Mobile Commerce: un negozio sempre a portata di mano

Con la forte diffusione dei dispositivi mobili come smartphone e tablet, si è sviluppato un nuovo ambito e-commerce, ovvero il Mobile Commerce, abbreviato in M-Commerce. Per il successo di un negozio online la facilità d’uso ricopre un ruolo molto importante e per questo dovreste ottimizzare le vostre offerte anche per l’utilizzo da dispositivi mobili. La sfida consiste nel considerare le particolarità dei dispositivi mobili e il comportamento diverso degli utenti.

Il Mobile Commerce in Italia

Sempre più utenti si connettono online grazie a smartphone, tablet e a tariffe convenienti per navigare in Internet con un maggiore traffico dati, quando e dove si vuole. Infatti, lo smartphone non viene utilizzato solo per comunicare tramite Messenger o altre Social App come Facebook, ma è sempre più rilevante anche nell’ambito dell’e-commerce, dove si sta assistendo ad un vero e proprio Mobile boom. Alcuni dati interessanti emergono dalle stime dell’Osservatorio B2c del Politecnico di Milano:

  • In generale l’utilizzo dei dispositivi mobili è in continuo aumento: solo nel 2014 erano stati stimati 45 milioni di smartphone e 11 milioni di tablet attivi in Italia, con ulteriori progressi nel 2015.
  • Le statistiche lasciano presagire che nel giro di cinque anni le vendite dai dispositivi mobili saranno un terzo dell’e-commerce totale, cosa che confermerà ancora una volta l’andamento positivo del Mobile Commerce.

I numeri dimostrano che chi rinuncia alla vendita da dispositivi mobili, perde un’ampia fetta di potenziali clienti, raggiungibili tramite M-Commerce, e si preclude così delle possibilità di guadagno. Ma la strada dalla versione desktop a quella mobile di un sito richiede tempo e impegno: l’utente mobile diventa sempre più esigente e basta un semplice movimento del dito per lasciare una pagina poco o affatto ottimizzata per la navigazione dai dispositivi mobili.

I requisiti per un sito “portatile”

Chi vede il suo negozio online per i dispositivi mobili solo come una “versione in miniatura” del sito realizzato per i computer desktop, trascura molti aspetti importanti dell’uso di una pagina su dispositivi mobili, in quanto le dimensioni del display non sono l’unica grande differenza.

Gli aspetti più importanti:

  • La navigazione avviene tramite touchscreen
  • Il display è molto più piccolo, quindi anche la visibilità delle sezioni si riduce
  • La velocità di connessione è spesso ridotta (LTE non è ancora disponibile ovunque)
  • Molti dispositivi hanno problemi di visualizzazione con Java e Flash

Quando si parla di ottimizzazione per i dispositivi mobili, non si dovrebbero considerare alla stessa maniera tablet e smartphone poiché le abitudini di utilizzo si differenziano notevolmente le une dalle altre, soprattutto nel Mobile Commerce. Per molte attività i tablet sostituiscono i computer portatili e quelli di casa e vengono utilizzati per navigare e ricercare in rete. Così per i negozi c’è la possibilità di ispirare l’utente e spingerlo a comprare. Uno smartphone è invece un efficace strumento per concludere una vendita. Gli utenti cercano i prodotti in maniera mirata e spesso sono previste delle promozioni.

Lo shop online per i dispositivi mobili: le diverse soluzioni

Prima di tutto i proprietari dei negozi online devono trovare la giusta soluzione tecnica per il loro progetto. Ci sono tre opzioni: il sito ideato per dispositivi mobili, una pagina responsive e un’app nativa o una webapp.

Il sito per dispositivi mobili

Un sito per dispositivi mobili viene sviluppato principalmente per il Mobile Commerce ed è per questo impostato per l’uso su questi dispositivi. Tutti i processi importanti e la visualizzazione dello shop sono completamente ottimizzati. Generalmente non si tratta di una replica completa e rimpicciolita della pagina per il desktop, ma si rinuncia per es. ad alcune sottopagine per non inficiarne la performance. Molto più spesso viene offerta una pagina separata per i dispositivi mobili, parallela a quella per il desktop. In questo caso si utilizza un template completamente autonomo o una propria installazione del software per il sito e-commerce. Il vantaggio maggiore su questi siti è l’attenzione in termini di usabilità per il cliente dai dispositivi mobili.

Vantaggi dei siti web per dispositivi mobili:

  • Uso di pubblicità pensata proprio per questo canale
  • Conversione delle particolarità tecniche (HTML5 invece che Flash)
  • Una migliore performance
  • Indipendente dal sistema operativo in uso

Responsive web design

Nel responsive design i siti creati si adattano automaticamente alle dimensioni disponibili dello schermo. Questo tipo di web design lavora con una struttura grafica dinamica e reagisce in modo appropriato ai diversi dispositivi mobili. Se avete creato un negozio online tecnicamente buono (con template puliti), potete passare senza molti sforzi ad un responsive design. Al contrario di un’app, è indipendente dal sistema operativo in uso. Per questi tipi di siti i critici parlano di tempi di caricamento lunghi e di una cattiva usabilità, ma in realtà tutto dipende dalla realizzazione tecnica. Con delle conoscenze di programmazione adeguate si riesce a creare una pagina reattiva per un negozio online, migliore di una pensata esclusivamente per dispositivi mobili.

I vantaggi di un responsive web design:

  • Un’unica versione per tutti i dispositivi per risparmiare tempo e costi
  • Migliore riconoscimento grazie ad una visualizzazione simile sul desktop e sugli smartphone
  • Indipendente dal sistema operativo in uso

L’app per i dispositivi mobili

La terza soluzione tecnica è lo sviluppo di un’app autonoma che l’utente può scaricare dall’app store. L’impegno per lo sviluppo è in questo caso di molto superiore rispetto ad un sito responsive o per i dispositivi mobili. Perciò ci si dovrebbe chiedere se un’app sia davvero utile e quali vantaggi abbia rispetto ad una soluzione più semplice. Nel migliore dei casi, l’app offre un reale valore aggiunto per l’utente e consente un’esperienza d’uso particolare (modalità offline, notifiche push). Se si vuole semplicemente rendere utilizzabile sui dispositivi mobili il catalogo dei prodotti e il processo di ordine, basta un sito responsive o per i dispositivi mobili. 

Vantaggi di un’app per dispositivi mobili

  • Valore aggiunto grazie ad un’esperienza d’uso particolare
  • Funzioni dei dispositivi integrabili (come la fotocamera)
  • Indipendente dalla versione desktop

Oltre all’app nativa descritta sopra, i programmatori esperti possono sviluppare una cosiddetta applicazione web, che viene richiamata dal browser, ma ha una struttura e un uso simili a quelli di un’app nativa. Al contrario di questa, la web app è indipendente dal sistema operativo in uso, ma l’accesso a specifiche funzioni del dispositivo è limitato.

Mobile Commerce in ottica SEO

Per quanto riguarda l’ambito SEO, l’ottimizzazione per i dispositivi mobili svolge un ruolo fondamentale anche nel Mobile Commerce. Sin dall’aggiornamento Mobile di Google nell’aprile 2015, i siti che non sono ottimizzati per i dispositivi mobili si posizionano più in basso tra i risultati di ricerca. Anche gli shop online che non offrono ai loro utenti un’esperienza ottimale su smartphone o su tablet, devono fare i conti con un peggioramento del ranking su Google e con la diminuzione del traffico a questo collegato. Google offre la possibilità ai gestori del sito di testare l’ottimizzazione sui dispositivi mobili della propria pagina.

Conclusione: l’usabilità è la chiave

Oggi la versione mobile per un negozio online è un must. Se non volete farvi sfuggire i crescenti profitti che derivano dal Mobile Commerce, dovete mettere in primo piano gli utenti dei dispositivi mobili. Non importa se optate per un sito mobile autonomo, un responsive web design o per lo sviluppo di un’app: fondamentale è che l’usabilità venga vista come il fattore più importante. Per poter applicare realmente questo concetto, vi forniam.


Un momento! Prima di lasciarci scopri
la nostra offerta per il rientro dalle ferie:
dominio .it a 1 € per il primo anno!

Primo anno a 1 € IVA escl.,
poi 10 €/anno IVA escl.

Inserisci il dominio desiderato nella barra di ricerca per verificarne la disponibilità.