Come si compra un dominio? Una guida

Avere il proprio sito web come “biglietto da visita digitale” o punto di contatto per i clienti è quasi indispensabile nella vita moderna. Anche i canali dei social media offrono un’ottima piattaforma per presentarsi online, ma sono automaticamente legati ai rispettivi fornitori terzi e alle loro specifiche condizioni. Un proprio sito offre molto più spazio di personalizzazione. Tuttavia, per consentire agli utenti di trovare il vostro progetto web e accedervi, avete sicuramente bisogno di un indirizzo web accattivante, chiamato anche dominio, che si adatti bene al vostro servizio, a voi, alla vostra azienda o ai vostri prodotti.

Consiglio

Un buon sito web ha il suo prezzo, ovviamente: leggete sulla Digital Guide quali opzioni avete per realizzare il vostro progetto e quanto costa un sito web.

Come comprare o come assicurarsi un dominio se l’estensione di indirizzo desiderata sarà disponibile solo in futuro? Queste e altre questioni importanti riguardanti l’acquisto di domini sono spiegate passo dopo passo nella seguente guida prendendo come esempio IONOS.

Registra subito un dominio .it in offerta speciale!

Registra ora il tuo dominio .it con un consulente personale incluso!

Semplice
Sicuro
Assistenza 24/7

Primo passaggio: scegliere un registrar di domini affidabile

Dal 1998, l’ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) è responsabile dell’assegnazione di tutte le estensioni di dominio disponibili. L’organizzazione gestisce tutti i domini più affermati e i nuovi domini di primo livello e vende i diritti di registrazione a enti che si occupano della registrazione dei domini, che a loro volta lavorano insieme ai registrar (conosciuti anche come fornitori o provider di domini). Quindi, se volete ottenere un indirizzo adatto al vostro sito web, il primo passo è quello di scegliere un registrar adatto. Nel fare ciò, non dovreste solo prestare attenzione ai costi, ma anche assicurarvi che il dominio di primo livello desiderato sia disponibile.

È anche importante scegliere un fornitoreserio: altrimenti, rischiate che il dominio comprato non venga registrato correttamente o non sia in realtà disponibile.

Consiglio

Non sempre ci si assicura un dominio per utilizzarlo per il proprio sito web: la compravendita di domini è fiorente da anni. Scoprite di più su questo argomento nel nostro articolo “Vendere domini: come guadagnare con i domini?”.

Secondo passaggio: trovare il nome di dominio giusto, comprensivo di dominio di primo livello

Come già accennato, il nome gioca un ruolo importante nel successo del vostro sito web. Una combinazione accattivante e adeguata composta da un’estensione (dominio di primo livello) e un nome di dominio (dominio di secondo livello) è importante per permettere ai visitatori di trovare il vostro sito non solo attraverso i link, ma anche tramite semplici termini inseriti nei motori di ricerca. Inoltre, i motori di ricerca come Google includono il nome del dominio direttamente nella valutazione per il posizionamento nei risultati di ricerca, motivo per cui un nome adatto può sicuramente aiutarvi a ottenere un posizionamento migliore.

Per quanto riguarda i domini di secondo livello, siete fondamentalmente liberi: sono possibili nomi con un massimo di 63 caratteri tra lettere e numeri, oltre al trattino. La sfida più grande è quella di abbinare il nome al dominio di primo livello desiderato. Specialmente le estensioni di dominio più popolari sono spesso già assegnate o riservate in varie combinazioni. Nell’articolo dettagliato della guida trovate i consigli più importanti per la registrazione del dominio, così da aiutarvi nella scelta del nome giusto.

Consiglio

L’estensione di dominio .it è spesso l’opzione preferita per gli indirizzi Internet italiani, ma non mancano alternative valide. Abbiamo raccolto per voi le migliori alternative ai domini .it.

Terzo passaggio: verificare la disponibilità dell’indirizzo con lo strumento Controllo Dominio

Dopo aver individuato una o più opzioni per il nome del vostro sito web, è il momento di controllare se è disponibile. A questo scopo, quasi tutti i principali provider di domini offrono l’accesso a strumenti speciali, che permettono di controllare i domini. In genere, basta inserire il dominio desiderato nella barra di ricerca dello strumento e avviare la ricerca. Con il Controllo Dominio di IONOS, per esempio, dovrete fare clic su “Verifica”:

Dopo poco tempo, riceverete il risultato del controllo: se l’indirizzo è ancora disponibile, lo strumento conferma la sua disponibilità. Altrimenti, riceverete la notifica che il dominio desiderato è già stato preso o registrato. Con molti provider, otterrete automaticamente suggerimenti per domini di primo livello alternativi o, in questo caso, domini di secondo livello simili. Funziona in questo modo anche con il Controllo Dominio di IONOS:

Domain Check
  • .it
  • .net
  • .io
  • .ai
  • .shop

Quarto passaggio: ordinare o registrare il dominio

Il controllo della disponibilità vi conferma se il vostro dominio è ancora libero o non lo è. Ma come si compra esattamente un dominio?

Anche qui, è possibile utilizzare lo strumento apposito dei rispettivi provider: dopo che avete controllato un indirizzo, questi strumenti forniscono tipicamente dei pulsanti (per esempio un’icona del carrello) che vi rimandano direttamente al processo di acquisto e registrazione. Altrettanto noto è il pulsante “Seleziona”, che viene utilizzato anche da IONOS per procedere all’acquisto del vostro dominio. Premete questo pulsante per il dominio o tutti i domini che desiderate comprare e selezionate “Avanti” nella nuova finestra che si apre:

Se non siete interessati a un altro prodotto IONOS, fate clic sull’opzione “Prosegui solo con il dominio”.

Consiglio

Se registrate un dominio con IONOS, avrete anche la possibilità di scegliere tra vari prodotti aggiuntivi come un indirizzo e-mail da abbinare al vostro futuro dominio, il MyWebsite di IONOS o un pacchetto di hosting completo per il vostro progetto web.

Ora riceverete un elenco dei costi mensili per tutti i domini attualmente selezionati (compresa l’opzione con la durata del contratto). Infine, confermate le condizioni facendo clic su “Continua”:

Consiglio

Per alcuni domini di primo livello, IONOS offre la possibilità di una registrazione “privata” gratuita. Se scegliete questa opzione, i vostri dati non saranno pubblicati nel databaseWHOIS: IONOS risulterà essere il vostro rappresentante.

Create un account IONOS o accedete al vostro account attivo per procedere all’elaborazione del pagamento. Potete anche pagare il/i dominio/i direttamente tramite PayPal.

Consiglio

I costi per l’acquisto di un indirizzo per il vostro progetto web dipendono da diversi fattori, come il tipo di dominio o la diffusione dell’estensione desiderata. Per maggiori informazioni al riguardo consultate l’articolo “Quanto costa un dominio?”.

Quinto passaggio: verificare la proprietà del nuovo dominio

Secondo un regolamento dell’ICANN, dal 1° settembre 2014 i fornitori di domini sono tenuti a verificare l’autenticità delle informazioni di contatto degli acquirenti. Ciò vale sia per i nuovi che per i classici domini, cioè i domini di primo livello generici. Subito dopo l’acquisto di un nuovo indirizzo web, i provider inviano quindi un’e-mail all’indirizzo di contatto che avete fornito durante la registrazione.

N.B.

Anche nel caso di un trasferimento di dominio, il vostro provider deve verificare l’autenticità delle informazioni di contatto tramite e-mail.

Lo scopo principale di questa e-mail è quello di fornire un link di verifica che vi permette di confermare di essere il proprietario del dominio entro 15 giorni. Di solito, il provider invia un’e-mail di promemoria dopo una settimana se non avete ancora effettuato la verifica. Se il periodo di 15 giorni viene superato, il provider disattiva il dominio. Fornendo nuovi dati di contatto, il processo di verifica può essere di nuovo riavviato. Tuttavia, l’ICANN si riserva il diritto di rendere disponibili gli indirizzi web se la verifica non viene confermata per un periodo di tempo più lungo.

Come ci si assicura un dominio?

I nuovi TLD sono molto richiesti, ma l’ICANN li rilascerà solo gradualmente. Se un dominio non è ancora stato rilasciato al momento della verifica della disponibilità, non sarà ancora possibile acquistare l’indirizzo desiderato con questo TLD. Tuttavia, potete assicurarvi o riservare il dominio con il provider che avete scelto. Per farlo con IONOS, procedete come descritto nel quarto passaggio (ordinare o registrare un dominio).

Premete “Seleziona” quando si inserisce l’indirizzo desiderato e continuate il processo facendo clic su “Avanti”. Al posto del riepilogo dei costi, ora troverete un modulo di contatto. Accedete con il vostro account IONOS o inserite le informazioni richieste (nome, e-mail e numero di telefono) e infine fate clic su “Prenota gratuitamente il dominio”.

Consiglio

Proteggete il vostro dominio con i certificati SSL/TLS di IONOS. La procedura di sicurezza cripta tutti i canali di comunicazione del vostro progetto web, sia che si tratti di inserimenti di moduli, commenti o login, e garantisce così la massima protezione delle informazioni trasmesse, impedendo accessi indesiderati.

Come si compra un dominio che non è più disponibile?

Se il vostro dominio desiderato è già stato registrato, non avete praticamente modo di comprarlo dal provider, anche se l’indirizzo non viene utilizzato attivamente. Potete comunque cercare di rintracciare il proprietario del dominio (tramite una ricerca WHOIS nel database del registro pertinente) per fargli un’offerta di acquisto del dominio. Il nostro articolo “Dominio già occupato? Come comprare l’indirizzo desiderato direttamente dal proprietario” fornisce informazioni sull’intero processo dalla ricerca del dominio all’acquisto fino al trasferimento.

I consigli più importanti per comprare un dominio in breve

Il vostro indirizzo web è l’insegna del vostro sito web o negozio online e perciò bisognerebbe scegliere un nome con cura. Quando cercate una buona combinazione di dominio di primo e secondo livello, concedetevi abbastanza tempo per trovare una soluzione soddisfacente. Di seguito abbiamo riassunto alcuni consigli che vi aiuteranno in questo processo.

  • Analizzare il mercato: scoprite quali domini di primo livello sono particolarmente richiesti nel vostro settore e combinateli con un nome significativo che si addice al vostro sito e, se possibile, includete parole chiave importanti.
  • Considerare i diritti del marchio: assicuratevi che il dominio desiderato non violi alcun diritto del marchio e non contenga termini protetti da copyright. Inoltre, evitate una forte somiglianza con i marchi registrati.
  • Evitare i nomi di dominio lunghi: i visitatori dovrebbero ricordarsi il vostro indirizzo web, sia che ne abbiano sentito parlare o l’abbiano visitato in precedenza. Pertanto, cercate un nome accattivante che sia il più breve possibile.
  • Limitare l’uso di numeri e trattini: le possibilità di creazione del nome di dominio sono molteplici. Tuttavia, dovreste ridurre al minimo l’uso di numeri e trattini.
  • Includere errori nei domini: lettere sbagliate o altri errori di battitura faranno sì che il sito web non risulti disponibile. Se registrate anche nomi di dominio con errori tipici e li reindirizzate al vostro sito web, contrastate questo problema.
  • Ricevere feedback: discutete le vostre idee su TLD e nomi di dominio appropriati con altre persone. Punti di riferimento adatti possono essere non solo colleghi ed esperti, ma anche amici, conoscenti e membri della famiglia che possono dare suggerimenti importanti in qualità di potenziale target.

Il website builder di IONOS

MyWebsite è la soluzione perfetta per la tua presenza online professionale e include un consulente personale! 

Certificato SSL
Dominio gratis
Supporto 24/7

Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.