Come Facebook può diventare un fattore di successo per le aziende

Oggigiorno che una pagina Facebook per imprese sia considerata un requisito standard, non viene nemmeno messo in discussione. Di fronte alle dimensioni e all’importanza della piattaforma sarebbe davvero negligente non prendere in considerazione il social network nella strategia marketing della vostra azienda. Non è importante in quale settore la vostra azienda operi e non dipende dal target: tramite la vostra pagina Facebook aziendale presentate la vostra attività e mantenete una comunicazione diretta con i clienti potenziali o esistenti. Ma alla fine, perché il vostro sforzo rifletta successi quantificabili, dovreste pianificare la pagina nella maniera migliore e investire il tempo necessario per la sua realizzazione e amministrazione. Inoltre necessitate anche di un certo fiuto per raggiungere nel miglior modo possibile i vostri potenziali clienti, cioè i follower.

Una pianificazione strategica come base del successo della vostra pagina Facebook aziendale

Per fare in modo che Facebook diventi alla lunga un fattore di successo per le aziende, non basta creare una pagina su cui si propongano iniziative promozionali o si posti qualcosa una volta ogni tanto. Dunque solo con una strategia ben ponderata e la giusta pianificazione si riesce ad aumentare il numero di “Mi Piace” (i fan della vostra pagina aziendale) in maniera costante e anche a convincere i potenziali clienti della vostra offerta. Offrite ai vostri follower un valore aggiunto sul piano del contenuto, così a lungo andare guadagnerete una crescente visibilità, rafforzerete la relazione con il cliente e idealmente aumenterete il fatturato. Ancora prima di creare la vostra pagina Facebook aziendale ponetevi le seguenti domande:

  • Quale target voglio raggiungere?
  • Come posso differenziarmi da pagine aziendali concorrenti?
  • Quale obiettivo voglio perseguire con la pagina? (valorizzazione del marchio, aumento delle vendite, aumento della soddisfazione dei clienti?)

La pagina Facebook può diventare, sulla base di una pianificazione completa, un’insegna positiva della vostra azienda su internet. Per via dell’alto valore che i social network come Facebook possiedono per le aziende, dovreste anche prendere in considerazione di incaricare un’agenzia di online-marketing dell’assistenza della vostra pagina Facebook aziendale, specialmente se le vostre capacità o il vostro know-how non dovessero essere sufficienti per mantenere il coinvolgimento (Engagement di Facebook) a lungo termine. Un’agenzia di quel tipo non vi aiuta solo nella stesura del concept adatto ma, se lo desiderate, anche nella pianificazione dei post e nella manutenzione in generale della vostra pagina aziendale.

La giusta presentazione e l’attenzione al cliente

Badate che il profilo rispecchi la filosofia della vostra azienda. Una pagina Facebook, che fornisce all’utente un’immagine fuorviante della vostra impresa, ostacola il successo e può portare nel peggiore dei casi anche a perdere clienti.

L’autenticità gioca un ruolo fondamentale nella pianificazione, nell’organizzazione e nell’amministrazione della vostra pagina Facebook aziendale. Altrettanto decisivo è preparare informazioni e post che siano adatti, interessanti e offrano contenuti originali. Per riuscire a fare questo al meglio, seguite questi consigli:

  • Usate una timeline e un’immagine del profilo, che sottolineino il Corporate Design, cioè l’aspetto della vostra azienda.
  • Offrite ai visitatori tutte le informazioni importanti relative alla vostra azienda e i dati di contatto. Così l’impresa sembrerà degna di fiducia agli utenti.
  • Utilizzate la funzione che cambia l’URL della pagina (a partire dai 25 “Mi piace”) e semplificate così la ricerca della vostra azienda. 
  • Contrassegnate la pagina come pagina Facebook ufficiale dell’azienda.
  • Dividete la gestione dei contenuti come foto, video o informazioni, tra persone diverse. 
  • Offrite varietà nei vostri contenuti e producete dei testi che abbiano un’attinenza di base con la vostra impresa. 

Importante quanto la forma e i contenuti, con i quali l’azienda si presenta, è la relazione con il cliente. I social network come Facebook sono così attrattivi per le aziende perché rendono possibile una comunicazione semplice con i clienti esistenti o potenziali. Per questo uso i social media sono eccezionalmente pratici: non solo ricevete dei feedback sui vostri post, ma anche in generale sul vostro marchio, i vostri prodotti e i vostri servizi. Inoltre la pagina Facebook aziendale può fungere come primo punto di riferimento. Determinate in maniera uniforme e sulla base delle piattaforme che utilizzate, se volete usare la seconda persona singolare o plurale con i vostri clienti; un “tu” su Facebook e poi un “lei” sul vostro sito web potrebbe far pensare ad un uso improprio del linguaggio. Formulate, anche verso i commenti critici degli utenti, risposte completamente obiettive e gentili. Di solito, secondo l’opinione comune, uno scambio positivo tra aziende e clienti su Facebook è una garanzia per la fiducia e il livello di soddisfazione dei vostri clienti.

Postare con successo

Nella pubblicazione di post sulla vostra pagina Facebook aziendale dovete assolutamente evitare che la pagina diventi una bacheca pubblicitaria, dove inserite solamente annunci regolari sui nuovi prodotti. Per farvi pubblicità su Facebook dovreste creare, separatamente dal vostro profilo, delle inserzioni.

Invece sulla vostra pagina postate informazioni con le quali offrite un valore aggiunto al cliente. Pertanto il numero dei post è di gran lunga meno rilevante di quanto possiate pensare. Al contrario gli utenti reagiscono negativamente di fronte a troppi post. Analizzate quali post raggiungono di più gli utenti ed eventualmente, ottenuti i risultati, utilizzateli per definire il vostro target in maniera precisa. Tenete sempre a mente che non state scrivendo per voi ma per i vostri clienti. Quindi preoccupatevi che i testi siano comprensibili e scegliete un orario sensato per la pubblicazione. Ogni tanto pubblicate dei post che informino sullo sviluppo dell’azienda o augurate ai follower semplicemente un buon weekend. Infine con esclusive promozioni, sconti e sondaggi su Facebook conferite maggiore interesse e rilevanza alla vostra pagina.

Per pubblicare post che abbiano successo dovete evitare i seguenti errori:

  • errori ortografici e di battitura
  • testi automatici
  • testi troppo lunghi
  • collegamenti con link non verificati
  • troppi link per un solo post
  • uso di immagini protette da copyright

Gli sforzi vengono ripagati con una pagina Facebook aziendale

I punti che vi abbiamo indicato dimostrano che gestire una pagina Facebook aziendale non è un gioco da ragazzi. Ma questo non dovrebbe dissuadervi in nessun modo dall’usare questi efficaci strumenti di commercializzazione, da soli o lavorando in cooperazione con un’agenzia. Facebook, in quanto leader del mercato nel settore dei social network, raggiunge un enorme numero di potenziali nuovi clienti e offre eccellenti possibilità di comunicazione. Se volete tentare l’avventura Facebook con la vostra azienda, dovete però avere pazienza. In particolare all’inizio non preoccupatevi del numero dei follower perché di solito questi crescono molto lentamente. Focalizzatevi molto di più sul postare contributi con un alto valore qualitativo, che piacciano ai vostri clienti e raggiungano il maggior numero possibile di persone. A lungo andare la vostra pagina Facebook aziendale contribuirà al successo della vostra azienda.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.