TikTok marketing: strategie per le aziende

Nell’online marketing non c’è tempo per riposare. Le nuove tecnologie mutano continuamente il paesaggio virtuale della pubblicità dal giorno alla notte, influenzano il comportamento dei consumatori e pongono le aziende di fronte a nuove possibilità e nuove sfide. Un esempio di questo panorama in continuo mutamento è TikTok. Grazie a un’idea molto semplice, l’app ha incantato milioni di persone in tutto il mondo in brevissimo tempo. Nel frattempo questo social network e i suoi brevi video offrono interessanti possibilità anche per le aziende. Con la giusta strategia le aziende possono posizionarsi perfettamente e generare tutta l’attenzione che si vuole. In questo articolo vi mostriamo come utilizzare il TikTok marketing per raggiungere il vostro target.

Che cos’è TikTok?

TikTok è un portale video che svolge però anche la funzione di social network. L’app, sviluppata dall’azienda tech cinese ByteDance, nasce dalla fusione di Toutiao, un feed di contenuti personalizzato, con l’app Lip-Sync, acquisita nel 2017 con l’acquisto della società sviluppatrice musical.ly. TikTok in Cina è conosciuto con il nome di Douyin. Grazie ai suoi video “Lip-Sync” e alle sue clip in formato “Challenge”, l’app si è trasformata in men che non si dica in un fenomeno sociale. TikTok non permette soltanto agli utenti di guardare brevi video di intrattenimento, ma anche di registrare video in playback o le cosiddette “Internet Challenges” e di aggiungervi degli effetti speciali.

Chi utilizza TikTok?

Solo nel primo trimestre del 2018 l’app TikTok è stata scaricata più dell’app dei giganti Facebook, Instagram e YouTube. Questo successo continua ancora oggi. Anche in Italia aumenta giorno dopo giorno il numero degli utenti di TikTok. In Italia, a febbraio 2020 solamente gli utenti iPhone hanno scaricato l’app oltre 247 mila volte.

Innanzitutto l’utente TikTok ha un nome, anzi due: tiktoker o muser. L’utente tipo di TikTok è giovane, nato dopo il 1995, ma nella maggior parte dei casi sotto i venti anni, appartenente alla generazione Z. Tuttavia, l’azienda vuole puntare anche alle generazioni più “anziane”. In considerazione di ciò, TikTok risulta particolarmente attrattivo per campagne di marketing rivolte alle fasce più giovani della popolazione, ragazzi e adolescenti.

Social Buy Button di IONOS

Trasforma condivisioni, mi piace e pin in vendite! Vendi i tuoi prodotti sui social media dal tuo smartphone anche senza avere un sito web!

Attivazione agile
Gestibile ovunque
Supporto 24/7

TikTok per le aziende

L’online marketing è un settore in costante evoluzione, che dà continuamente vita a nuove strategie anche molto differenti tra loro, fino ad allora mai neanche concepite. Quindi, non di rado si riscontrano innumerevoli sottocategorie di questa branca principale. Una comune forma pubblicitaria virtuale e indiretta è, ad esempio, l’inbound marketing. Questa tipologia di marketing permette alle aziende di rivolgersi a potenziali clienti senza però farlo direttamente, ma piuttosto utilizzando metodi tipici del content marketing, per attirare l’attenzione su di sé.

I contenuti generati da un brand, autonomamente o per opera di qualcun altro, raggiungono un numero particolarmente alto di persone se pubblicati sulle piattaforme di social media. In qualità di uno dei social network più in voga, TikTok offre possibilità di marketing assolutamente valide per le aziende. Qui di seguito una breve panoramica delle singole opzioni:

Influencer marketing: il termine “Influencer marketing" viene solitamente associato al portale video YouTube o messo in relazione a Instagram. Un’azienda decide di collaborare con un personaggio del web che vanta una nutrita schiera di follower. In base agli accordi, l’influencer inserisce il marchio o i suoi prodotti nel contenuto che condivide. È assolutamente fondamentale però che questo venga fatto in maniera naturale e non evidenziando eccessivamente gli scopi pubblicitari. Anche in TikTok aumenta continuamente il numero degli influencer, che hanno un enorme copertura. Nell’esempio qui di seguito riportato, il beatboxer Spencer X promuove indirettamente la celebre marca di biscotti Oreo, realizzando un video dove inserisce nel proprio beatboxing i suoni prodotti dall’apertura della confezione e dal mangiare i biscotti, citando il marchio anche nella descrizione del video.

Le hashtag challenges: un formato molto comune dell’app TikTok sono le cosiddette challenges, una delle forme più innovative di TikTok marketing. Un marchio non fa altro che creare un hashtag, invitando i tiktoker a esprimere la propria creatività e caricare i propri video. Perché funzioni, l’idea deve essere facile da capire e da realizzare. Una challenge ben fatta può essere sufficiente a ottenere in breve tempo una gran quantità di user generated content. L’esempio migliore di TikTok challenge di successo ce lo offre Mercedes Benz. Nella sua #MBStarChallenge, il produttore automobilistico richiedeva agli utenti di interpretare la stella del marchio Mercedes Benz in maniera creativa.

Inserzioni pubblicitarie: esattamente come su Facebook, Instagram o Pinterest, anche TikTok permette di inserire della pubblicità. Sempre più brand possiedono ormai un account TikTok sul quale caricare i propri contenuti, ossia dei video della lunghezza massima di 15 secondi. Se non avete invece intenzione di creare il vostro account, TikTok fornisce anche l’opzione delle inserzioni video native, che vengono integrate nel feed degli utenti. Con le inserzioni TikTok Brand Takeover e Top View, gli utenti vedono la pubblicità al momento dell’apertura dell’app. Per raggiungere il giusto target TikTok, l’app offre inoltre una serie di possibilità di targeting.

N.B.

Dal 2019 TikTok ha aggiunto la novità Branded Lenses, già nota agli utenti Snapchat. Le lenti offrono dei filtri creativi da applicare al volto o effetti speciali di vario tipo che permettono agli utenti un’interazione giocosa con il marchio in questione.

TikTok marketing: la strategia adatta per voi

Per molte aziende TikTok è ancora un terreno inesplorato. Questo comporta tuttavia anche dei vantaggi, ad esempio, che il mercato non è ancora saturo e che con le campagne creative di TikTok marketing possono generare interesse in breve tempo. Se decidete di sviluppare una strategia di marketing per TikTok, cercate di combinare più possibilità assieme sin da principio.

Una hashtag challenge è ad esempio più efficace se viene portata avanti dagli influencer. Nel frattempo TikTok offre anche un “Custom influencer package”, che serve a mettervi in contatto con gli influencer che fanno al caso vostro. Anche gli annunci possono essere facilmente collegati a una hashtag challenge. Grazie all’utilizzo di una call-to-action gli utenti vengono indirizzati direttamente sulla vostra pagina di destinazione.

Prima di lanciarvi in una TikTok challenge, ponetevi le seguenti domande:

  • Quali challenges hanno funzionato in passato? Lasciatevi ispirare dalle campagne del passato, cercando di capire perché hanno avuto un simile successo.
  • Quali sono i trend attuali su TikTok? Imparate a conoscere a fondo l’app, così da capire quali suoni e quale tipologia di video vengono utilizzati e condivisi più frequentemente.
  • Quale stimolo offre la vostra challenge? Assicuratevi che la vostra challenge offra un valore elevato di intrattenimento. Anche un gioco a premi integrato contribuisce a generare più interesse.
Consiglio

Create il sito perfetto per il vostro negozio online prima di tuffarvi nel marketing. Con MyWebsite Now di IONOS avviate in un batter d’occhio il vostro progetto e-commerce, con tanto di funzioni marketing integrate.

Il TikTok hype: quello che resta da sapere

La crescita da record dell’app può portare le aziende a sentirsi costrette a reagire con una strategia di marketing adeguata. Ma prima di saltare sul treno del TikTok marketing, riflettete se la piattaforma è adatta o meno alla vostra azienda. I contenuti per i social media si basano prima di ogni altra cosa sull’autenticità. Se questa viene a mancare, ci vuole poco per diventare un esempio negativo. Qui di seguito abbiamo riportato un paio di considerazioni che possono aiutarvi a prendere la giusta decisione:

  • Una gran parte dell’utenza di TikTok è composta da ragazzi. Gli utenti oltre i 30 anni sono difficilmente raggiungibili attraverso la piattaforma.
  • I risultati positivi sul numero delle vendite non devono essere misurati nell’immediato. TikTok vi fornisce i vostri risultati solamente in termini di impressioni, clic e visualizzazioni video.
  • I trend sulle piattaforme come TikTok hanno vita estremamente breve. Questo significa che un argomento si esaurisce in fretta. Tempi lunghi per decidere il da farsi hanno un effetto controproducente.
In sintesi

Una volta che siete consapevoli delle possibilità e dei relativi rischi legati al TikTok marketing, non sarete solamente in grado di elaborare una campagna TikTok migliore, ma sarete anche un passo avanti a molte altre aziende.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.