Fondamenti del web design: la progettazione

Anche per il design di un sito web vale la regola: migliore è la progettazione, più sarà facile la realizzazione. Non è rilevante che costruiate un sito web per la vostra azienda o per voi stessi o che magari lo stiate sviluppando per qualcun altro: il design di una pagina è un elemento fondamentale per il successo. Per questo è consigliabile preventivare abbastanza tempo per trovare la giusta idea, concepire e migliorare il sito web. Per trovare un’appropriata e convincente struttura per la vostra pagina, dovete considerare i seguenti punti.

Che funzione ha la pagina web?

Prima di creare il design di una pagina dovrebbe essere chiaro cosa si voglia ottenere e in quanto tempo. Sarebbe quindi utile chiedersi: qual è lo scopo del vostro sito? La risposta è alla base dell’intero progetto, così ogni componente dell’homepage dovrebbe orientarsi verso la buona riuscita dell’obiettivo prefissato. Un sito web può avere ad esempio lo scopo di aumentare il grado di popolarità dei contenuti, quindi di promuovere o informare. Qualora la pagina sia un e-commerce, l´obiettivo principale sarà quello di ottenere nuovi clienti o vendere più prodotti. Un sito web è generalmente il biglietto da visita di un´azienda o di un´istituzione; è importante che si tenga ben presente lo scopo del sito durante la fase di realizzazione e di creazione del design.

Che tipo di contenuti si adattano meglio al vostro scopo?

Riflettete bene su quali siano gli argomenti da presentare sul vostro sito e come idealmente si possano trattare. La pagina si basa principalmente sui testi o i contenuti sono composti prevalentemente da immagini e video? Gli utenti hanno bisogno di registrarsi per utilizzare in modo completo il sito? Va integrato un sistema per i pagamenti? È necessaria una funzione commento per permettere agli utenti di dare un feedback o no? Ponendovi queste domande, potete stabilire velocemente quanto sia dispendioso il vostro progetto, quanto tempo richieda e a quanto ammontino i costi.

Fatevi un´idea di quali misure e di quali contenuti servano per il raggiungimento del vostro scopo, tramite il brainstorming, ricerche e scambio di opinioni tra colleghi. Così avrete un quadro completo del sito web progettato, cosa che vi agevolerà nei passaggi successivi.

Target di riferimento del sito web e aspettative dell´utente

Chi è il target di riferimento del vostro sito web? Definitelo. Tenete sempre presente il vostro obiettivo: qualora promuoviate un prodotto o un servizio, dovete definire il vostro target di riferimento e adattarlo al design del sito, anche nel caso in cui si tratti di un portale informativo o di un forum su un argomento specifico. In ultima analisi, sia che si voglia proporre un’offerta commerciale, sia che se ne scelga una informativa, ogni gestore di un sito web dovrebbe sapere quale gruppo si cerchi di coinvolgere. Infatti, solo chi conosce i suoi utenti può modellare la propria pagina secondo questi parametri.

In molti ambiti si sono fissati degli standard per i contenuti e la loro presentazione. Così, per esempio, sulle pagine di vendita online si trova sempre una funzione di ricerca con dei pratici filtri. Ogni settore e ogni gruppo di riferimento è dotato di caratteristiche proprie che contraddistinguono i contenuti e la presentazione sul web. È importante conoscere questo tipo di aspettative degli utenti, soprattutto se il vostro sito si discosta dagli schemi attuali.

La struttura della sitemap

Adesso seguono alcune indicazioni per decidere la struttura della pagina web. Per svolgere questo compito, è consigliabile creare una sitemap, cioè un diagramma che riproduce la struttura delle pagine e i collegamenti delle singole pagine. Per avere una panoramica generale, visualizzate, con carta e penna o direttamente sul pc, la gerarchia della vostra pagina internet. Così facendo non organizzerete solo il contenuto del vostro sito, ma allo stesso tempo ne determinerete la navigabilità. Nella sitemap stabilite i collegamenti del sito, smistate ogni pagina a seconda della loro importanza e create una breve descrizione dei contenuti programmati. Ovviamente la struttura delle pagine deve rimanere chiara e non deve contenere troppe sottopagine per ogni categoria.

Il layout del sito web

Collegata alla creazione della sitemap è la bozza del layout del sito web. In questo caso non si tratta del design definitivo del sito, ma solo dell’ordinamento e della funzione dei contenuti sulle singole pagine. Scegliendo il layout, deciderete ad esempio dove inserire il menu, come gli utenti raggiungano le sottovoci del menu e dove viene posizionato il logo del sito web. Gli altri elementi di cui occuparsi nella bozza del layout dipenderanno dai contenuti. Altre potenziali funzioni del sito da integrare e su cui riflettere sono:

  • Una funzione di commento per i visitatori
  • Collegamenti ai social media, social media buttons, con i quali gli utenti possono condividere e mostrare il loro apprezzamento per i contenuti del sito
  • Annunci, banner e video degli sponsor
  • Link di affiliazione ad aziende partner che promuovete sul vostro sito

Inoltre, dovrete riflettere per tempo se volete ottimizzare la visualizzazione del vostro sito web per diversi dispositivi (pc, tablet, smartphone, ecc.). Generalmente adattare la grafica del sito a diverse dimensioni dei display comporta dei vantaggi e spesso sarà necessario riordinare nuovamente i singoli componenti della pagina. La sitemap e il layout sono sempre collegati l’una all’altro e devono essere pianificati sin dall’inizio nella progettazione dei singoli elementi.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca: SEO

La vostra presenza sul web non deve essere adattata solo per il visitatore, ma anche per i motori di ricerca come Google. Ciò può essere ottenuto attraverso delle tecniche SEO, acronimo di Search Engine Optimization, in italiano ottimizzazione per i motori di ricerca. Tramite il SEO, un sito web deve risultare il più possibile in alto tra i risultati di ricerca nel momento in cui vengono richiamati dei temi rilevanti del sito web. I contenuti delle pagine sono prima di tutto ottimizzati per Google, leader del settore anche in Italia. Con un ranking elevato tra i risultati di ricerca di Google, il vostro sito sarà trovato più velocemente e soprattutto da un maggiore numero di utenti. Grazie al SEO allargherete quindi il raggio d’azione del vostro sito web.

Grazie a dei buoni e rilevanti contenuti, vi assicurerete che il vostro sito sia interessante per il target di riferimento e che venga visitato spesso. Esistono però anche altri metodi per ottimizzare una pagina internet per i motori di ricerca e per questo non c´è bisogno di essere degli esperti SEO. Importante è che sappiate cosa venga ricercato dal vostro target di riferimento su Google & co. È fondamentale integrare il più possibile nel testo questi concetti e combinazioni di termini, disponendoli inoltre in maniera intelligente. Questi e altri aspetti vengono presi in considerazione durante l´indicizzazione dei contenuti dai software dei motori di ricerca (i cosiddetti crawler) e determinano il posizionamento del vostro sito web.

Potete scoprire l’essenziale sul SEO nel nostro articolo Fondamenti per l’ottimizzazione SEO.

Fai SEO con rankingCoach di IONOS!

Migliora il tuo ranking su Google ottimizzando il tuo sito web senza conoscenze tecniche!

Facile
Ideato per te
Supporto 24/7

Web design professionale vs. siti già pronti e CMS

Oggigiorno le pagine internet non vengono più solo costruite dai professionisti. Se prima per creare e costruire un sito web erano ancora necessarie delle conoscenze informatiche di programmazione, oggi anche i dilettanti possono cimentarsi nell´impresa. Chi non possiede alcuna esperienza nel web design, si affida solitamente a modelli di siti già pronti che si basano sul Content Management System (CMS).

Un CMS offre agli utenti una superficie grafica con cui vengono creati e ordinati i singoli componenti della pagina. Conoscere un linguaggio di programmazione non è più necessario, anche se spesso potrebbe essere di aiuto. La quantità delle funzioni messe a disposizione dai singoli sistemi varia a seconda dei programmi; le features preesistenti in un CMS dipendono dal provider scelto che in genere offre diversi pacchetti. Più il prezzo di un’offerta aumenta, maggiore sarà la quantità delle funzioni incluse. Accanto a questi, esistono anche dei siti già pronti gratuiti. Purtroppo però le loro features sono generalmente limitate e possono essere create solo delle pagine web semplici.

Se volete creare un’homepage professionale, dovreste conoscere i linguaggi HTML e CSS con i quali avrete a disposizione la massima flessibilità. Tuttavia, per sviluppare direttamente dal codice sorgente una pagina senza errori e che sembri professionale, bisogna avere esperienza nel settore. Inoltre, la manutenzione e l’aggiornamento risultano più complicati rispetto ai CMS.

Avete anche la possibilità di affidare la creazione della vostra pagina web ad un professionista. Ovviamente, anche in questo caso, dovrete essere consapevoli a quali esigenze debba rispondere la vostra pagina.  Spetterà infine a voi, alla persona incaricata o all’agenzia a cui vi siete affidati di avvicinarsi, il più dettagliatamente possibile, alle vostre aspettative. In ogni caso, una progettazione studiata nei minimi dettagli influisce positivamente sia sul processo sia sul risultato finale del sito web.

Il website builder di IONOS

MyWebsite è la soluzione perfetta per la tua presenza online professionale e include un consulente personale! 

Certificato SSL
Dominio gratis
Supporto 24/7

Darsi delle tempistiche

Non appena saprete quali contenuti offrirà il vostro sito web, avrete ragionato attentamente sulla struttura e sulla sua creazione, deciso se creerete da soli la pagina o incaricherete qualcun altro, potete infine stabilire delle tempistiche. Nel caso di progetti più grandi si può decidere di gestire le scadenze per tappe (partendo ad esempio dalla produzione dei testi base per i contenuti per poi passare alla realizzazione del design di base, ecc.). In ogni caso, la gestione delle tempistiche dovrebbe contenere tutti i punti più importanti e allo stesso tempo rimanere chiara. Tenete sempre presente che le singole sezioni, in alcune circostanze, devono essere adattate o migliorate e una buona tabella di marcia prevede spazio sufficiente per correzioni del genere. Inoltre, le tempistiche vanno aggiornate regolarmente e adattate ai nuovi elementi del progetto.

I passaggi successivi

Se avete considerato ed elaborato tutti questi aspetti, avrete ora completato la struttura di base del vostro sito web. Successivamente, vi dovrete occupare della realizzazione dei singoli punti, prestando attenzione ad alcune cose.

Nei prossimi articoli sul tema “fondamenti del web design”, scoprirete come rendere la vostra pagina facile da utilizzare e cos´è da tenere in considerazione nell´uso dei loghi e dei colori nel web design.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.