Plug-in per le newsletter di WordPress a confronto

Anche ai tempi di Facebook, Twitter e Co. le newsletter sono sempre un mezzo efficace, per fornire a clienti e follower le informazioni più attuali. Come componente fondamentale di una campagna di online marketing, l’attività di newsletter e di e-mail marketing serve soprattutto a fidelizzare i clienti a lungo termine. Affinché i visitatori di una pagina web possano ricevere queste notizie per e-mail, devono comunicare prima il loro indirizzo di posta elettronica. A questo scopo esistono utili plug-in di WordPress con i quali potete aggiungere alla vostra bozza un modulo d’iscrizione alle vostre newsletter. Qualora non vogliate utilizzare un altro software o un servizio esterno, con alcuni plug-in di WordPress avete inoltre la possibilità di creare e gestire le vostre newsletter.

Come trovare il giusto plug-in per le newsletter di WordPress

Soprattutto a causa della sua varietà di plug-in WordPress è uno dei CMS più popolari. La pagina ufficiale di WordPress offre oltre 500 diverse estensioni per newsletter. Per facilitarvi nella scelta, vi proponiamo alcuni importanti criteri di selezione:

  • Lingua: la maggior parte dei plug-in per le newsletter sono in inglese, ma alcuni sono disponibili anche in italiano.
  • Dimensione: alcuni plug-in integrano soltanto il modulo d’iscrizione nel vostro progetto WordPress e vanno combinati con un software per newsletter. Altre estensioni funzionano completamente senza l’utilizzo di applicazioni aggiuntive; in questo caso create, integrate e gestite le vostre e-mail direttamente con il plug-in.
  • Presentazione: se la vostra newsletter è solo un’offerta opzionale per fornire informazioni ai vostri utenti, è abbastanza inopportuno inserire un pop up per le newsletter prima della pagina vera e propria. Cercate di capire preventivamente come inserire il modulo d’iscrizione in un modo più adatto.
  • Compatibilità: non ha importanza quale tipo di plug-in scegliate, dovreste in ogni caso assicurarvi che sia compatibile con la versione di WordPress da voi utilizzata ed, eventualmente, con il programma per le newsletter.
  • Costi: vi imbatterete in plug-in dalle fasce di prezzo più disparate. Molte estensioni sono a pagamento, mentre le funzioni base sono gratuite.

Adesso vi presentiamo alcuni interessanti plug-in per le newsletter di WordPress. Nella nostra lista trovate sia plug-in singoli sia alcuni che collegano WordPress con un servizio di newsletter esterno.

Chimpy

Chimpy collega WordPress con il sistema di e-mail marketing MailChimp, il quale è particolarmente adatto a principianti in quanto si possono mandare gratuitamente fino a 12.000 newsletter al mese a2000 abbonati. Per integrare il servizio di newsletter a WordPress con l’aiuto di Chimpy, avete bisogno prima di tutto di un MailChimp API-Key, che ricevete al momento della registrazione. Dopo averlo inserito, il plug-in vi informerà se l’integrazione è avvenuta o meno. Chimpy vi permette di creare, a vostra scelta, diversi moduli d’iscrizione con diverse impostazioni e posizionamenti all’interno del vostro progetto WordPress. Un’utile caratteristica è l’opzione che permette ai visitatori di chiudere i moduli, cosa consigliabile soprattutto nei moduli pop-up. Grazie a questa estensione con MailChimp potete inoltre sincronizzare tutti i contatti del vostro account WordPress già esistente. Per usare Chimpy è necessaria almeno la versione WordPress 3.5.

MailPoet Newsletters

Con MailPoet Newsletters avete una soluzione completa per le newsletter create su WordPress. Le diverse opzioni offerte, che si differenziano in base al prezzo, alla gamma di funzioni e al supporto tecnico, sono pensate per privati, blogger professionisti, liberi professionisti o aziende. La funzione base è gratuita e consente la spedizione illimitata di notifiche e-mail fino a un massimo di 2000 utenti. Grazie alla funzione drag and drop è molto semplice utilizzare l’editor, che consente di accedere a una selezione di oltre 50 template o di personalizzare la vostra newsletter in modo del tutto individuale. Potete importare o esportare le mailing list dei vostri utenti tramite file CSV. Inoltre potete vedere dettagliatamente chi apre la vostra newsletter e chi ha cliccato sui link inseriti. Per integrare il plug-in per le newsletter di WordPress, avete bisogno almeno della versione 3.3.

CleverReach Newsletter

Come Chimpy, CleverReach è un plug-in per newsletter, che funge da punto di incontro tra WordPress e un servizio esterno. Si tratta del software per e-mail marketing CleverReach, disponibile anche in italiano. Per collegare il software con WordPress, avete bisogno della chiave API così come dell’ID lista, che avete entrambe ricevuto dopo la registrazione dell’account CleverReach durante la creazione di un nuovo gruppo di destinatari. Se l’integrazione è avvenuta con successo, ricevete una conferma e potete, in seguito, configurare il vostro modulo newsletter semplicemente nell’area di amministrazione. Con l’opzione gratuita di questa applicazione potete inviare 1000 mail fino a 250 destinatari. Se avete un vasto pubblico di lettori (con CleverReach è possibile inserire fino a 100000 destinatari) ci sono dei costi mensili da pagare. È possibile utilizzare il plug-in con WordPress a partire dalla versione 3.9 e visualizzarlo come Widget.

The newsletter plug-in

The newsletter plug-in offre tutte le funzionalità di cui avete bisogno per creare e gestire le vostre newsletter da WordPress. Dovete soltanto scaricare il tool, aprirlo nella cartella plug-in di WordPress e in seguito attivarlo su WordPress (applicabile a partire dalla versione 3.4). La versione base gratuita contiene un editor visuale per le vostre e-mail e consente di inviare newsletter illimitate a un numero illimitato di utenti. Le versioni a pagamento per blogger e imprese permettono un supporto priorizzato e un accesso a tutte le estensioni sviluppate, come per esempio statistiche complete sulla reazione dei destinatari della newsletter o un modulo pop up.

MyMail

Anche il plug-in MyMail funziona senza tool aggiuntivo per le newsletter. In ambito WordPress create le vostre campagne con l’aiuto di template già pronti (personalizzabili) con la stessa facilità con cui create un post per un blog. Le campagne create sono ottimizzate per dispositivi mobili e possono essere inviate ai destinatari automaticamente. In questo modo decidete, per esempio, l’esatto momento di arrivo di una mail o fate in modo che insieme all’invio compaia anche un nuovo post sul blog. MyMail visualizza inoltre i post di WordPress precedenti; in alternativa potete importare la vostra lista di destinatari anche tramite file CSV. Per utilizzare MyMail, avete bisogno almeno della versione di WordPress 3.5 e dovete ottenere una licenza a pagamento per sito web.

Plug-in a confronto

  Chimpy & MailChimp   MailPoet Newsletters   CleverReach Newsletter & CleverReach  
  Free Premium Free Premium Free Premium
Plug-in autonomo No No Si Si No No
Versione in italiano No No No No Si Si
Versione di WordPress necessaria 3.5 3.5 3.3 3.3 3.9 3.9
Destinatari 2.000 2.000 2.000 Illimitato 250 100.000
Numero massimo di email 12.000 Illimitato No No 1.000 Illimitato
Sincronizzare i contatti di WordPress Si Si No No Si Si
Statistiche sul tasso di apertura Si Si Si Si Si Si
Statistiche sul tasso dei click Si Si No Si Si Si
Visualizzazione frequenza di rimbalzo Si Si No Si Si Si
Template Si Si Si Si Si Si
Newsletter automatizzate No Si Si Si No Si
Invio di newsletter programmato No Si Si Si No No
Ottimizzazione mobile Si Si Si Si Si Si
  The Newsletter Plugin   MyMail  
  Free Premium Free Premium
Plug-in autonomo Si Si Si Si
Versione in italiano No No Si Si
Versione di WordPress necessaria 3.4 3.4 3.5 3.5
Destinatari Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato
Numero massimo di email Illimitato Illimitato No No
Sincronizzare i contatti di WordPress Si Si Si Si
Statistiche sul tasso di apertura No Si Si Si
Statistiche sul tasso dei click No Si Si Si
Visualizzazione frequenza di rimbalzo No No Si Si
Template Si Si Si Si
Newsletter automatizzate No Si Si Si
Invio di newsletter programmato No Si Si Si
Ottimizzazione mobile No No Si Si