La lunghezza degli array in Python: come trovarla

Se lavorate con gli array in Python e volete conoscerne la lunghezza, avete diverse possibilità a vostra disposizione. Due di queste sono le funzioni len e size.

Come trovare la lunghezza degli array in Python con len

Python supporta solo le liste di Python, ma non gli array, a meno che non si importino delle librerie supplementari. Per poter lavorare con la struttura dati, è quindi necessario importare prima di tutto la libreria numpy nel vostro progetto. Fatto questo, è possibile utilizzare gli array in Python. Per conoscere la quantità di elementi nel vostro array, una soluzione utile è la funzione standard len in Python.

L’esempio seguente mostra un array contenente i numeri da 0 a 5. Il successivo richiamo della funzione len permette di assegnare la lunghezza del nostro array alla variabile l.

import numpy as np
a = np.array([0,1,2,3,4,5])
l = len(a)
python

Ora nella variabile l è memorizzato il valore 6, in quanto l’array contiene in tutto sei elementi.

La funzione len è utile anche per trovare la lunghezza delle liste in Python. Molti programmatori utilizzano queste liste come una sorta di sostituto degli array se il progetto non prevede l’utilizzo di librerie supplementari.

Consiglio

Usate Python per il vostro progetto web? Per il deployment in tempo reale delle modifiche nel vostro progetto, l’ideale è Deploy Now di IONOS. Il collegamento diretto con Git semplifica i vostri workflow e vi permette di avere sempre una visione d’insieme sullo stato attuale del vostro progetto.

Come trovare la lunghezza degli array in Python con size

La libreria numpy offre un ulteriore metodo per trovare la lunghezza degli array in Python con grande facilità. La funzione si chiama size ed è definita solo per gli array, quindi non funzionerà se volete usarla su una lista di Python. Al contrario di len, la funzione size permette di trovare anche la quantità di elementi in un array multidimensionale.

Anche in questo caso è utile ricorrere a un esempio di codice per chiarire l’uso della funzione size. Per iniziare, create lo stesso array utilizzato nel primo esempio con i numeri da 0 a 5 e memorizzatene la lunghezza nella variabile di nome l. Quindi create un array composto a sua volta da tre array singoli e memorizzatene la lunghezza nella variabile di nome s.

import numpy as np
# array monodimensionale
a = np.array([0,1,2,3,4,5])
l = a.size
# array multidimensionale
m = np.array([[0,1,2], [3,4,5], [6,7,8], [9,10,11]])
s = m.size
python

Osservando il valore memorizzato nella variabile l noterete quindi che il risultato non si differenzia dall’esecuzione della funzione len: anche in questo caso la variabile l contiene il valore 6, poiché l’array è composto da sei elementi.

Il risultato della seconda esecuzione della funzione size, invece, potrebbe sorprendervi: la variabile di nome m contiene ora il valore 12. Il motivo è che size conta singolarmente gli elementi di tutti gli array e ne restituisce la quantità come risultato. In questo caso, il risultato dell’esecuzione di len sarebbe 4, poiché la funzione len si riferisce sempre e solo alla prima dimensione dell’array: nell’esempio in questione, tale dimensione contiene quattro sottoarray in totale. Gli elementi a cui fa riferimento la funzione len sono quindi “[0,1,2]”, “[3,4,5]”, “[6,7,8]” e “[9,10,11]”.

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso.
Page top