LAN – Local Area Network: tecnologia in sintesi

La Local Area Network non si occupa soltanto dell’indispensabile collegamento tra i computer dei giocatori ai LAN party, ma viene già utilizzata in molte abitazioni, quando più dispositivi digitali devono accedere a Internet o utilizzare la stampante domestica. Ma cos’è esattamente una LAN, come si distingue dagli altri tipi di rete e di quali tecnologie si avvale?

Cosa significa LAN?

LAN è l’abbreviazione di Local Area Network. Indica reti con estensione spaziale limitata. Le LAN sono utilizzate di solito in abitazioni private o aziende per la configurazione di reti domestiche o aziendali. In questo modo i vari dispositivi possono comunicare tra loro. Solo così lo scambio di dati funziona reciprocamente.

Una LAN è costituita da almeno due terminali, ma può anche collegare diverse migliaia di dispositivi insieme. Tuttavia, se si devono colmare distanze spaziali maggiori, è più probabile che ciò si realizzi tramite le reti MAN e WAN. Una Local Area Network può collegare tra loro computer, smartphone, stampanti, scanner, dispositivi di memoria, server e altri dispositivi di rete e connetterli ad Internet. Ad esempio se la stampante viene collegata a un computer tramite USB, di solito soltanto quel PC può accedervi. Se invece la stampante viene collegata alla rete, diversi dispositivi possono stampare contemporaneamente in casa.

Fatto

Internet è una fusione di molte LAN, che comunicano a loro volta tramite WAN e nodi di rete.

Differenze rispetto alle reti WAN, WLAN e MAN

Nell’ambito delle LAN compaiono anche altri termini come WAN, WLAN e MAN, i quali sono simili, ma in realtà indicano differenti tipi di rete. WLAN significa Wireless Local Area Network ed è nota a livello internazionale anche con il nome Wi-Fi. È una variante wireless di una LAN. Qui i computer vengono collegati via radio. Diversa è la situazione con le reti MAN e WAN, che si differenziano da una LAN soltanto per le dimensioni.

WAN significa Wide Area Network. Questa rete collega singole reti LAN o MAN anche a grandi distanze geografiche. Una WAN può coprire interi stati o continenti. Con MAN si intende invece una Metropolitan Area Network. Questa rete è la sorella maggiore della LAN e collega i dispositivi tra loro all’interno di una città o di un’area metropolitana. Nella maggior parte dei casi le reti MAN utilizzano la fibra ottica per connettere più reti LAN tra loro. Una MAN può prevedere un’estensione fino a 100 km.

Come funziona una LAN?

Al giorno d’oggi quasi tutte le LAN sono realizzate tramite cavi Ethernet. In passato le LAN sono state implementate anche utilizzando le seguenti tecnologie, che tuttavia ormai difficilmente svolgono un ruolo:

  • Token ring
  • DECNET
  • FDDI (in parte utilizzata ancor oggi per collegare la tecnologia Ethernet e Token-Ring)
  • ARCNET (obsoleto, ma utilizzato ancora nell’automazione industriale)

Ethernet raggiunge velocità di trasmissione dati fino a diverse centinaia di Gbit / s. Questa tecnica utilizza sia il cavo a doppino intrecciato che il metodo più recente del cavo in fibra ottica. Mentre con i cavi di rame tradizionali è possibile colmare solo una distanza massima di 100 metri, con i cavi in fibra ottica si possono superare parecchi kilometri. Per garantire che attraverso le connessioni via cavo i dati giungano effettivamente a destinazione e non si blocchino a vicenda, si ricorre per esempio alla tecnica CSMA/CD. In una rete WLAN, in cui i pacchetti di dati sono trasmessi tramite segnali radio, è utilizzato il CSMA/CA.

Una LAN Ethernet può essere suddivisa in più LAN virtuali (VLAN) o fisiche. La ripartizione virtuale consente agli amministratori il partizionamento di reti senza dover effettuare grandi modifiche infrastrutturali.

Per strutturare le Local Area Networks si utilizzano switch e router. In qualità di interfaccia, l’hardware controlla le connessioni tra i singoli utenti di rete e si preoccupa che i pacchetti di dati raggiungano la loro destinazione. Anche quando i dati devono essere trasferiti in Internet da una rete LAN o le informazioni devono essere recuperate da altre reti o centri di calcolo, la connessione avviene tramite router. Mentre ripetitori e hub, che in passato hanno svolto mansioni simili, sono usati solo di rado nelle moderne LAN.

Come componenti fisici per la configurazione di una LAN vengono inoltre utilizzati cavi, prese e patch di rete, che collegano tra loro i singoli dispositivi e server e consentono agli amministratori di rete e agli amministratori domestici una corretta installazione della rete in ufficio o in appartamento.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.