Resettare il BIOS: riportare il PC alle impostazioni di fabbrica in pochi passaggi

A volte è necessario resettare un computer, ad esempio dopo l’acquisto di un PC usato o quando si sono apportate modifiche a un sistema esistente. In questi casi, si dovrebbe pensare a effettuare un reset delle impostazioni di sistema. Allo stesso modo, le interruzioni di corrente o l’installazione di nuovihardware possono rendere necessario il ripristino di un sistema alla propria configurazione originale del BIOS. Inoltre, se avete intenzione di vendere il vostro PC, un reset è raccomandato. Il cosiddetto reset del BIOS assicura che il computer venga riportato alle impostazioni di fabbrica.

Continuate a leggere per imparare consigli e trucchi per resettare il BIOS nella nostra guida passo dopo passo.

Come eseguire un reset automatico del BIOS?

Che cos’è il BIOS? Il BIOS (basic input/output system) o UEFI, come viene chiamato il setup del sistema nelle configurazioni più recenti, serve come autotest dei componenti hardware più importanti e allo stesso tempo come inizializzazione dell’hardware installato, come nel caso delle schede grafiche.

Le modifiche e i reset del BIOS possono essere eseguiti direttamente dai menu BIOS del computer. A volte è tuttavia necessario un reset manuale, ad esempio quando non è possibile accedere al software.

Per eseguire il reset del BIOS, bisognerà, come primo passo, avviare il BIOS stesso. Accendete il computer e tenete premuto il tasto per accedere al setup in fase di avvio. A seconda del PC che state utilizzando questo può essere il tasto F2, F10 o Canc. Durante un riavvio, il tasto corretto viene solitamente visualizzato sullo schermo. Altrimenti, è anche possibile verificare direttamente tramite il produttore del PC o consultando un manuale online.

Nel menu BIOS del vostro computer, usate i tasti freccia per navigare tra le singole voci del menu. Per resettare il computer, selezionate la voce di menu “Setup Default” o individuate una dicitura simile. Questa può infatti variare da un sistema all’altro e potrebbe anche essere etichettata come “Load Setup Defaults” o “Reset to Default”. A questo punto, confermate la selezione premendo INVIO.

In questo passaggio il sistema probabilmente confermerà che la configurazione di default, cioè le impostazioni di fabbrica, sono state caricate. Una volta confermato questo, il reset del BIOS viene eseguito automaticamente.

Come eseguire un reset manuale del BIOS?

Se non riuscite ad accedere al BIOS tramite la procedura automatica, potreste dover aprire il vostro computer per eseguire un reset manuale. Importante: solitamente aprire fisicamente un computer ne termina la garanzia. Tenetelo a mente se intendete vendere il computer in seguito.

N.B.

Per resettare manualmente un computer, è necessario eseguire il cosiddetto reset CMOS. Il Complementary Metal Oxide Semiconductoro CMOS, abbreviato, è il chip di memoria del computer su cui sono memorizzati i parametri BIOS della scheda madre. Un reset CMOS interrompe l’alimentazione del chip di memoria permettendo di resettare i parametri alle impostazioni di fabbrica.

Quando si esegue un reset manuale, bisogna assicurarsi di spegnere il computer in anticipo e scollegarlo da tutte le fonti di alimentazione, inclusa la batteria del portatile se può essere rimossa manualmente. Per ragioni di sicurezza, dovreste anche scaricare eventuale energia accumulata, ad esempio toccando una superficie metallica. Questo eviterà qualsiasi danno alla scheda madre o ad altri componenti.

Resettare il BIOS: rimozione della batteria CMOS

Il BIOS può essere resettato manualmente rimuovendo la batteria CMOS della scheda madre. La batteria è spesso una pila a bottone, tipicamente usata negli orologi da polso. Una volta rimossa la batteria, premete il pulsante di accensione per circa 15 secondi. In questo modo verrà scaricata qualsiasi energia residua immagazzinata nel sistema. Un modo alternativo per resettare il CMOS è tramite un interruttore installato sulla scheda madre, il cosiddetto jumper.

Resettare il BIOS: ricollegare l’interruttore CMOS

Il jumper CMOS può essere spostato dalla posizione standard a una posizione di eliminazione. Il jumper è inserito su due pin, un terzo pin accanto a esso non è assegnato. Dalla posizione standard, si può spostare il jumper di un pin in modo da assumere la posizione di eliminazione.

Tenete premuto il pulsante di avvio per circa 15 secondi per scaricare in modo sicuro l’energia residua. Una volta ricollegato l’interruttore, il reset viene avviato in pochi secondi. Non appena il BIOS viene resettato, ricollegate il jumper nella posizione originale dei pin.

Cosa considerare durante un reset del BIOS?

  • Prima di tutto, dovreste prevedere abbastanza tempo per resettare il computer. Non sempre tutto funziona senza intoppi. In condizioni ottimali, tuttavia, un reset viene completato in pochi minuti.
  • Controllate in anticipo se avete accesso al BIOS e se potete resettare le impostazioni da lì. Se la vostra unica opzione è un reset manuale attraverso il CMOS, cercate video o immagini che dimostrino chiaramente il processo per il vostro modello di computer (ciò per essere in grado di vedere i componenti sulla scheda madre). Questo renderà il reset molto più facile dato che saprete già cosa cercare.
  • Se volete resettare il computer perché avete effettuato delle modifiche di sistema, dovreste creare un backup completo di tutti i dati importanti prima di un reset del BIOS. Nel caso in cui vi troviate di fronte a un hardware appena installato che non riesce a comunicare con il sistema, un aggiornamento del BIOS può essere la soluzione migliore.
  • Inoltre, è utile disporre di un altro dispositivo con accesso a Internet durante il reset. In questo modo in caso di complicazioni impreviste si potrà cercare una soluzione online.
  • Il BIOS di un computer esegue automaticamente una sorta di autotest durante ogni riavvio. Se si verifica un errore durante questo test, il sistema emette un suono attraverso gli altoparlanti del sistema. Questi beep del BIOS hanno diversi significati che possono suggerire anche la necessità di un reset del BIOS. Per questa ragione quando avviate il computer, ascoltate se vi sono dei suoni non familiari provenienti dal sistema.
Consiglio

Eseguite un conveniente backup automatico dei vostri dati con MyDefender di IONOS. Il servizio è compatibile con diversi dispositivi e include un controllo delle versioni intelligente e un recupero facile.