WordPress: plug-in SEO per un miglior posizionamento sui motori di ricerca

WordPress è già di per sé un ottimo sistema di gestione dei contenuti in termini di SEO, ma questo non implica che basti utilizzarlo perché il proprio sito web abbia un buon ranking su Google. La versione base soddisfa appena i requisiti SEO più elementari. Per ampliare le funzionalità SEO, esistono specifici plug-in SEO, gratuiti o a pagamento, che vi aiutano nell’ottimizzazione del vostro sito web.

Quali sono le funzioni indispensabili cper un buon plug-in SEO di WordPress?

Combinare un plug-in di caching (per migliorare la performance) con misure SEO implementabili nella versione base di WordPress rappresenta già una buona soluzione di partenza per il vostro progetto. Un apposito plug-in SEO dovrebbe ampliare l’ottimizzazione SEO con almeno le seguenti funzioni:

  • Analisi delle keyword e dei contenuti: le pagine sono ottimizzate attraverso specifiche parole chiave o gruppi di parole chiave che influiscono sul posizionamento su Google. Buoni plug-in SEO per WordPress indicano se le keyword sono state inserite in modo ottimale nel contenuto della pagina e dove no.
     
  • Ottimizzazione dei meta tag: un elemento fondamentale per un buon ranking su Google è l’utilizzo di meta tag, in particolare il meta title e la meta description. Con un plug-in SEO di WordPress dovreste riuscire anche a modificare i meta tag robots, ad esempio per determinare autonomamente quali pagine debbano essere indicizzate su Google.
     
  • Rilevamento di duplicate content: più pagine include il vostro progetto, più difficile sarà mantenere una visione d’insieme. I contenuti duplicati si infilano facilmente e possono, nel peggiore dei casi, penalizzare il posizionamento del sito web. Per questo, ogni plug-in SEO di WordPress dovrebbe rilevare il duplicate content.
     
  • Creazione di sitemap XML: una sitemap XML velocizza il processo di indicizzazione. Una volta caricata nella Google Search Console o in un webmaster tool, indica ai crawler dei motori di ricerca quali pagine siano disponibili e rilevanti.
N.B.

Se avete pianificato modifiche più importanti al vostro sito web, vi consigliamo prima di effettuare un backup. Esistono diversi plug-in di WordPress che vi permettono di salvare il sito web completo.

Managed WordPress Hosting con IONOS!

Lancia velocemente il tuo sito web e approfitta della versione di WordPress più sicura e aggiornata!

Dominio gratis
SSL
Supporto 24/7

I migliori plug-in SEO di WordPress

Nel repository di WordPress trovate innumerevoli plug-in per l’ottimizzazione SEO dei siti web. Ma quali sono i migliori che offrono tutte le funzioni più importanti? Di seguito ve ne presentiamo tre:

Yoast SEO

Yoast SEO è uno dei plug-in SEO più diffusi con oltre 5 milioni di installazioni attive (a giugno 2020). Il plug-in si distingue per un’interfaccia facile da usare e l’ampia gamma di funzioni offerte. Già la versione gratuita permette di eseguire le azioni di ottimizzazione SEO più basilari. Se invece volete andare oltre, potete scegliere la versione premium. L’installazione si esegue come per qualunque altro plug-in. Una volta installato, la versione gratuita del plug-in SEO di WordPress offre le seguenti funzioni:

Configurazione guidata di Yoast SEO

Yoast SEO vi guiderà nella configurazione base del plug-in, facilitando l’impostazione dell’ottimizzazione SEO soprattutto ai principianti.

Definizione di metadati e indicizzazione

Alla voce di menu “Aspetto della ricerca” è possibile determinare quali pagine debbano essere indicizzate da Google e l’aspetto che devono avere meta title e meta description. Le tassonomie quali le keyword e le categorie riportano spesso gli stessi contenuti. Le giuste impostazioni nel plug-in SEO di WordPress vi aiutano a prevenire i contenuti duplicati e una conseguente penalizzazione nel posizionamento sui motori di ricerca.

Le impostazioni di indicizzazione e dei metadati di pagine e contenuti singoli possono essere definite direttamente sulla pagina interessata. Per farlo, ampliate semplicemente la sezione “Anteprima di Google” della pagina corrispondente nel plug-in Yoast SEO:

Sotto a meta title e meta description trovate una barra colorata. I colori a semaforo indicano se i metadati siano ottimizzati o se debbano essere modificati. Una funzione di anteprima molto pratica permette inoltre di vedere come i metadati appariranno nei risultati di ricerca di Google.

Dalla sezione “Avanzate” è possibile determinare se la pagina o il contenuto devono essere indicizzati. Da qui potete anche specificare Canonical URL e altri meta robots.

Analisi SEO di pagine singole

Nella versione gratuita di Yoast SEO è possibile specificare una frase chiave per la quale viene ottimizzata la pagina. L’inserimento di keyword simili e sinonimi è disponibile solo nella versione premium. Anche in questo caso, Yoast SEO valuta l’ottimizzazione della pagina con un sistema di colori a semaforo:

Per evitare il keyword stuffing, dovreste considerare i consigli mostrati nella versione gratuita soltanto come linee guida indicative dal momento che Yoast SEO non tiene conto di sinonimi o parole chiave simili.

Consiglio

Esistono pratici keyword tool per eseguire l’analisi delle giuste parole chiave, come ad esempio Keyword Planner, Google Suggest o Google Trends.

Analisi della leggibilità

Il plug-in di WordPress Yoast SEO determina, con l’aiuto di Flesch Reading Ease Score, la facilità di lettura dei contenuti. Oltre a ciò, valuta anche la lunghezza dei paragrafi e delle frasi, nonché la distribuzione dei titoli. Anche in questo caso, Yoast SEO adotta il sistema a semaforo.

Altre funzionalità di Yoast SEO

  • Sitemap xml
  • Collegamento con i webmaster tool di Bing e Google
  • Collegamento con i canali social, compresi i metadati open graph e le Twitter Cards
  • Breadcrumb con diverse possibilità di visualizzazione (da integrare tramite codice)
  • Possibilità di modificare i file robots.txt e .htaccess
  • Modifica generale di meta title e meta description di più contenuti
  • Redirect Manager (versione premium)
  • Assistenza (versione premium)
  • Suggerimenti automatici dei link interni (versione premium)

Yoast SEO: vantaggi e svantaggi

Vantaggi Svantaggi
✔ Interfaccia facile da usare e intuitiva ✘ Alcune funzioni, come più keyword e sinonimi, disponibili solo nella versione premium
✔ Modifiche degli algoritmi di Google aggiornate: il plug-in SEO viene aggiornato regolarmente ✘ Nessun monitoraggio delle pagine 404
✔ Elevata compatibilità con altri temi e plug-in di WordPress ✘ Codice leggermente sovraccarico, il che può penalizzare i tempi di caricamento e causare lacune di sicurezza

Rank Math

La popolarità dell’estensione Rank Math è cresciuta costantemente dalla sua introduzione nel novembre 2018. E questo per un buon motivo: si è fatto in breve tempo un nome come plug-in SEO gratuito per WordPress con il numero di funzioniprobabilmente più elevato e al contempo un’interfaccia intuitiva.

Rank Math: configurazione guidata

Come Yoast SEO, anche Rank Math garantisce una configurazione guidata, che aiuta l’utente a definire le impostazioni di base.

Se fino ad oggi avete utilizzato Yoast SEO, mediante una configurazione guidata avete la possibilità di importare semplicemente in Rank Math le impostazioni già definite.

Analisi delle keyword

Per quanto riguarda l’interfaccia utente, l’analisi delle parole chiave di Rank Math ricorda molto quella di Yoast SEO. Con Rank Math avete, tuttavia, l’opzione di inserire direttamente più keyword e tutti i sinonimi che volete.

L’unica pecca è l’analisi della leggibilità inferiore a Yoast SEO. La valutazione fornisce comunque buone linee guida per ottimizzare la pagina. Nel suo complesso, la versione gratuita di Rank Math offre anche più possibilità di configurazione rispetto alla versione premium del concorrente Yoast.

Altre funzionalità di Rank Math

  • Meta title e meta description possono essere modificati, sia in generale che a livello di pagina singola
  • Stato di indicizzazione configurabile
  • Sitemap xml
  • Integrazione della Google Search Console
  • Possibilità di modificare i file robots.txt e .htaccess
  • Breadcrumb
  • Canonical URL
  • Possibilità di modificare i meta tag robots
  • Monitoraggio delle pagine 404
  • Reindirizzamenti
  • Anteprima per Facebook e Twitter
  • Collegamento con diversi webmaster tool (Google, Bing, Baidu, Alexa, ecc.)

Rank Math: vantaggi e svantaggi

Vantaggi Svantaggi
✔ Plug-in SEO di WordPress leggero ✘ Analisi della leggibilità meno accurata rispetto a quella di Yoast SEO
✔ Gamma di funzionalità più ampia tra i plug-in SEO di WordPress gratuiti  
✔ Interfaccia facile e intuitiva  

All in One SEO Pack

All in One SEO Pack è un plug-in leggero per WordPress che nonostante le dimensioni ridotte riesce comunque a offrire molte utili funzioni. Un punto a favore di questo plug-in è che permette l’integrazione di funzioni legate ai social media e che dispone di impostazioni più flessibili per la sitemap xml. Se non avete necessariamente bisogno dell’analisi delle keyword o della leggibilità, allora All in One SEO Pack fa al caso vostro.

Funzioni principali del plug-in SEO per WordPress All in One SEO Pack

  • Meta title e meta description possono essere modificati, sia in generale che a livello di pagina singola
  • Stato di indicizzazione globale e per pagine singole
  • Integrazione webmaster tool
  • Integrazione semplice di Google Analytics
  • Canonical URL
  • Possibilità di modificare i meta tag robots
  • Sitemap xml con impostazione di priorità e frequenze
  • Funzioni social media

All in One SEO Pack: vantaggi e svantaggi

Vantaggi Svantaggi
✔ Plug-in SEO di WordPress leggero ✘ Senza analisi della leggibilità
✔ Impostazione di priorità e frequenze per pagine web nella sitemap XML ✘ Senza analisi delle keyword
✔ Funzioni social media  

Panoramica delle funzioni più importanti dei tre plug-in SEO di WordPress

Funzione Yoast SEO Rank Math All in One SEO Pack
Meta title e meta description modificabili
Indicizzazione globale e per pagine singole
Canonical URL e meta tag robots
Analisi delle keyword No
Più keyword e sinonimi Nella versione premium
Analisi della leggibilità Sì, ma non molto sviluppata No
Sitemap xml
Possibilità di impostare frequenze e priorità per la sitemap xml No No
Anteprima delle social media card Solo nella versione premium
Integrazione webmaster tool
Monitoraggio delle pagine 404 No No
Manager reindirizzamenti Solo nella versione premium No
Consiglio

L’hosting di WordPress di IONOS vi permette di creare e gestire in modo facile e veloce un sito web WordPress.

Fai SEO con rankingCoach di IONOS!

Migliora il tuo ranking su Google ottimizzando il tuo sito web senza conoscenze tecniche!

Facile
Ideato per te
Supporto 24/7

Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.