Editor HTML: i 14 migliori a confronto

Gli editor HTML (o editor web) alleggeriscono il lavoro da compiere quando si deve scrivere il codice HTML grazie alla loro grafica chiara e intuitiva e alle funzioni di cui sono dotati. Gli editor esistenti sono molti, ma naturalmente alcuni sono migliori di altri. Ne abbiamo scelti 14 tra quelli più interessanti per mostrarvi i loro pregi e difetti.

Che cos’è un editor HTML?

Il linguaggio di programmazione HTML è il primo passo per la creazione e la strutturazione di un sito web. Insieme a CSS e JavaScript, imparare l’HTML per molti programmatori è la base indispensabile per scrivere il codice dei contenuti online. È difficile riuscire a creare un codice HTML in modo efficiente, evitando inutili dispendi di energie, senza un editor HTML. Gli editor, infatti, sono un prezioso ausilio quando si tratta di creare nuovi siti web, elementi, temi o plugin.

Quali sono gli editor HTML attualmente disponibili?

È necessario anzitutto distinguere tra gli editor HTML online, gli editor WYSIWYG e gli editor HTML come software. Con un editor HTML online, i documenti e i codici HTML possono essere creati ed esportati online direttamente tramite il browser. Gli editor WYSIWYG usano invece l’HTML solo indirettamente, poiché il codice viene creato in background, mentre gli utenti senza conoscenza dell’HTML creano siti grazie a un editor visuale. Per la creazione di documenti HTML, gli editor HTML sono strumenti davvero efficienti e sono installabili come software su PC e computer portatili. Tra le funzioni di cui dovrebbe essere dotato un buon editor, troviamo:

  • Completamento automatico e suggerimenti dei comandi HTML
  • Evidenziazione della sintassi e marcatura a colori
  • Salvataggio automatico
  • Funzione di “Trova e sostituisci”
  • Funzione di controllo della versione
  • Modifica simultanea del codice
  • Supporto FTP
  • Controllo errori in tempo reale
Consiglio

Volete creare il vostro sito web moderno in modo semplice e veloce, anche senza avere conoscenze di programmazione? MyWebsite di IONOS è l’aiuto che stavate cercando!

Panoramica dei migliori editor HTML

Notepad++

È il classico strumento di Windows tra gli editor per HTML, CSS, PHP e JavaScript, con numerosi altri linguaggi di codice. Notepad++ si presenta con un aspetto grafico semplice e intuitivo, viene caricato velocemente e il controllo di consumo delle risorse è molto efficiente. Le funzioni importanti comprendono l’evidenziazione della sintassi, il completamento automatico, la programmazione simultanea, “split screen” (letteralmente “schermo diviso” in italiano), un registratore di macro per l’automazione dei comandi e una funzione di drag and drop, così come una di “Trova e sostituisci”. Per lo strumento open source sono disponibili molti plugin con cui l’editor può essere arricchito ed esteso.

Vantaggi: si tratta di un editor versatile e ampliabile, dotato di tutto ciò che si ha bisogno gratuitamente per la programmazione e lo sviluppo in tutti i linguaggi e script attuali.

Svantaggi: non vi sono svantaggi da segnalare per questo editor HTML efficiente e gratuito.

NoteTab

Similmente a Notepad++, questo editor HTML svizzero, NoteTab, si può includere tra gli editor classici. Persino Harvard e il MIT usano questo software “blasonato”. L’editor per Windows supporta HTML, XML, PHP e JavaScript e permette un’agevole programmazione priva di fronzoli, includendo un client FTP e un protocollo Bootstrap (BOOTP). Purtroppo, nella versione gratuita sono assenti certe funzioni basilari come l’evidenziazione, le librerie di codici o i modelli. Queste sono però incluse nella versione a pagamento (circa 40 euro). Un grande vantaggio: la versione attuale è compatibile con le versioni di Windows precedenti fino a Windows XP.

Vantaggi: un editor HTML dall’eccellente efficienza, la cui versione a pagamento è dotata di tutte le importanti funzioni che un editor dovrebbe avere.

Svantaggi: alcune funzioni importanti non sono disponibili nella versione gratuita.

CoffeeCup

Come puro editor del codice HTML, CoffeeCup è l’ideale qualora vogliate creare siti web o elementi di pagine in HTML, JavaScript o CSS. CoffeeCup funziona con un linguaggio di markup leggero come il markdown e quindi come markdown editor, che non richiede conoscenze di HTML. La versione gratuita e leggera è adatta per progetti di siti web e codici HTML, ma il software dispiega tutto il suo potenziale se utilizzato nella versione a pagamento (da 29 dollari USA). Oltre all’evidenziazione della sintassi e al completamento automatico, è disponibile una libreria di snippet del codice, controlli di compatibilità con browser meno recenti (con JavaScript e Polyfill), eliminazione degli errori e correzione del codice, così come una simulazione di browser e l’integrazione di caratteri e file multimediali.

Vantaggi: interfaccia utente facile da usare, con molte funzioni adatte sia a chi si cimenta per le prime volte con l’HTML sia ai professionisti che lo conoscono bene.

Svantaggi: esiste solo una versione in inglese, con funzioni a pagamento limitate e attualmente funziona solo su Windows (dato aggiornato nel 2021).

Visual Studio Code

Questo editor HTML gratuito di Microsoft (per Windows, macOS e Linux) è uno degli editor più apprezzati dagli sviluppatori. Ciò è dovuto in parte alle possibilità d’estensione e alla versatilità con cui l’interfaccia utente può essere adattata alle proprie esigenze. D’altra parte, anche l’offerta di aggiornamenti ogni quattro settimane che includono proposte della community molto attiva di VS Code è accattivante. Per questo editor, gli strumenti aggiuntivi sono superflui poiché supporta HTML, CSS, PHP e JavaScript. Tra le funzioni più importanti troviamo il completamento automatico, l’evidenziazione della sintassi, il controllo della versione (Git/GitHub) e le funzioni FTP. Un ulteriore vantaggio: gli utili tutorial per gli utenti.

Vantaggi: un’interfaccia grafica HTML gratuita e versatile, dotata di funzioni per il codice, facilmente estensibile, nonché una community molto attiva.

Svantaggi: l’editor non presenta svantaggi.

Atom

Anche l’editor HTML gratuito Atom, disponibile per Windows, macOS e Linux, proviene dalla piattaforma di sviluppatori GitHub. È strutturato in modo modulare e pertanto risulta facile espanderlo. Le estensioni open source sono disponibili in base alle esigenze come pacchetti e completano il nucleo dell’editor con funzioni aggiuntive. Queste includono l’espansione a un ambiente di sviluppo integrato (IDE) e l’integrazione di qualsiasi linguaggio di codice grazie a funzioni per i linguaggi. Sono compresi anche il controllo della versione Git/GitHub, una delle più grandi community di sviluppatori al mondo (GitHub), un codice open source e codificazione in tempo reale per una collaborazione proficua. Lo strumento è dotato anche di tutte le più importanti funzioni che un editor HTML dovrebbe possedere ed è persino compatibile con temi e plugin di terzi parti.

Vantaggi: editor leggero, flessibile ed estensibile che offre una delle più ampie community di sviluppatori web al mondo, molte estensioni e una potente codificazione in tempo reale.

Svantaggi: disponibile solo in lingua inglese.

Consiglio

Esistono diverse opzioni per creare un sito web. IONOS vi offre la soluzione ideale per creare un sito web, soddisfando a pieno le vostre esigenze.

Sublime Text 3

Questo editor per Windows, macOS e Linux, al di là del poderoso nucleo di programmazione e del supporto di diversi linguaggi di scrittura del codice e linguaggi di markup, è anche dotato di un’impressionante gamma di estensioni e di una grande libreria di plugin. Le estensioni possono essere facilmente installate grazie aun manager di pacchetti (il cosiddetto package manager) e l’interfaccia utente può essere personalizzata in base alle proprie esigenze con un file JSON. Grazie alla chiarezza dell’interfaccia, inoltre, è possibile definire la sintassi necessaria, utilizzare l’evidenziazione e l’anteprima del codice, cercare i comandi, sostituire le componenti del codice, nonché gestire efficientemente la programmazione tramite la ripartizione delle operazioni. Per i principianti sono disponibili degli utili tutorial, così come un’ampia documentazione.

Vantaggi: editor estensibile in base alle esigenze per diversi linguaggi di scrittura del codice, con una vasta libreria di plugin.

Svantaggi: disponibile solo in inglese e la gamma completa delle funzioni è presente solo nella versione a pagamento (costa circa 80 dollari USA).

Android Studio

Android Studio di Google è un IDE (dall’inglese “Integrated Development Environment”) gratuito e in quanto tale è un editor ideale per lo sviluppo e la programmazione di software Android per sistemi operativi come Windows, macOS, Linux e Chrome OS. Supporta principalmente la programmazione di app per Android, Android TV e Android Wear. Lo strumento di automazione della compilazione (build management), basato su Gradle, permette agli sviluppatori l’ottimizzazione di diversi dispositivi mobili come smartphone e tablet. I programmi possono essere emulati direttamente nei dispositivi cui sono destinati per poterli testare. È presente anche un editor di temi, un codice open source e l’integrazione dei servizi e framework di Google.

Vantaggi: un editor pratico e gratuito, specifico per il software Android, con ottimizzazione per dispositivi mobili, anteprima e integrazione di servizi Google.

Svantaggi: disponibile solo nella versione inglese.

Brackets

Brackets è un editor HTML gratuito e open source di Adobe Systems. Supporta i sistemi operativi Windows, macOS e Linux ed è particolarmente adatto per lo sviluppo di progetti per il web. Sono inclusi gli importanti linguaggi di programmazione HTML, CSS e JavaScript. Numerose funzioni possono anche essere aggiunte tramite le estensioni. Nuove funzionalità vengono aggiunte quasi mensilmente. I punti salienti includono un’anteprima dal vivo, modifiche veloci (anche con LESS e SCSS), lettura ed estrazione dei dati di progettazione PSD come codice CSS tramite Creative Cloud Extract di Adobe, estrazione di livelli come immagine e il supporto completo del preprocessore.

Vantaggi: un semplice ma poliedrico editor focalizzato sul web che, tramite un’anteprima dal vivo, offre una funzione simile a quelli WYSIWYG. Grazie alle estensioni e ad Adobe Creative Cloud Extract, riesce a soddisfare anche i professionisti.

Svantaggi: l’anteprima dal vivo funziona solo con Google Chrome.

CotEditor

Cercate un pratico editor testuale per il Mac, ma senza elementi superflui e simile a Notepad++? Il gratuito CotEditor dal codice open source è quello che fa per voi. L’editor OS X offre l’evidenziazione della sintassi per 40 linguaggi di codificazione, completamento automatico, split editor per una programmazione ripartita, la funzione “Trova e sostituisci” di parti del codice e otto temi.

Vantaggi: editor testuale di codice open source per macOS, dotato di funzioni essenziali importanti, ma più che sufficiente per programmazioni sporadiche.

Svantaggi: adatto per una programmazione e sviluppo basilare, ma fondamentalmente troppo rudimentale per progetti più ambiziosi e complessi.

Consiglio

Con il servizio MyWebsite Design Service gli esperti di IONOS vi assistono affinché la vostra presenza online sia perfetta. Realizzerete i vostri progetti in modo professionale, secondo le vostre esigenze.

Bluefish

Questo editor open source gratuito supporta oltre 30 linguaggi di programmazione e di scrittura del codice. Funziona con la maggior parte dei sistemi operativi che supportano un’interfaccia POSIX (Windows, macOS a partire dalla versione 2.0, Linux, Unix) e si distingue particolarmente per le pratiche funzioni di shortcut (“scorciatoie” in italiano) per la creazione del codice. Con il menu di avvio rapido si possono creare rapidamente i moduli PHP o eseguire interrogazioni (o query, in inglese) SQL. Tutte le funzioni importanti per un editor sono presenti: evidenziazione della sintassi, correzione di errori, “Trova e sostituisci”, rientro automatico e supporto FTP.

Vantaggi: un pratico strumento open source per lo sviluppo e la gestione di progetti che supporta 17 lingue e molti linguaggi di programmazione.

Svantaggi: l’interfaccia grafica per l’uso è relativamente obsoleta e può apparire poco chiara.

Komodo Edit

Komodo Edit è una versione ridotta dell’ambiente di sviluppo Komodo IDE e si rivela un comodoeditor HTMLmultilingue, che include HTML, PHP, CSS, Python e JavaScript e funziona con i classici sistemi operativi. Oltre alle funzioni standard, come il completamento automatico e l’evidenziazione, l’editor offre anche un toolbox per gli snippet di codice e una gestione dei progetti.

Vantaggi: uno strumento efficiente, dotato di funzioni standard, di un’interfaccia piacevole e di una serie di funzioni aggiuntive.

Svantaggi: l’editor gratuito è adatto per uno sviluppo semplice del codice, ma nel complesso la serie di funzioni è limitata.

Vim

Questo strumento, risultato di un ulteriore sviluppo dell’editor modale Vi, è un complesso software open source per Linux, macOS e Windows, ricco di molte funzioni estensibili come l’evidenziazione della sintassi (in base al linguaggio di codice e per circa 500 lingue), completamento automatico, aperture su schede differenti, split screen, correzione automatica e crittografia con algoritmo Blowfish. Particolarmente amato dai puristi, poiché la navigazione avviene quasi completamente tramite tastiera. Una documentazione completa di Vim aiuta anche a trovare soluzioni e a familiarizzare con lo strumento.

Vantaggi: l’editor è compatto e offre varie modalità d’uso. È adatto per una scrittura del codice veloce, rendendolo ottimale per un uso saltuario.

Svantaggi: è necessario fare molta pratica per acquisire dimestichezza con l’editor, il quale è generalmente usato da persone dotate di conoscenze della terminologia relativa al codice e di esperienze nella programmazione.

WeBuilder

WeBuilder è un editor a pagamento compatto e leggero che offre, oltre all’HTML e CSS, anche altri linguaggi di scripting. Le funzioni classiche per un editor efficiente non mancano: completamento automatico, code folding (letteralmente “ripiegamento del codice” in italiano) e validazione del codice, supporto FTP, funzione “Trova e sostituisci”, una libreria di snippet di codice, una gestione dei progetti e altre utili funzioni aggiuntive come la conversione di comandi HTML in PHP o Convert Style Blocks (trasferimento di istruzioni CSS negli fogli di stile). Chi è alle prime armi con il codice CSS può affidarsi all’assistente CSS.

Vantaggi: un editor con alcuni punti di forza e attrezzato di tutte le più importanti funzioni standard di un editor per il web, che si concentra principalmente su HTML, PHP, CSS e JavaScript.

Svantaggi: un costo di circa 60 dollari USA per funzioni che sono offerte anche dagli editor gratuiti.

PSPad

L’editor, funzionante solo su Windows, non soltanto è gratuito, ma il suo uso è comodo poiché non richiede neanche l’installazione. Sono selezionabili i linguaggi di scripting: HTML, PHP, C++, SQL, ASP così come Perl e Visual Basic. L’interfaccia utente è semplice e chiara. I punti di forza sono il supporto FTP per una programmazione diretta online, un editor di macro, la gestione dei progetti e altre funzioni standard come il completamento automatico, la modifica parallela dei codici, l’evidenziazione della sintassi e la correzione automatica.

Vantaggi: un editor che in un pacchetto gratuito riunisce tutte le funzioni importanti per una programmazione efficiente e di buona qualità.

Svantaggi: disponibile solo per Windows.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.