Le migliori app di traduzione: qual è quella che fa al caso vostro?

Con le app di traduzione potete tradurre facilmente singole parole o intere frasi utilizzando il vostro smartphone. Le app possono essere scaricate nei rispettivi app store e dispongono di diverse funzioni come, ad esempio, il riconoscimento della lingua tramite immagini o suoni.

Registrazione dominio

Più di un semplice nome.

Registra il tuo dominio con IONOS e approfitta di tutte le nostre funzionalità.

E-Mail
SSL Wildcard
Supporto 24/7

Panoramica delle migliori app di traduzione

Dati aggiornati ad aprile 2022

  Lingue disponibili Modalità offline Riconoscimento vocale Gratuita iOS Android  
Google Traduttore 109  
iTranslate Traduttore 91 Sì, ma con estensioni a pagamento  
58    
Microsoft Traduttore              
Traduttore PONS 24 Sì, ma con estensioni a pagamento  
SayHi Traduttore 55  
DeepL Traduttore 26  
Reverso Traduttore 14  

Google Traduttore: l’app di traduzione del gigante dei motori di ricerca

L’app di traduzione gratuita di Google (Google Traduttore) viene utilizzata da diversi milioni di utenti sul browser o come app sullo smartphone. Supporta la traduzione di 59 lingue diverse senza una connessione a Internet e sono disponibili diverse altre funzioni. Ad esempio, le/gli utenti possono caricare immagini con testi stranieri, la cui lingua viene automaticamente riconosciuta e tradotta nella lingua di destinazione. Si può anche inserire il testo da tradurre a mano anziché utilizzare la tastiera.

Vantaggi Svantaggi  
✔ traduzione di foto o registrazioni ✘ non tutte le lingue vengono supportate offline  
✔ possibilità di inserire le parole a mano ✘ la traduzione di intere frasi talvolta contiene errori  
✔ salvataggio delle traduzioni già effettuate ✘ la qualità della traduzione non è la stessa per tutte le lingue supportate  
✔ traduzione di conversazioni bilingue    
✔ trascrizione    

iTranslate Traduttore: un’app di traduzione completa e moderna

  • App per Android e iOS
  • Versione gratuita
  • Versione pro da 2,99 € mensili (Android) o 3,99 € mensili (iOS)

iTranslate Traduttore è un’app di traduzione pluripremiata che supporta più di 90 lingue. L’applicazione di base è gratuita, mentre la versione pro è disponibile come abbonamento mensile. Oltre alla funzione di traduzione, la versione gratuita offre vocabolari con i sinonimi dei termini inseriti e riconosce anche i vari dialetti. La versione pro a pagamento, invece, oltre alla modalità offline, offre anche la funzione di traduzione istantanea di cartelli stradali o menu. Anche le conversazioni possono venir tradotte.

Vantaggi Svantaggi  
✔ design pluripremiato ✘ alcune funzioni sono a pagamento  
✔ supporto per Apple Watch ✘ la riproduzione vocale richiede una connessione a Internet  
✔ vocabolari con sinonimi    

Microsoft Traduttore: sulla scia di Google

Microsoft ha già cercato di fare concorrenza all’app di traduzione di Google in passato, ma è solo con Microsoft Traduttore che l’azienda dispone per la prima volta di uno strumento con cui potrebbe farcela. Le oltre 70 lingue supportate possono venir tradotte non solo tramite l’inserimento di testo, ma anche tramite immagini o file audio. Anche le conversazioni possono essere tradotte senza problemi con l’app di Microsoft. Le voci di ricerca più usate o più importanti possono anche essere salvate per un accesso più rapido.

Vantaggi Svantaggi  
✔ elevata gamma di funzioni ✘ carenze nella traduzione di frasi più complesse  
✔ supporto per smartwatch ✘ la qualità delle traduzioni varia in base alla lingua  
✔ traduzione idiomatica di brevi frasi    
✔ modalità offline    

Traduttore PONS: l’app di traduzione per gli appassionati di lingue

  • App per Android e iOS
  • Versione base gratuita
  • Pacchetti di lingue aggiuntivi acquistabili da 2,99 a 19,99 euro (iOS e Android)

I dizionari PONS sono molto rispettati e conosciuti, specialmente tra coloro che studiano il tedesco. Il repertorio della casa editrice comprende anche un’app gratuita: per poterla utilizzare in totale libertà, è necessario sottoscrivere abbonamenti annuali per le diverse lingue. Oltre alla traduzione di singole parole, l’app di traduzione offre anche esempi di frasi che possono aiutare a trovare la traduzione esatta. È disponibile anche in modalità offline.

Vantaggi Svantaggi  
✔ informazioni dettagliate sulle traduzioni ✘ traduzione di frasi complesse non sempre precisa  
✔ supporta anche lingue come il latino ✘ piuttosto costosa per via dei pacchetti di lingue  
✔ esempi di frasi per le traduzioni    

SayHi Traduttore: l’interprete portatile

SayHi è una filiale di Amazon che con l’app di traduzione gratuita SayHi Traduttore offre un interprete in formato tascabile. L’applicazione, facile da usare, traduce in oltre 50 lingue grazie al riconoscimento vocale e riconosce anche i dialetti. È possibile anche inserire parole tramite la tastiera, che può essere adattata a diverse lingue. Sono disponibili vari modelli di voce (maschili/femminili) per la versione vocale, a seconda della lingua, ed è possibile modificarne anche la velocità. Per utilizzare l’applicazione, però, è necessaria una connessione a Internet.

Vantaggi Svantaggi  
✔ ampia selezione di lingue ✘ nessuna modalità offline  
✔ funzione di riconoscimento vocale e voce ben funzionanti ✘ la versione vocale suona un po’ innaturale  
✔ utilizzo facile    

DeepL Traduttore: tradurre con l’intelligenza artificiale

L’azienda tedesca DeepL offre un traduttore online dal 2017 che, secondo le sue stesse dichiarazioni, ottiene i migliori risultati nei test ciechi ed è disponibile anche come app di traduzione gratuita. L’app traduce 26 lingue in modo naturale e grammaticalmente corretto. Per inserire il testo da tradurre si può usare la tastiera, la funzione copia e incolla, il microfono o le immagini.

La lingua di partenza viene riconosciuta automaticamente o può essere impostata. Il testo tradotto viene emesso velocemente e già mentre viene digitato. È disponibile anche la versione audio vocale, sia per la lingua di partenza che per quella di arrivo. Nella versione gratuita è possibile tradurre solo testi fino a una lunghezza massima di 5000 caratteri. Tuttavia, se combinate l’app con il vostro account DeepL pro, disponibile a partire da 5,99 € mensili, potete utilizzare la funzione di traduzione senza limiti di caratteri.

Vantaggi Svantaggi  
✔ traduzione molto precisa ✘ supporta un numero limitato di lingue  
✔ app disponibile in dark mode ✘ nessuna modalità offline  
✔ riconoscimento veloce della lingua ✘ limitato a 5000 caratteri per volta  

Reverso Traduttore: l’app per tradurre il contesto

Reverso è un’app per tradurre che si distingue in quanto fornisce sempre un contesto per le parole ricercate, rendendo più semplice la comprensione e fornendo diversi esempi e sinonimi tra cui scegliere per la traduzione più accurata. Per fare ciò, Reverso utilizza un database di milioni di testi in diverse lingue e li elabora con algoritmi per “big data”. L’app include anche diversi giochi e attività multimediali che vi aiuteranno a imparare le lingue in maniera interattiva.

Vantaggi Svantaggi  
✔ diversi esempi di traduzione per facilitare la comprensione ✘ supporta un numero limitato di lingue  
✔ giochi, quiz e flash card per l’apprendimento disponibili gratuitamente ✘ non sempre si trovano esempi appropriati per le parole cercate  
✔ database con moltissimi testi in diverse lingue    

Conclusione

Trovare la migliore app per tradurre non è per niente facile, vista l’ampia offerta. Quale sia la migliore app di traduzione per voi dipende dalle vostre esigenze.

Chi conferisce molto valore al riconoscimento e alla risposta vocale, dovrebbe dare un’occhiata a SayHi Traduttore. Per le traduzioni dall’inglese si consiglia invece Traduttore PONS, perché dispone del vocabolario più ampio in questa lingua.

Google Traduttore e Microsoft Traduttore potrebbero invece essere particolarmente interessanti per chi possiede uno smartwatch: queste due app, infatti, sanno come utilizzare in maniera intelligente l’hardware moderno. Se siete alla ricerca di un buon prodotto tuttofare, allora una di queste due è la scelta giusta: grazie al vasto numero di lingue supportate, le due app sono particolarmente versatili e adatte all’uso quotidiano. Se invece ciò che v’interessa è comprendere appieno il contesto di una parola e disporre di diversi esempi per poterla tradurre al meglio, Reverso è la scelta giusta per voi.

DeepL è quello preferito da chi traduce per professione: anche se per ora supporta solo poche lingue, la qualità delle traduzioni è eccezionale a confronto con le altre app di traduzione.

Indirizzo e-mail professionale e dominio individuale

Scegli un indirizzo e-mail personalizzato e un nome per il dominio che rappresentino al meglio la tua azienda.

Semplice
Sicuro
Assistenza 24/7