Cookie plug-in per WordPress: le 5 migliori soluzioni opt-in

Gli amministratori di siti web che inseriscono cookie sui computer dei visitatori del proprio sito web per analisi, ricerche di mercato o scopi pubblicitari devono ottenere il consenso attivo (“opt-in”) da parte dei visitatori, come stabilito dalla giurisdizione italiana in merito, in seguito alla ricezione della direttiva dell'Unione europea sui cookie.

In generale, secondo il GDPR (articolo 6: Liceità del trattamento) è richiesto l’inserimento di un avviso quando l’amministratore di un sito web raccoglie e tratta informazioni personali, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata per raccogliere i dati.

In questo articolo vi illustriamo i migliori cookie plug-in per WordPress che possono essere utilizzati per creare un’informativa sui cookie sui siti che utilizzano questo CMS.

Registrazione dominio

Più di un semplice nome!

Registra il tuo dominio con IONOS e approfitta di tutte le nostre funzionalità.

E-Mail
SSL Wildcard
Supporto 24/7

Utilizzare i plug-in per ottenere il consenso attivo degli utenti

I siti web WordPress utilizzano plug-in per creare avvisi sull’utilizzo dei cookie. Poiché l’opt-in per i cookie e per altre soluzioni che raccolgono dati personali è ormai lo standard legale in molti paesi, esiste una serie di plug-in validi a questo scopo.

È di fondamentale importanza che il visitatore del sito web acconsenta all’utilizzo dei cookie e ad altri metodi simili di raccolta dati prima che questi vengano attivati, ad esempio facendo clic sul pulsante “Accetta cookie”. Le caselle di controllo predefinite che sono già state spuntate dal gestore del sito web non sono considerate “consenso attivo”. È inoltre importante che il visitatore abbia la possibilità di essere informato sull’utilizzo dei dati raccolti prima di dare il proprio consenso.

I banner dei cookie con avvisi opt-out o semplici finestre di avviso, che si limitano a informare il visitatore del sito web che i cookie vengono impostati o che vengono rilevati gli indirizzi IP, non sono quindi più conformi ai requisiti di legge.

N.B.

Esistono molti tipi diversi di cookie. Nel nostro articolo “Che cosa sono i cookie?“ è possibile trovare alcune informazioni generali al riguardo. L’argomento è poi affrontato più nel dettaglio nei nostri articoli “Cosa sono i cookie di sessione?” e “Che cosa sono i first party cookies?”.

Come si fa a sapere se il proprio sito web utilizza cookie?

Gli amministratori delle pagine di WordPress dovrebbero assolutamente occuparsi dei cookie, soprattutto se gestiscono il sito web ormai da molto tempo. Alcuni temi di WordPress e molti plug-in utilizzano i cookie, spesso senza che il proprietario del sito web ne sia realmente a conoscenza. Chi utilizza Google Analytics o collega il proprio sito web WordPress a Facebook, YouTube o Twitter utilizza quasi sempre cookie aggiuntivi di questi fornitori e quindi trasmette a queste aziende informazioni sui propri visitatori.

Lo stesso WordPress utilizza i cookie. Di norma si tratta di cookie tecnici che non sono soggetti all’obbligo di opt-in. Tuttavia, quando si utilizza la funzione di commento, WordPress salva il nome e l’indirizzo e-mail del commentatore e il sito web sul quale è stato fatto il commento, per facilitare gli accessi futuri. WordPress offre la possibilità di impostare una casella di controllo separata, in cui le persone interessate possono dare il loro consenso alla memorizzazione dei dati quando ci si registra nella funzione di commento.

Consiglio

Siete alla ricerca di un fornitore adatto per un hosting Wordpress ad alte prestazioni? IONOS è la scelta perfetta se cercate un partner affidabile con un elevato standard di sicurezza.

Per determinare se e quali cookie vengono utilizzati da un sito web, sono disponibili online diversi strumenti per la scansione dicookie, come ad esempio Cookieserve e CookieMetrix. Basta usare uno di questi servizi e inserirvi il sito web da esaminare per ricevere così un elenco relativamente affidabile dei cookie utilizzati.

Cosa dovrebbe fare un plug-in WordPress per i cookie opt-in?

Il modo più semplice per creare un avviso opt-in conforme alla legge per i cookie sui siti web WordPress è quello di utilizzare un plug-in. Ci sono ora diversi fornitori i cui plug-in forniscono le funzionalità necessarie per creare avvisi opt-in per i cookie che elenchiamo di seguito:

  • Attivazione dei cookie solo dopo il consenso attivo del visitatore del sito web
  • Interfaccia utente accattivante con la possibilità di accettare attivamente l’uso dei cookie
  • Possibilità per l’amministratore di suddividere i cookie in diverse categorie (ad esempio “tecnicamente necessario”, “statistiche” o “marketing”)
  • Gestione facile con elevata flessibilità per richieste speciali
  • Possibilità di bloccare i contenuti esterni del sito fino a quando gli utenti non accettano di consentirne la visualizzazione

È importante che i plug-in per i cookie per WordPress abbiano tutti i requisiti tecnici per poter impostare sul sito web un’informativa sui cookie legalmente valida con opzione opt-in. Il gestore del sito web è il solo responsabile del contenuto del sito e quindi del rispetto di tutte le disposizioni di legge. Inoltre deve assicurarsi che il plug-in per i cookie di WordPress svolga il compito desiderato.

N.B.

Un buon plug-in per i cookie dovrebbe avere due caratteristiche principali: essere progettato in modo da rispettare i requisiti di legge e allo stesso tempo incoraggiare il maggior numero possibile di visitatori ad acconsentire all’uso dei cookie.

Quali plug-in WordPress sono consigliati per un avviso di tipo opt-in?

I plug-in per i cookie per WordPress qui presentati ricevono regolarmente il massimo dei voti. Quello che hanno tutti in comune è che permettono la progettazione di avvisi opt-in. Il fatto che un avviso  sia o non sia a norma di legge dipende principalmente dalle impostazioni che il gestore del sito web effettua sul plug-in. La scelta del plug-in per i cookie per WordPress dovrebbe dipendere dai seguenti fattori:

  • Dimensioni e portata del sito web
  • Tipo di metodi di tracciamento utilizzati
  • Importanza dei cookie per le proprie misure pubblicitarie e di marketing
  • Precedenti conoscenze tecniche come gestore del sito web nella gestione dei cookie
  • Importo dei costi per il plug-in

Borlabs Cookie

Borlabs è un servizio tedesco che lascia solo pochi desideri insoddisfatti con il suo plug-in per cookie premium a pagamento e si posiziona regolarmente al primo posto nelle classifiche dei più venduti. Borlabs Cookie è ora disponibile nella versione 2.1, che permette di creare contenuti cookie legalmente conformi per WordPress. Secondo l’azienda, il plug-in è compatibile con qualsiasi tema WordPress così come con tutti i suoi plug-in per la cache. I codici dei cookie di applicazioni popolari come Google Analytics, AdSense e Facebook sono già preinstallati e possono essere facilmente attivati con un ID di tracciamento.

Borlabs è anche molto adatto a un uso professionale, perché supporta gli amministratori del sito web nella progettazione di banner opt-in, in modo tale che il maggior numero possibile di visitatori acconsentano attivamente all’uso dei cookie di tracciamento.

L’interfaccia utente dei cookie di Borlabs offre ampie possibilità di impostazione. È responsabilità degli amministratori del sito web impostare la casella dei cookie in conformità con le rispettive norme di legge vigenti.

Per gestire diversi tipi di cookie, Borlabs consente di raggrupparli. È possibile creare un numero qualsiasi di gruppi di cookie. I visitatori del sito web possono quindi scegliere di accettare o rifiutare l'uso di un particolare gruppo di cookie.

Oltre a gestire i "cookie classici", Borlabs Cookie offre un content blocker per i social media come Facebook, Twitter e YouTube. Se questi social media sono incorporati in un sito web (ad esempio sotto forma di video YouTube), è possibile garantire che l'indirizzo IP del visitatore venga trasmesso alla rispettiva azienda solo dopo il suo consenso.

Vantaggi Svantaggi
Numerose possibilità di adattamento alle esigenze individuali A pagamento; modello di abbonamento con pagamento annuale
Funzioni complete che vanno oltre la mera gestione dei cookie Nessuna versione di prova
Banner dei cookie con soluzione opt-in dal design accattivante I cookie da bloccare devono essere inseriti manualmente nelle impostazioni, ci sono modelli per i cookie più diffusi
Buon content blocker Attualmente non c’è uno strumento integrato per la scansione dei cookie
Funzione statistica per migliorare il tasso di opt-in  
Gruppi di cookie per una gestione semplice, possono essere personalizzati a piacere  
Preimpostazione dei cookie comuni; facile integrazione tramite ID di tracciamento  

Complianz

Complianz è una buona alternativa a Borlabs, specialmente per i principianti. Inoltre, questo plug-in è gratuito nella versione base. L'estensione può essere facilmente installata tramite la sezione plug-in del back end di WordPress.

Un altro vantaggio di Complianz è la procedura guidata di configurazione, che rende tutte le impostazioni molto più semplici. In questo contesto, anche lo strumento integrato per la scansione dei cookiesi rivela molto utile, determinando da solo dove è necessario agire. Per motivi di sicurezza, tuttavia, è necessario verificare la presenza di cookie con uno strumento di scansione esterno.

Come in molti altri settori, anche il banner dei cookie Complianz dispone di numerose opzioni di impostazione che possono essere utilizzate per creare avvisi sui cookie per WordPress conformi alla legge.

Vantaggi Svantaggi
Adatto ai principianti Solo gruppi di cookie predefiniti, non è possibile creare singoli gruppi di cookie
Procedura guidata di configurazione facile da usare Versione a pagamento leggermente più costosa rispetto a plug-in analoghi
Riconoscimento automatico dei cookie; strumento integrato per la scansione di cookie con scansioni settimanali  
Content blocker  
Versione gratuita con funzioni di base accettabili  
Opzioni di impostazione individuali per il banner dei cookie  
Ottimo supporto  

Real Cookie Banner

Real Cookie Banner è la soluzione per il banner dei cookie e la gestione dei consensi per WordPress di devowl.io. Il plug-in fornisce oltre 90 modelli per informative sui cookie personalizzabili (comprese varie opzioni di design) che vi aiutano a creare facilmente avvisi opt-in conformi al regolamento ePrivacy e GDPR.

Per evitare che i cookie e altre funzioni di analisi di un progetto WordPress vengano attivati prima che i visitatori abbiano dato il loro consenso, Real Cookie Banner offre oltre 60 modelli di content blocker per una grande varietà di script, stili, servizi e contenuti. Anche elementi HTML completi possono essere bloccati se necessario, grazie al blocco programmatico degli elementi definito dall’utente, fino a quando un utente non ha dato il suo consenso. Per una migliore visione d’insieme, i cookie e gli altri elementi di analisi possono essere divisi in gruppi, il che consente anche di adattare individualmente i quattro gruppi predefiniti.

Gli sviluppatori di Real Cookie Banner tengono anche conto degli adblocker utilizzati da molti utenti di browser: grazie alla tecnologia anti-adblocker integrata, il plug-in per i cookie WordPress assicura che i banner dei cookie o per il consenso non siano rilevati dalle estensioni del browser che bloccano le inserzioni pubblicitarie, una caratteristica che molte alternative non offrono.

Real Cookie Banner convince anche in termini di usabilità. Dopo aver installato il plug-in, direttamente dal back end di WordPress, gli utenti visualizzano una checklist che li guida passo dopo passo attraverso il processo per creare un’informativa sui cookie conforme alla legge. Inoltre, l’estensione di WordPress documenta automaticamente lo stato dei consensi per tutti i visitatori, in modo che gli amministratori del sito siano preparati in modo ottimale in caso di controversie.

Vantaggi Svantaggi
Gruppi personalizzabili per cookie e simili Nessuna distinzione per utenti provenienti dall’UE e dal resto del mondo
Tecnologia anti-adblocker integrata La configurazione richiede molto tempo, in quanto le direttive per la protezione dei dati devono essere applicate in maniera rigorosa
Oltre 90 modelli per avvisi cookie pronti all’uso e più di 60 modelli per content blocker a
Documentazione accurata di tutti consensi utente attivati|

Cookiebot

Cookiebot è una soluzione basata su cloud che verifica periodicamente la presenza di cookie sul vostro sito web. Cookiebot offre anche i prerequisiti per la progettazione di banner opt-in conformi alla legge. Come tutti gli altri plug-in per cookie di buona qualità, anche Cookiebot garantisce che tutti i cookie vengono bloccati quando viene aperto il sito web, a meno che il visitatore non dia il proprio consenso esplicito.

Come soluzione cloud, Cookiebot funziona praticamente su tutti i siti web. Per poterlo utilizzare, dovete installare il plug-in tramite il back end di WordPress e registrare la vostra pagina WordPress sul sito web di Cookiebot. L'account utente del sito web si utilizza anche per accedere alle impostazioni principali.

Nell'ambito delle scansioni mensili, Cookiebot divide automaticamente i cookie utilizzati in diverse categorie. I cookie sconosciuti possono essere assegnati manualmente. Il fattore decisivo in questo caso è che i cookie vengono automaticamente bloccati fino a quando il visitatore non acconsente attivamente al loro utilizzo.

Vantaggi Svantaggi
Riconoscimento automatico dei cookie Integrazione tramite uno script esterno - soluzione basata su cloud
Blocco sistematico dei cookie fino a quando il visitatore del sito web non dà il suo consenso Content blocker non può bloccare tutte le risorse esterne e blocca solo i cookie, quindi non impedisce che gli indirizzi IP vengano dati a terzi
Soluzione basata sul cloud compatibile con qualsiasi sito web, incluso qualsiasi sito WordPress  
Possibilità di blocco dei contenuti  

Cookie Notice

Con oltre un milione di download, Cookie Notice è ancora uno dei più popolari plug-in per i cookie di WordPress disponibili gratuitamente. Tuttavia, soddisfa solo le funzioni più elementari di un plug-in per cookie opt-in e il design sembra ormai un po’ antiquato. Il suo vantaggio è però la sua semplicità e il fatto che è sempre disponibile gratuitamente. È una buona opzione soprattutto per i siti web privati.

N.B.

Con plug-in gratuiti come Cookie Notice, gli aggiornamenti sono talvolta effettuati solo a intervalli irregolari. Dopo averlo impostato, si dovrebbe sempre controllare accuratamente se l’informativa sui cookie serva effettivamente allo scopo per cui la si utilizza.

Potete effettuare la configurazione di Cookie Notice in modo semplice e veloce:

Passaggio 1: aprite le impostazioni, impostate le informazioni sui cookie e i testi dei pulsanti, applicate le impostazioni essenziali. Dopo l’installazione del plug-in, troverete il pulsante “Cookie Notice” nel vostro back end di WordPress nella barra laterale sinistra nell’area “Impostazioni”. Cliccateci sopra e sarete rimandati direttamente alla pagina dove potrete configurare le impostazioni. All’inizio si crea un testo di accompagnamento per l’avviso dei cookie (il testo del messaggio) e si definiscono i nomi dei vari pulsanti. Quando si progetta una soluzione opt-in, è fondamentale innanzitutto attivare la sezione “Rifiuta consenso”.

Passaggio 2: aggiungete eventuali codici cookie di terze parti disponibili sul sito web nel campo “Blocco degli script”. Quindi cancellate tutti questi codici cookie sul sito web. Questo è il passo cruciale. Affinché la funzione opt-in funzioni correttamente, i codici dei cookie in questione devono essere trovati solo nel campo “Blocco degli script” del plug-in. A tal fine è sufficiente copiare i codici dei cookie già presenti sul sito web dall’intestazione o dal corpo del sito web nei campi corrispondenti del plug-in di blocco degli script. Grazie al plug-in, i codici dei cookie vengono attivati solo se il visitatore del sito web dà il suo consenso.

È quindi possibile specificare per quanto tempo viene salvata l’impostazione definita dal visitatore o quando deve essere ottenuta una nuova autorizzazione all’uso dei cookie.

Passaggio 3: infine, scorrete la pagina e impostate le opzioni di progettazione; ad esempio, determinate se l’avviso di notifica dei cookie debba apparire nella parte superiore o inferiore dello schermo e di che colore debba essere il testo. Confermate le modifiche facendo clic su “Salva modifiche”.

Passaggio 4: dopo aver impostato tutto, dovreste dare un’occhiata a come viene visualizzato l’avviso sui cookie di WordPress su diversi browser. Verificate se il plug-in per i cookie per WordPress funziona come desiderato.

Vantaggi Svantaggi
Funzionamento semplice e chiaro ridotto all’essenziale Non è possibile differenziare i singoli tipi di cookie
Uno dei plug-in per i cookie WordPress più utilizzati È indispensabile la gestione di parti di codice / codici cookie; nessuna impostazione predefinita per i cookie di fornitori comuni come Google Analytics
Completamente gratuito Gamma di funzionalità molto ridotta, possibilità minime di personalizzare il banner dei cookie, design piuttosto datato

Panoramica dei plug-in per i cookie di WordPress

I plug-in per i cookie WordPress qui presentati sono in parte molto diversi tra loro. Ciò che tutti hanno in comune è la possibilità di progettare un banner per i cookie opt-in in grado di soddisfare i requisiti di legge. Quale plug-in scegliere dipende principalmente dalle vostre esigenze e dalla vostra disponibilità ad accettare costi aggiuntivi per questo tipo di plug-in.

Plug-in per cookie WordPress Vantaggi Svantaggi
Borlabs + Plug-in professionale con funzioni complete+ Cookie comuni preimpostati+ Buona funzione statistica per ottimizzare l'accettazione dei cookie - Modello di abbonamento a pagamento - Nessuno strumento integrato per la scansione di cookie
Complianz + Confortevole procedura guidata per l'installazione+ Riconoscimento automatico dei cookie+ Versione gratuita relativamente completa - Nessun gruppo di cookie personalizzato- Versione a pagamento relativamente costosa
Real Cookie Banner + Documentazione completa di tutti i consensi dati + Buon rapporto qualità-prezzo nella versione Pro+ Tecnologia anti-adblocker integrata - Nessuna distinzione tra utenti provenienti dall’UE e dal resto del mondo - Configurazione richiede molto tempo
Cookiebot + Comoda soluzione cloud+ Riconoscimento automatico dei cookie+ Blocco sistematico dei cookie senza consenso - Integrazione tramite uno script esterno- Content blocker dovrebbe essere migliorato
Cookie Notice + Di facile utilizzo+ Gratuito in modo permanente + Uno dei plug-in per cookie WP più utilizzati fino ad oggi - Design per il banner dei cookie obsoleto- Pochissime funzioni, nessun gruppo di cookie
N.B.

I plug-in per i cookie WordPress sono utili solo se possono essere impostati in conformità alle norme di legge vigenti. Poiché i requisiti tecnici e anche legali sono in costante evoluzione, la funzionalità dei plug-in per i cookie WordPress deve essere controllata a intervalli regolari e non solo immediatamente dopo la loro installazione.

Vi preghiamo di osservare la nota legale relativa a questo articolo.

Registra subito un dominio .it in offerta speciale!

Registra ora il tuo dominio .it con un consulente personale incluso!

Semplice
Sicuro
Assistenza 24/7

Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.