Excel: usare la funzione TESTO per convertire i numeri in testo formattato individualmente

Excel memorizza numeri e date in un formato interno, affinché i dati possano essere utilizzati nelle formule. Se desiderate utilizzare i numeri in un testo, a volte non è sufficiente un semplice riferimento alla cella, perché il numero o il dato non vengono visualizzati nel formato di testo desiderato. In questi casi, è opportuno ricorrere alla funzione TESTO di Excel, che consente di convertire qualsiasi dato (numeri, date, ecc.) in testo e di formattarlo secondo le proprie esigenze.

Registra subito un dominio .it in offerta speciale!

Registra ora il tuo dominio .it con un consulente personale incluso!

Semplice
Sicuro
Assistenza 24/7

La funzione TESTO()

La funzione TESTO() si scrive nel modo seguente:

=TESTO(Valore da formattare; ”Codice formato da applicare”)

La funzione TESTO prevede due parametri:

  • Valore da formattare: qui inserite i dati da visualizzare come testo, come input diretto o come riferimento alla cella contenente i dati.
  • Codice formato da applicare: qui indicate come volete formattare i dati.

Se non avete bisogno di una formattazione speciale, potete semplicemente aggiungere cancelletto come formato di testo, come mostrato nell’esempio seguente:

=TESTO(88;"#")

Il cancelletto (“#”) è uno dei tre caratteri jolly che si possono utilizzare per scrivere codici formato. Per saperne di più:

N.B.

Il contenuto del testo nelle celle è allineato a sinistra, mentre i dati sono allineati a destra.

Codici formato testo

La funzione Excel TESTO() richiede un codice formato. A tale scopo sono disponibili tre diversi caratteri jolly, ognuno dei quali rappresenta una cifra del valore numerico:

Carattere jolly Funzione
# Cifra facoltativa; viene omessa se il numero contiene meno cifre dei caratteri jolly.
  Zero; se non c’è una cifra in questo posto, Excel scrive uno zero.
? Spazio vuoto; funziona solo per i numeri frazionari. Excel riempie le cifre mancanti con spazi vuoti in modo che i numeri frazionari possano essere allineati con il separatore decimale e/o la linea di frazione.

Potete utilizzare i caratteri jolly in combinazione con alcuni caratteri di testo. Ad esempio, è possibile visualizzare numeri con zeri iniziali, personalizzare separatori delle migliaia, numeri di telefono o unità di misura:

Caso d’uso Valore numerico Codice formato Visualizzazione del testo
Numero fisso di cifre 123   000123
Separatore delle migliaia 21350 ##'### 21'350
Numero telefonico 4930200123456 +## ## ### ###-### +49 30 200 123-456
Unità di misura (ad es. gradi) 90 90°

Nei codici formato si possono utilizzare solo alcuni caratteri di testo.

Simboli Descrizione
+ - Più, meno
() {} Parentesi tonde e graffe
$ € Valuta
. , : ! Segni d’interpunzione: punto, virgola, due punti, punto esclamativo
^ ' ~ Accento circonflesso, apostrofo, tilde
  Spazio vuoto
/ Slash
= Segno di uguaglianza

Di seguito viene spiegato come inserire un testo nel codice formato.

Aggiungere testo ai numeri

Se volete inserire dei caratteri di testo che Excel rifiuta, dovete inserire un backslash (“\”) prima del rispettivo carattere di testo. Esso, chiamato “carattere di escape”, indica a Excel di trattare il carattere seguente come testo semplice e non come simbolo.

Ad esempio, se volete scrivere la parola “metri” dopo il numero in modo che il risultato sia “100 metri”, potete farlo con il seguente codice:

=TESTO(100;"# \M\e\t\r\i")

Allo stesso modo potete forzare Excel a scrivere un numero come percentuale senza moltiplicarlo per 100. Ad esempio, per formattare il numero 33 come “33%” occorre scrivere:

=TESTO(33;"###\%")

Se la scrittura dei caratteri di escape vi sembra troppo macchinosa, avete due alternative:

Formattazione diretta: è possibile formattare direttamente il valore numerico. La finestra di dialogo “Formato celle, personalizzato” vi dà la possibilità d’integrare qualsiasi testo senza utilizzare il carattere di escape. Qui potete utilizzare anche altri codici formato che non possono essere utilizzati nella funzione TESTO().

Concatenazione del testo: il testo può essere aggiunto anche utilizzando il simbolo di concatenazione “&”. Ad esempio, per visualizzare “100 metri” potete scrivere:

=TESTO(100;"#") & "metri"

Caratteri di escape speciali nei codici formato

Oltre ai caratteri jolly, sono disponibili molti altri caratteri di escape per formattare il testo:

Funzione Carattere di escape Risultato
Scrivere come frazione / Inserendo uno slash (/), Excel converte il numero in frazione. È anche possibile specificare il denominatore, nel caso in cui Excel converta il numero corrispondente. Ad esempio, il numero 40 diventa “200/5”.
Formato in percentuale % Moltiplica il numero per 100 e scrive un segno percentuale dietro di esso. Ad esempio, il numero 0,6 diventa “60 %”.
Formattazione condizionale [>=1000] Tra parentesi quadre, è possibile specificare una condizione che deve essere soddisfatta affinché Excel applichi la formattazione. Se la condizione non è soddisfatta, Excel converte il numero come se aveste inserito il codice formato “#”.
Consiglio

Affinché Excel a consideri i contenuti delle celle come testo, potete anche scrivere un apostrofo (‘) come primo carattere. L’apostrofo non comparirà nella cella.

Funzioni di testo correlate

È possibile integrare o sostituire parzialmente la funzione TESTO() con altre funzioni, quali:

Funzione Spiegazione Esempio:
=VALUTA() Converte un numero in formato valuta =VALUTA(40) dà come risultato “40,00 €”
=FISSO() Scrive il numero con un numero fisso di cifre decimali =FISSO(12.34;4) dà come risultato “12,3400”
=ANNULLA.SPAZI() Cancella gli spazi prima/dopo il testo =ANNULLA.SPAZI("33") dà come risultato “33”
=MAIUSC() Scrive il testo in lettere maiuscole =MAIUSC("excel") dà come risultato “EXCEL”
=MAIUSC.INIZ Scrive la prima lettera maiuscola, il resto in minuscolo = MAIUSC.INIZ("excel") dà come risultato “Excel”

Cloud Backup di IONOS

Evita costosi downtime! Facile soluzione di backup per il tuo business.

Semplice
Sicuro
Integrato