Uniform Resource Identifier

URI: spiegazione dell’Uniform Resource Identifier

Che cosa sono gli URI? Gli Uniform Resource Identifier sono utilizzati per accedere a un’ampia gamma di oggetti su Internet, dai siti web alla posta elettronica. Si basano su una sintassi universale, indipendente dal protocollo e facilmente memorizzabile o scambiabile con la quale identificare le risorse di rete. Le informazioni presenti all’interno di un URI indicano di quale risorsa si tratta,...

Compilatore vs interprete

Compilatore vs interprete: spiegazione e differenza

Nel corso degli anni i linguaggi di programmazione sono stati sempre più semplificati per essere avviati e utilizzati nel modo più semplice possibile. Una questione centrale è la migliore leggibilità possibile del codice scritto nel linguaggio corrispondente. I compilatori e gli interpreti sono necessari per convertire un codice in linguaggio macchina in modo che possa essere eseguito anche dai...

Strumenti di Continuous Integration

Panoramica dei migliori strumenti di Continuous Integration continua (CI)

Gli strumenti di Continuous Integration (CI) facilitano il lavoro degli sviluppatori. Adottare metodologie moderne e agili per lo sviluppo di software richiede molto impegno e disciplina, a meno che non si utilizzino appositi strumenti per la CI. Questi tool accelerano il lavoro grazie ad automatismi e funzionalità utili. Vi presentiamo in questo articolo gli strumenti di integrazione continua più...

Uniform Resource Name

URN: spiegazione dello Uniform Resource Name

Come possiamo essere sicuri di parlare tutti dello stesso oggetto? Lo Uniform Resource Name (URN) permette di identificare in modo univoco una risorsa, senza fornire indicazioni in merito alla locazione della stessa. Ciò si è rivelato particolarmente utile nell’ambito della biblioteconomia. Libri, riviste, ma anche film o video possono essere identificati tramite l’URN, indipendentemente dal luogo...

Reverse engineering di un software

Ingegneria inversa di un software

Il reverse engineering in ambito software può aiutare a scoprire e comprendere il funzionamento e la struttura di un software. L’“ingegneria inversa” di un software fino al suo codice sorgente permette non solo di scandagliarne i bug, ma anche di analizzare i programmi della concorrenza. Il reverse engineering è quindi molto versatile. Ma come è applicato il reverse engineering nel campo dei...

Binary Large Object

BLOB (Binary Large Object): un’introduzione

BLOB è l’abbreviazione di “Binary Large Object”, che può essere tradotto come “oggetti binari di grandi dimensioni”. Questi oggetti di dati sono caratterizzati dal fatto che non sono strutturati. Un esempio tipico sono i file multimediali, che di solito sono memorizzati nei database come BLOB. Poiché i database non sono in grado di leggere le strutture dei BLOB, sono necessari metodi di...

Character Large Object

Cosa sono i CLOB (Character Large Objects)?

In genere i database memorizzano i dati in blocchi di database. Qui la dimensione dei dati svolge un ruolo importante: gli oggetti di dati particolarmente grandi, contenenti solo stringhe di caratteri, sono archiviati come CLOB (Character Large Objects) o TEXT e nella maggior parte dei casi esternalizzati con un riferimento. Il seguente articolo vi svela in cosa consiste esattamente il tipo di...

Ruby on Rails: sviluppare un‘app con un semplice codice

Ruby on Rails: il framework MVC per applicazioni web complesse

I framework semplificano lo sviluppo delle applicazioni web in generale. Le architetture di base, i paradigmi predefiniti e le librerie integrate creano la piattaforma di programmazione perfetta, sulla quale si può costruire l’app pianificata. Un nome, che si incontra sempre più spesso quando si parla di framework per un applicazione web, è Ruby on Rails. Basato sul linguaggio di scripting Ruby,...

CodeIgniter: il framework leggero come una piuma

CodeIgniter: il peso piuma dei framework PHP

CodeIgniter è un framework PHP open source sviluppato da EllisLab ma che attualmente è stato preso sotto l’ala del British Columbia Institute of Technology. Il software vanta una struttura slanciata e si appoggia al modello di architettura MVC: raccoglie lodi per via del suo alto rendimento in termini di performance e conquista sempre più fan grazie alla sua documentazione molto esaustiva. Facendo...

Tutorial di jQuery: installazione e primi passi

Tutorial di jQuery: nozioni basilari sui selettori, la sintassi e il resto

Teaser Con jQuery, la libreria di JavaScript, potete personalizzare in maniera molto semplice gli elementi HTML. I selettori CSS più conosciuti, come quelli degli elementi o delle classi, aiutano quindi a selezionare i contenuti desiderati e a manipolare diverse azioni. Inoltre si possono scrivere righe di codice, che reagiscono alla navigazione, agli input del visitatore e che eseguono...


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.