesso di offerta. Il prezzo di mercato scende a tal punto che il bene in questione è così economico che l'interesse degli acquirenti e quindi anche la domanda tornano ad aumentare.

Il diagramma sotto raffigura la relazione tra domanda e offerta e spiega così la legge della domanda e dell'offerta:

Nel punto in cui la curva di domanda e offerta si incontrano, il rapporto domanda e offerta è perfettamente bilanciato. Si produce esattamente la quantità necessaria e il prezzo di mercato e il volume di produzione rimangono stabili. Vige quindi il cosiddetto equilibrio di mercato, che tuttavia è solo una grandezza teorica. Nella realtà, domanda e offerta variano continuamente. Questo fenomeno viene spesso descritto con la frase "Il mercato si regola da solo".

In questo video, la legge della domanda e dell'offerta viene spiegata in modo chiaro:

Per tutelare la vostra privacy il video si caricherà dopo aver cliccato.

Il significato di domanda e offerta nella quotidianità aziendale

Domanda e offerta sono molto importanti per la pianificazione futura delle aziende. Indipendentemente dal fatto che si tratti di offrire nuovi prodotti o servizi, o che si debba creare il business plan per avviare un'impresa, i bisogni attuali del mercato (domanda) e la situazione reale (offerta) determinano il successo o fallimento di un'azienda.

Consiglio

Il business plan per l'avvio di un'impresa dovrebbe sempre basarsi su un'attenta analisi di mercato. La corretta valutazione di domanda e offerta rappresenta la base di un'idea imprenditoriale promettente.

Esistono diversi modi per analizzare queste due grandezze per un determinato prodotto. Studi di mercato, inchieste tra i clienti e analisi economiche dello sviluppo dei prezzi e dei dati di produzione hanno dato prova della loro utilità.

Consiglio

Nello sviluppo di un cosiddetto Minimum Viable Product (MVP) il prodotto in questione viene progettato in modo tale da adattarsi esattamente alle esigenze del target. La domanda viene sondata parallelamente allo sviluppo (continuo) mediante la comunicazione con gli utenti.

L'MVP ha dimostrato la sua utilità soprattutto per le start-up e le società tecnologiche, che preferiscono collaborare con i loro potenziali clienti piuttosto che svolgere lunghe e complicate analisi. L'MVP è un prodotto che è sufficientemente sviluppato per funzionare senza intoppi (deve soddisfare il bisogno percepito, ma non deve mirare a superare le aspettative). Una volta disponibile sul mercato, si analizza come il prodotto è accolto dal target. I clienti possono quindi esprimere valutazioni, suggerimenti per il miglioramento e richieste che aiutano a perfezionare il prodotto e ad adattarlo il più possibile alla domanda.

Vi preghiamo di osservare la nota legale relativa a questo articolo.


Un attimo: abbiamo ancora qualcosa per voi!
Web hosting a partire da 1 €/mese per un anno!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza Clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 € mese IVA escl.