File TMP: cosa si cela dietro ai file temporanei

I file temporanei, detti anche file TMP, vengono creati automaticamente dal computer e, sempre in modo automatico, vengono successivamente cancellati. Si tratta di file che si rivelano estremamente utili, in quanto consentono di ottimizzare l’efficienza del computer; tuttavia, non di rado questi file sono anche legati ad alcuni problemi che affliggono il PC. In tal caso, può rivelarsi quindi utile rimuoverli manualmente e ripulire da cima a fondo la memoria temporanea. La domanda che ci poniamo è quindi: a cosa servono i file temporanei e in quali casi possono rappresentare un problema?

Cos’è un file temporaneo?

I file temporanei sono dei file generati automaticamente dai vari programmi del computer o dal sistema operativo; tuttavia, si tratta di file che esistono solo fino al momento in cui risultano utili: infatti, una volta chiuso il programma utilizzato o dopo aver effettuato l’arresto del sistema, in linea di massima tutti i file TMP in uso vengono cancellati. Questo tipo di file è riconoscibile dall’estensione .tmp.

Ad esempio, se aprite un documento Word e digitate qualcosa al suo interno, in automatico verrà generato un file temporaneo in cui il vostro testo verrà salvato a più intervalli. Tuttavia, questa operazione non avviene in modo visibile: infatti, di norma l’utente non si accorge affatto dell’avvenuta creazione di questa copia di sicurezza. Nel momento in cui andrete a salvare manualmente il vostro documento e a terminare il programma, a quel punto il file temporaneo non risulterà più necessario e verrà quindi cancellato.

Tuttavia, capita spesso che alcuni di questi file non vengano cancellati in automatico: benché questo, in linea di massima, non rappresenti un problema, nel corso del tempo può tuttavia portare all’accumulo di un elevato numero di file temporanei, che non solo occupano spazio all’interno della memoria, ma che possono anche comportare dei problemi in termini di prestazioni. Per evitare che questo si verifichi, potete cancellare manualmente i file temporanei superflui e ripulire così il vostro PC.

N.B.

Se avete necessità di accedere al contenuto di un file TMP, potete anche aprire i file temporanei.

A cosa servono i file temporanei?

La creazione di file temporanei è finalizzata in primis ad alleggerire il carico della RAM. Se i dati vengono memorizzati nella cache, le prestazioni della RAM possono essere impiegate per altre funzioni. Allo stesso tempo, i file temporanei permettono anche di scongiurare una possibile perdita di dati. Ad esempio, tramite la creazione di file TMP Word è in grado di ripristinare un documento a seguito di un’interruzione di corrente o di qualche altro malfunzionamento. Inoltre, i file temporanei facilitano lo scambio di dati tra i vari programmi.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.