Come eliminare il proprio account Instagram

I social media sono il portavoce più importante del nostro tempo e un affidabile strumento tramite il quale ottenere dei feedback. Ma a scegliere quali informazioni siano da condividere pubblicamente siete solo voi a deciderlo, sia che si tratti di un account privato o di lavoro. Ogni piattaforma prevede il diritto di terminare il rapporto e di ripulire le tracce lasciate dalla vostra attività sul social media in questione.

Anche i profili Instagram possono essere eliminati in pochi secondi, facendo scomparire tutte le foto e i video dalla piattaforma. Spesso non è tuttavia necessario fare questo passo decisivo, ovvero cancellare l’account in maniera definitiva. Gli utenti che desiderano rendere temporaneamente i propri contenuti non disponibili, possono anche solo disattivare il proprio profilo Instagram. In questo articolo vi spieghiamo come fare.

N.B.

Fate attenzione al fatto che qualunque contenuto che postate in Internet può essere sempre visto, salvato e riprodotto. Perciò la cancellazione del proprio profilo social media inclusivo di tutti i dati non è sufficiente per garantire che le vostre foto e i vostri video scompaiano in maniera definitiva dalla rete. Servizi come Instagram cancellano i dati solamente dai propri server e non dalle altre piattaforme, sulle quali non possono avere alcuna influenza. Quando capita che le immagini spuntino fuori da qualche altra parte, gli utenti hanno spesso le mani legate. Internet non dimentica! Nella nostra Digital Guide trovate ulteriori informazioni su come comportarsi sui social network e sui pericoli annessi.

Disattivare il proprio account Instagram

Instagram permette agli utenti di disattivare temporaneamente il proprio account. Se volete rendere i vostri contenuti temporaneamente indisponibili in rete non è strettamente necessario cancellare definitvamente il vostro account.

La disattivazione non può essere fatta tramite smartphone, ma solamente da browser e si compone di 5 passaggi.

  1. Fare il login: loggatevi da browser all’account che volete disattivare.
  2. Cliccare “Modifica profilo”: cliccate sul pulsante “Modifica profilo” per aprire le impostazioni del vostro profilo Instagram.
  1. “Disabilita temporaneamente il mio account”: nella impostazioni del vostro account Instagram trovate in fondo a destra il link “Disabilita temporaneamente il mio account”. Cliccateci e seguite le istruzioni presenti sulla pagina successiva.
  1. Motivare la vostra decisione: per poter disabilitare il vostro account, dovete prima di tutto indicare una ragione. Queste le opzioni tra cui scegliere:
  • Altro
  • Impossibile trovare persone da seguire
  • Troppi impegni/mi distrae troppo
  • Ho bisogno di una pausa
  • Problemi iniziali
  • Ho creato un altro account
  • Troppe inserzioni
  • Voglio rimuovere qualcosa
  • Preoccupazioni sulla privacy
N.B.

La motivazione della disattivazione è un passaggio fondamentale, tuttavia non è necessario il consenso da parte del gestore del servizio.

Qualunque motivazione scegliate per la disattivazione del vostro account, Instagram vi propone un articolo nella sezione di supporto della piattaforma social media, contenente alcune possibili soluzioni al vostro problema.

  1. Concludere la disattivazione: se i consigli forniti non sono sufficienti a farvi cambiare idea, confermate la vostra decisione inserendo la password del vostro account. Concludete dunque la disattivazione con un clic su “Disabilita temporaneamente l’account”.

 

Una volta disabilitato l’account, la vostra pagina Instagram, con tutte le relative foto, video, commenti e “Mi piace”, verranno messi temporaneamente offline. I vostri contenuti rimangono nascosti fino a quando non deciderete di riattivare l’account, effettuando nuovamente il login.

N.B.

Per motivi tecnici, una volta disattivato l’account Instagram talvolta è necessario aspettare un paio d’ore per poter riattivarlo.

Eliminare il proprio account definitivamente

Se siete invece convinti di far scomparire il vostro account dalla rete permanentemente, dovete procedere come spiegato qui di seguito. Attenzione però, una volta eliminato l’account Instagram non si può tornare indietro.

Consiglio

State ponderando la cancellazione del vostro account Instagram perché non siete riusciti a ottenere il raggio d’azione desiderato? In questo caso vi raccomandiamo di leggere il nostro articolo riguardante l’utilizzo di Instagram per le aziende. Con più di 800 milioni di utenti il network di foto è uno dei canali di comunicazione più conosciuti e utilizzati a livello mondiale. Più di 25 milioni di aziende utilizzano Instagram per pubblicizzare i propri prodotti e servizi, aumentare la popolarità del marchio o lustrare l’immagine dell’azienda.

La cancellazione del proprio account di Instagram non si trova nelle impostazioni del profilo. Bisogna invece fare affidamento su una pagina di supporto apposita:

www.instagram.com/accounts/remove/request/permanent

Il procedimento consiste di due passaggi.

  1. Motivare la cancellazione: come per la disattivazione del vostro account Instagram, anche la richiesta di cancellazione va motivata. Le opzioni corrispondono a quelle precedentemente elencate.
  1. Confermare la cancellazione: una volta espressa la vostra motivazione alla base della cancellazione dell’account, tutto ciò che vi resta da fare è immettere nuovamente la password così da avviare il processo di eliminazione. Per confermare la cancellazione irrevocabile del vostro account Instagram cliccate su “Elimina il mio account in modo definitivo”.

La cancellazione definitiva del vostro account Instagram non è priva di conseguenze:

  • Tutte le vostre immagini presenti sulla piattaforma social vengono irrimediabilmente cancellate.
  • Tutti i follow, i social signs e i commenti legati alle vostre immagini vanno perduti.
  • Non appena viene cancellato l’account, il nome utente con il quale vi eravate registrati può essere utilizzato da un altro utente.

La decisione di abbandonare la rete di Instagram va quindi riflettuta a dovere.

Consiglio

Instagram non fa alcun backup dei profili cancellati. I vostri dati vanno dunque persi non appena concludete il processo di cancellazione. Tuttavia chi volesse avere una copia dei propri dati, ha a disposizione la funzione di download. Questa funzione la trovate cliccando su “Modifica profilo” → “Privacy e sicurezza” → “Scarica i dati”. Il file scaricato contiene tutte le immagini, i video, le storie, i commenti, le informazioni del profilo, i collegamenti, le ricerche e i messaggi in chat in formato JSON.


Un momento! Prima di lasciarci scopri
la nostra offerta per il rientro dalle ferie:
dominio .it a 1 € per il primo anno!

Primo anno a 1 € IVA escl.,
poi 10 €/anno IVA escl.

Inserisci il dominio desiderato nella barra di ricerca per verificarne la disponibilità.