Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso.
OK
Siti web ed e-commerce
Hosting e WordPress

Social Buy Button

Trasforma i like in vendite

Il modo più comodo per vendere i tuoi prodotti sui social media, senza dovere creare e gestire un sito web.
Scopri i pacchetti

Il luogo migliore per le tue vendite

Come iniziare a vendere attraverso i social media

I numeri parlano da soli: oltre 200 milioni degli utenti di Instagram visitano ogni giorno almeno un profilo aziendale. Su Facebook ci sono 1,47 miliardi di utenti quotidianamente attivi e dei 300 milioni di utenti di Pinterest, l’84% utilizza il social media per decidere cosa comprare.

Vuoi approfittare anche tu di questo mercato?

In qualità di piccolo commerciante con una gamma di prodotti limitata raggiungi i tuoi clienti attraverso le piattaforme che visitano abitualmente. Offri ai tuoi clienti un’esperienza di acquisto ottimale e assisti alla crescita delle tue vendite.

Vendere non è mai stato così semplice, con il Social Buy Button puoi lanciare sul mercato prodotti per la prima volta, senza dover utilizzare strumenti aggiuntivi.

Il primo e-commerce per smartphone

Con lo smartphone possiamo gestire tantissime attività quotidiane, quindi perché non la vendita online dei nostri prodotti? Il Social Buy Button è stato ideato per gli utenti con smartphone: gestisci la tua offerta con la app dedicata, non hai bisogno di un sito web di e-commerce, né di un computer!
Il nuovo strumento di social shopping permette di integrare il pulsante “acquista ora” a tutti i tuoi account social media, così i clienti possono dare un’occhiata alla tua offerta. Se possiedi già un sito web o un blog, ti basterà aggiungere il pulsante per gli acquisti e puoi incominciare a vendere i tuoi prodotti.

Il tuo carrello sempre pieno

Molti piccoli commercianti si destreggiano tra un lavoro full time o altri impegni. Il Social Buy Button include gli strumenti per aiutare i veditori a trarre il massimo su entrambi i fronti. Con il Social Buy Button puoi aggiungere e vendere fino a dieci prodotti su Facebook e Instagram, puoi anche condividere i tuoi prodotti attraverso Facebook Messenger.

Traccia le vendite e i prodotti con i tag di Pinterest, le analisi in tempo reale e la gestione dell’inventario.

Grazie all’interfaccia facile da utilizzare, ai metodi di pagamento più comuni alle modalità di spedizione personalizzate, offrirai ai tuoi clienti piena flessibilità e una piacevole esperienza d’acquisto.

Scopri i nostri pacchetti

Commercio sociale

Per vendere online in modo rapido


Continua

Fino a 10 articoli

Negozio via Facebook

Negozio via Instagram

Negozio via Pinterest

Negozio via Messenger

PayPal

Carte di credito

Assistente per le spedizioni

App di gestione dallo smartphone

Per quanto fin qui non specificato si rimanda ai nostri Termini e condizioni.
Premio all'Assistenza Clienti

Il nostro consulente personale ha vinto il primo premio nella categoria "Best Customer Engagement Initiative" durante l'evento "European Contact Center & Customer Service Awards", la cerimonia di premiazione più grande nel settore delle relazioni con i clienti.

Il tuo consulente personale

Consulenza individuale, consigli per il successo online, supporto tecnico. Raggiungibile direttamente via telefono, chat ed e-mail. Servizio gratuito per tutti i clienti IONOS.

Social Buy Button

FAQ

Per iniziare, segui la nostra guida passo per passo su come aggiungere la funzione di social shopping a varie piattaforme e aumentare il raggio d’azione della tua azienda.

Passaggio 1 – Usa la procedura guidata: la procedura guidata di onboarding per MyWebsite si avvia subito dopo aver acquistato lo strumento Social Buy Button. Se hai saltato la procedura guidata per sbaglio, puoi ritrovarla andando al pannello di controllo.

Passaggio 2 – Decidi il nome del progetto: inserisci il nome del tuo sito web.

Passaggio 3 – Seleziona il settore: ora scegli il settore in cui operi. In questo modo riceverai immagini, template e testi appropriati al tuo progetto web e su misura per il settore scelto.

Passaggio 4 – Scegli il design 1/3: clicca su "Scegli un template" per attivare l'editor del sito web e attivare la gestione del negozio.

Passaggio 5 – Scegli il design 2/3: ora è il momento di selezionare il layout. Scegli il colore o il design più adatto alle esigenze del tuo progetto.

Passaggio 6 – Scegli il design 3/3: applica il layout selezionato.

Passaggio 7 – Attiva lo shop 1/2: clicca su "Negozio" nella barra laterale sinistra per aprire il menu del negozio.

Passaggio 8 – Attiva lo shop 2/2: ora clicca su “Aggiungi negozio online”.

Passaggio 9 – Gestisci il negozio: a questo punto puoi decidere se iniziare subito a configurare il tuo negozio online o se fare prima il tour di introduzione per familiarizzare con le sue caratteristiche.

Passaggi 10-15 – Configura il tuo negozio: divertiti a configurare il tuo negozio in base alle tue esigenze!

Il Social Buy Button può essere facilmente integrato in tutti i profili di social media della tua azienda. Nello specifico, sono quattro i canali inclusi: Facebook, Facebook Messenger, Instagram e Pinterest. Grazie al pulsante, i clienti possono passare direttamente all'acquisto, invece di seguire una procedura più articolata tramite il carrello in cui rischi di perdere alcuni potenziali acquirenti. Per far funzionare l'integrazione del carrello sui social media è necessario un account aziendale per tutti e quattro i canali. Inoltre devi accettare i processi di vendita e i regolamenti interni delle singole piattaforme social.

Ecco come integrare il Social Buy Button a ciascun canale:

Facebook: la tua azienda deve avere una pagina Facebook e tu devi esserne l'amministratore. Dopo aver selezionato la pagina Facebook dove desideri vendere i tuoi prodotti, clicca su "Salva" e accetta le normative relative a pagine, gruppi ed eventi. Facebook dovrà verificare e accettare il tuo negozio prima che sia possibile iniziare con la vendita e la pubblicità. Tutti i prodotti abilitati saranno sincronizzati su una nuova scheda Facebook e appariranno nel tuo negozio non appena il processo di configurazione sarà completato.

Facebook Messenger: aggiungendo Messenger al tuo negozio online, i clienti potranno contattarti più facilmente. Per farlo dovranno semplicemente cliccare sul pulsante "Invia un messaggio" e scrivere la propria richiesta nella chat. Per attivare il servizio di messaggistica sul tuo negozio, apri le "Impostazioni della pagina" in basso nella barra laterale e seleziona "Generali". Ora alla voce "Messaggi" e spunta "Consenti alle persone di contattare privatamente la mia pagina mostrando il pulsante messaggio" e clicca "Salva le modifiche". Ora, dalla pagina principale clicca il pulsante "Aggiungi pulsante" in alto a destra e seleziona la voce "Invia un messaggio", che apparirà in quella posizione.

Instagram: siccome Instagram fa parte del gruppo Facebook, prima di poter procedere è necessario creare un negozio su Facebook. Inoltre, per essere abilitati alla vendita è necessario convertire il profilo Instagram del tuo negozio in un account business. Una volta approvato, potrai attivare la funzione di tag dei prodotti su Instagram. Nelle "Impostazioni", clicca su "Azienda" e poi su "Shopping" per confermare il tuo account Facebook, clicca su "Continua" e seleziona il catalogo prodotti che desideri collegare al tuo profilo aziendale, quindi clicca su "Fine". A questo punto, puoi iniziare a taggare i prodotti nelle tue storie e immagini.

Pinterest: per prima cosa, è necessario un account aziendale Pinterest. Puoi convertire il tuo account personale in uno aziendale, oppure puoi aggiungere un account aziendale al tuo personale e passare da un profilo all'altro. Pinterest non abilita l'integrazione dei pulsanti in quanto tale, ma è possibile tracciare il comportamento dei visitatori con il tag di Pinterest. Per farlo è necessario verificare il proprio sito web su Pinterest per tenere traccia di quali immagini e prodotti del proprio sito web sono condivisi. Nella sezione "Impostazioni", inserisci l'URL del tuo sito web e clicca su "Verifica". Poi seleziona "Aggiungi tag HTML", copia il tag HTML che appare, quindi clicca su "Successivo". Apri una nuova scheda sul tuo browser e apri la dashboard del tuo negozio. Aggiungi il codice HTML nel file index.html del tuo sito web nella sezione header prima del tag <body>. Torna su Pinterest e clicca su "Invia" e poi su "Fine". Entro le prossime 24 ore, dovresti ricevere un'e-mail di conferma che la verifica del tuo sito web è andata a buon fine.

La stragrande maggioranza delle categorie di prodotti è adatta alla vendita attraverso i carrelli dei social media. La popolarità dei tuoi prodotti, tuttavia, è un'altra questione. Le categorie più vendute sui social media sono l'elettronica, la cosmesi, i film, la musica, la vendita al dettaglio, i viaggi e gli hotel; tuttavia, a volte i prodotti fuori dall'ordinario catturano maggiormente l'attenzione degli acquirenti. Secondo diverse analisi di tendenza, l'interesse per prodotti di nicchia come le cucce per animali domestici e i gioielli minimalisti è in aumento nel 2020. Questa è una buona notizia per una gioielleria amatoriale che ha già preso la decisione di integrare il Social Buy Button per aumentare le vendite. Puoi scoprirne di più qui.

I prodotti di tendenza possono servire ad aumentare le tue vendite. Pertanto potresti prendere in considerazione di vendere articoli ricercati dalle persone oppure, semplicemente, aggiungerli alla tua gamma già esistente di prodotti, se credi possano integrarsi organicamente. In alternativa potresti anche decidere di distinguerti dalla massa proponendo qualcosa di unico.

Il pagamento dipende dalla modalità di pagamento selezionata o dal provider. Quando un cliente acquista tramite il Social Buy Button, le transazioni sono processate da provider di pagamento terzi, come ad esempio PayPal. I guadagni sono versati nel conto collegato al provider di pagamenti e potrai attingervi quando vorrai.

I clienti hanno inoltre la possibilità di usare metodi di pagamento offline, come contanti alla consegna, versamento bancario, ordine telefonico. Per farlo, dovrebbero pagarti al di fuori del negozio usando le istruzioni di pagamento che hai fornito loro al momento del checkout o dopo la conferma dell’ordine (ad esempio, via e-mail o telefono).

L'opzione di pagamento più utilizzata è PayPal Express Checkout. Perché i clienti vogliono passare dal carrello sul social media alla conferma dell'ordine il più rapidamente possibile e anche perchè l'acquirente può saltare la parte in cui normalmente deve inserire i propri dati nel processo di checkout, visto che i dati di pagamento e di spedizione sono forniti in automatico da PayPal. Non dovendo inserire manualmente le informazioni richieste, il cliente risparmia tempo.

I clienti scelgono spesso anche i metodi di pagamento Stripe e Square, per via della rapidità delle operazioni.

Per selezionare le opzioni di pagamento per la tua azienda, segui questi passaggi:

  1. Apri un profilo aziendale presso il fornitore di soluzioni di pagamento a tua scelta.
  2. Vai sulla bacheca del negozio e clicca sulle opzioni di pagamento.
  3. Scegli il metodo di pagamento che preferisci tra quelli disponibili.
  4. Collega l’opzione di pagamento al tuo account aziendale per iniziare a ricevere pagamenti.

Hai bisogno di aiuto per trovare la soluzione che fa per te?

Siamo felici di poterti aiutare nella scelta del prodotto e di fornirti assistenza dopo l'acquisto

02 - 218 026 81
Siamo a tua disposizione, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.