Eliminare l’account di Snapchat: come fare

Snapchat si è rapidamente affermato tra i sistemi di messaggistica istantanea più popolari. Questa app è caratterizzata in particolare dal fatto che le foto, i video e le storie che l’utente spedisce ai propri contatti sono visualizzabili solo per pochi secondi, e vengono eliminate automaticamente subito dopo la loro visualizzazione. Questi cosiddetti “snap” possono essere adornati dai numerosi filtri, adesivi ed effetti messi a disposizione dall’applicazione, e il divertimento è assicurato.

Tuttavia può capitare che un utente non si trovi d’accordo con le politiche di protezione dei dati statunitensi, decisamente più “rilassate” rispetto a quelle europee, oppure che non sia semplicemente più interessato a utilizzare questo social network, particolarmente popolare tra i giovanissimi. O, ancora, che non sia semplicemente riuscito a raggiungere il livello di “Snapchat fame” a cui aspirava. Il risultato è che ha perso completamente l’interesse nei confronti dell’applicazione, la quale ora non merita più spazio digitale sullo smartphone.

Per eliminare il proprio account di Snapchat non basterà cancellare l’applicazione. Come per le altre applicazioni, i dati personali degli utenti rimangono comunque memorizzati sui server della compagnia, anche se la piccola icona gialla con il fantasmino non compare più sul vostro smartphone. Come succede spesso per i servizi di questo genere, la funzione che permette di cancellare definitivamente il proprio account è piuttosto nascosta, probabilmente allo scopo di scoraggiare gli utenti a disiscriversi. A seconda dei casi potrebbe anche essere sufficiente semplicemente disattivare l’account per un determinato periodo, anziché cancellarlo completamente. In questo articolo vi spieghiamo un passo alla volta come fare entrambe le cose.

Disattivare o eliminare il proprio account di Snapchat

Il processo di disiscrizione da Snapchat avviene sempre in due fasi: inizialmente il profilo utente viene disattivato per 30 giorni, prima di essere cancellato definitivamente. Anche la disattivazione di un account viene quindi effettuata allo stesso modo attraverso la funzione elimina. Chi conosce bene l’app saprà già che non è possibile trovare questa funzione né nella versione Android né in quella iOS. Bisogna infatti utilizzare il proprio browser web. Ecco il procedimento:

  1. Andate alla pagina web “accounts.snapchat.com”.
  2. Accedete al vostro account Snapchat.
  3. Cliccate sul pulsante “Elimina il mio account”.
  4. Confermate la cancellazione dell’account inserendo nuovamente i vostri dati di accesso.
  5. Un messaggio indica che il vostro account è stato disattivato con successo e a breve riceverete un’e-mail di conferma. Il vostro account verrà cancellato entro 30 giorni dalla sua disattivazione. Fino ad allora sarà possibile riattivarlo in qualsiasi momento. Per farlo basterà infatti effettuare nuovamente l’accesso all’applicazione.

Un metodo alternativo, seppur più complicato, è quello di navigare direttamente nell’area di supporto tramite l‘homepage di Snapchat o tramite le impostazioni dell’applicazione (il simbolo dell’ingranaggio nel vostro profilo). Da qui sarà necessario cliccare su “Dettagli account” alla voce di menu “Il mio account e la sicurezza” e infine su “Elimina il mio account”. Qui riceverete tutte le informazioni importanti per disattivare e/o cancellare il vostro account Snapchat. Un link al portale dell’account vi porterà all’URL “accounts.snapchat.com”. Da qui basterà seguire le istruzioni fornite sopra.

Se si lasciano trascorrere i 30 giorni senza riattivare l'account, questo verrà cancellato definitivamente. Ciò significa che tutti i vostri contatti e gli eventuali scatti che avete salvato nell'archivio dell'applicazione saranno irrevocabilmente cancellati. Inoltre, il vostro nome di Snapchat sarà nuovamente disponibile agli altri utenti. Per questi motivi, la cancellazione del vostro account deve essere considerata attentamente. In caso di dubbio, il primo passo è comunque quello di disattivare l'account. Dopo 30 giorni da questa data, se non avete ancora voglia di riprendere le vostre attività di Snapchat, il vostro account scomparirà automaticamente.

Disiscriversi da Snapchat: come posso fare a salvare i miei snaps?

Il successo di Snapchat si basa sul fatto che le immagini, i video e le storie inviate sono visibili al destinatario solo per un breve periodo di tempo e vengono poi completamente cancellati. Questo offre una maggiore sicurezza per la propria privacy e permette anche varie libertà e usi creativi.

Dalla metà del 2016, tuttavia, Snapchat ha una nuova funzione chiamata "Ricordi". Questa funzione consente di memorizzare istantanee e storie che avete creato voi stessi in un archivio interno all'applicazione e di gestirle da lì. Con l'opzione "Solo per me" è anche possibile proteggerli con un PIN. È inoltre possibile configurare la funzione di promemoria in modo che le immagini e i video siano memorizzati nella galleria fotografica interna dello smartphone. Per farlo dovete effettuare i seguenti passaggi:

  1. Cliccate sul vostro profilo Snapchat nell'app e poi sul simbolo dell'ingranaggio nell'angolo in alto a destra per accedere alle impostazioni.
  2. Scorrete verso il basso e cliccate sulla voce “Ricordi”
  3. Qui cliccate su “Pulsante Salva”.
  4. Ora potrete scegliere se salvare gli snap in “Ricordi”, “Ricordi e Rullino” o “Solo Rullino”.

Sebbene sia possibile eseguire il backup dei propri snaps prima di cancellare l'account Snapchat, tale funzione non esiste per gli snap di terze parti. Ciò è dovuto al principio di transitorietà su cui si basa l'applicazione stessa. Ma a questo scopo esistono diverse applicazioni dedicate di terze parti, disponibili sull'App Store e Google Play. Dal grande furto di foto nell'ottobre 2014 Snapchat si impegna regolarmente per fare rimuovere dagli store applicazioni come "Snap-Hack”. In ogni caso, la regola di base è: utilizzare a proprio rischio e pericolo. Molte delle applicazioni di terze parti si rivelano spesso fraudolente e, nel peggiore dei casi, rischiate che il vostro profilo Snapchat venga bloccato.

Naturalmente, per salvare uno snap di un altro utente è anche possibile utilizzare il breve periodo di tempo prima che un'immagine scompaia per scattare uno screenshot. Tuttavia, facendo questo il vostro contatto sarà informato al riguardo. Utilizzando una comune applicazione di registrazione (ad esempio Apowersoft Screen Recorder su Android), è possibile registrare in segreto i video dallo schermo dello smartphone. Poiché i dati elaborati vengono memorizzati temporaneamente nella cache del telefono, alcune applicazioni e applicazioni consentono persino di ripristinare le immagini e i video cancellati.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.