Federated Learning of Cohorts

FLoC: cos’è Federated Learning of Cohorts?

Nei prossimi anni, Google prevede di rimuovere i cookie di terze parti come strumento per generare profili di utenti individuali dal suo browser Chrome. Tuttavia, per continuare a rendere possibili la pubblicità e il tracciamento, il leader dei motori di ricerca sta lavorando intensamente su soluzioni alternative come Federated Learning of Cohorts (FLoC). Cosa si nasconde dietro questo metodo? E...

Che cosa significa cloud native?

Cloud native: una spiegazione

Da ormai qualche tempo si parla di applicazioni cloud native. Ma che cosa si cela di preciso dietro questo termine e come viene applicata la logica cloud native nello sviluppo dei software? L’approccio cloud native consiste nel creare applicazioni concepite appositamente per integrarsi e lavorare in un’infrastruttura cloud. Scoprite di più sulle caratteristiche dell’architettura cloud native e sui...

Tutorial su Keras

Tutorial su Keras: esempi di apprendimento profondo con Keras e Python

Siete interessati all’intelligenza artificiale? Allora questo tutorial su Keras è quello che fa per voi! Scoprite come utilizzare la libreria Python per riconoscere le cifre scritte a mano e ordinarle in maniera corretta grazie all’IA. Vi mostriamo come preparare il sistema con Python e Anaconda per riuscire ad allenare una rete neurale artificiale a svolgere questo compito essenziale ma...

Il tasto Tab

Il tasto Tab: le funzioni più importanti del tabulatore

Il tasto Tab era già parte integrante delle tastiere delle macchine da scrivere meccaniche ed è presente ancora oggi nelle tastiere moderne. Sebbene le funzioni siano diventate molto più estese e facilitino il lavoro quotidiano, il tasto Tab rimane spesso inutilizzato. In questo articolo vi presentiamo le varie funzioni che questo tasto svolge nei programmi applicativi, nel browser e in Windows.

Tutorial su Lua

Tutorial su Lua

Avete già sentito parlare del linguaggio di scripting Lua? Questo linguaggio dal Brasile viene utilizzato per i motori grafici dei videogiochi e sui server web. In quanto linguaggio integrato, Lua consente di programmare con un formato omogeneo, indipendentemente dall’ambiente specifico in cui viene utilizzato. Lua è quindi un’interfaccia efficace anche per i sistemi più complessi.

Cos’è il builder pattern?

Builder pattern: che cos’è?

Il builder pattern è un modello che serve a semplificare lo sviluppo software per processi che si ripetono. Il termine generico “design pattern” racchiude modelli utili a vari scopi: strutturazione, rappresentazione del comportamento o creazione di qualcosa. Quest’ultimo è proprio la finalità del builder design pattern. Infatti, il builder si usa per separare la costruzione di un oggetto dalla sua...

Cos’è il facade pattern

Facade pattern: interfacce uniformi per i vostri progetti software

Il facade design pattern o facade pattern gioca un ruolo importante nello sviluppo software orientato agli oggetti. Il modello descrive una soluzione elegante per aggregare diverse interfacce delle classi del sottosistema e impostare così il software in maniera più flessibile e meno complessa. Ma in che modo è possibile tutto ciò e quali vantaggi e svantaggi comporta l’utilizzo del modello di...

Cos’è il singleton pattern

Singleton pattern: una classe di per sé

Se utilizzate processi di programmazione ricorrenti, l’impiego del singleton pattern fa decisamente al caso vostro. Un singleton garantisce che una classe esista un’unica volta e che quindi non si ripeta. Questo modello di design appartiene alla categoria dei modelli creazionali per lo sviluppo software, in cui il singleton design pattern rappresenta uno degli strumenti più potenti ma anche più...

Cos’è il decorator pattern

Decorator pattern: il modello per l’estensione dinamica delle classi

La gestione delle classi mette spesso gli sviluppatori di fronte a delle sfide, soprattutto quando il numero delle sottoclassi inserite cresce fino ad assumere dimensioni particolarmente significative. Il decorator pattern viene loro in aiuto. Questo modello di design permette un adattamento e un ampliamento dinamici delle classi, anche durante la compilazione e l’esecuzione del software.

Che cos’è OpenAPI?

Che cos’è OpenAPI?

OpenAPI fornisce agli sviluppatori un formato di descrizione aperto e non soggetto a licenza per i servizi API. I vantaggi sono molteplici: le librerie di codici per server e client possono essere generate automaticamente da una definizione API principale. La documentazione e i test possono essere mantenuti in linea con le relative API facilmente.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.