I migliori plugin responsive di WordPress

Se desiderate un approccio Mobile First al web design, avere un sito web reattivo (o “responsive”, in inglese) è sempre più importante. Grazie agli appositi plugin di WordPress per la visualizzazione da dispositivi mobili, rendere reattivo un sito web è un gioco da ragazzi. Abbiamo preso in esame alcuni dei plugin di WordPress per dispositivi mobili più popolari.

Registrazione dominio

Più di un semplice nome.

Registra il tuo dominio con IONOS e approfitta di tutte le nostre funzionalità.

E-Mail
SSL Wildcard
Supporto 24/7

Reattivo in un batter d’occhio: installando un plugin WordPress

Più del 43% di tutti i siti web sono stati creati con WordPress. Molti di questi sono ormai vecchi e superati, perlomeno da un punto di vista tecnico. Vi ricorderete sicuramente di qualche sito web a malapena leggibile per via della dimensione troppo piccola del font, con il menù che può essere navigato solamente scrollando oppure zoomandolo, o le cui immagini fuoriescono dall’area di visualizzazione (o “viewport” in inglese) in quanto non adattate alla visualizzazione mobile. La soluzione in questo caso è passare a un approccio reattivo, che richiede tuttavia un certo investimento di soldi e tempo.

Per ottenere un approccio Mobile First si può però ricorrere ad appositi plugin, i quali permettono di creare un web design reattivo senza dover cambiare il tema WordPress del sito. Ma non è finita qui: procedendo a una simile ottimizzazione, contribuirete a velocizzare il vostro sito WordPress e a ottimizzarne la Mobile SEO. Se però si tratta di creare un sito WordPress completamente da zero, la funzione reattiva va già presa in considerazione al momento della selezione del tema di WordPress.

Per una migliore comprensione abbiamo configurato una pagina web di prova avente i seguenti parametri:

  • Versione 5.9 di WordPress
  • Tema: Twenty Eleven di WordPress.org

Questo tema non è proprio ciò che si definirebbe “reattivo”: gli unici elementi a ridimensionarsi (fino a un certo punto) sono le immagini, mentre il testo e, soprattutto, il menu rimangono invariati. Con un apposito plugin di WordPress per dispositivi mobili è possibile risolvere in fretta questo problema. Abbiamo analizzato come alcuni di questi plugin siano in grado di rendere la versione mobile di un sito web WordPress. Ritroverete in dettaglio tutte le opzioni di configurazione nella presentazione di ciascuno dei plugin.

Consiglio

Siete alla ricerca di un hosting WordPress comodo e sicuro? Date un’occhiata alle tariffe personalizzate di IONOS e ai vantaggi che offrono.

Plugin di WordPress per dispositivi mobili

Plugin Vantaggi Svantaggi Versione gratuita Versione Pro*
WP Mobile Menu Molto semplice da utilizzare Disponibile solo in inglese €€€
Max Mega Menu Numerose opzioni di design per la visualizzazione mobile In parte è richiesta la conoscenza di HTML e CSS
WPtouch Molte possibilità di impostazione mediante WYSIWYG con Customizer Versione Pro molto costosa €€€€
AMP for WP Miglior risultato di 4 plugin testati Varietà di possibilità un po’ confusionaria €€**

* Confronto di prezzi facente riferimento alla versione Premium per un sito web. ** Come pacchetto inclusivo di molte funzioni extra.

WP Mobile Menu: semplice e veloce

Il plugin WP Mobile Menu è un plugin facile da utilizzare che è stato aggiornato alla versione più recente con la pubblicazione di WordPress 5.9.

Il plugin aggiunge all’intestazione del sito WordPress una barra di navigazione del menu che include il titolo del sito web e l’icona del menu hamburger. Il menu esistente del tema “Twenty Eleven” rimane invariato. Il plugin permette di installare un menu a discesa con due sottomenu supplementari. Questa nuova barra è “sticky” (in italiano, letteralmente, “appicicoso”), per cui rimane sempre visibile nella parte superiore della pagina durante lo scrolling. Quando attivato, il menu si apre scorrendo lateralmente e sovrapponendosi al contenuto.

Dietro ai sette punti di menu dell’interfaccia admin di WP Mobile Menu sono nascoste diverse opzioni di configurazione, tra cui:

  • Aggiungere un testo per l’intestazione e/o un logo al posto del titolo del sito web inserito automaticamente
  • Sovrapposizione definita sopra il contenuto quando il menu è aperto; possibilità di scegliere sia il colore della sovrapposizione e degli elementi che le dimensioni dei relativi margini
  • Immagine di sfondo per il menu
  • Possibilità di disattivare la visualizzazione di determinati elementi quando il menu è aperto
  • Utilizzo di Google Font
  • Design del menu personalizzabile (sono ad esempio disponibili cinque diversi tipi di icone per il menu hamburger)
  • Modalità di visualizzazione del menu: sopra il contenuto o spostando il contenuto lateralmente

Nella versione Premium(a pagamento) di questo plugin di WordPress, è possibile disattivare il menu Mobile solo su determinate pagine o modificarne separatamente l’aspetto. Inoltre, è possibile creare menu a piè di pagina e altre modalità di visualizzazione per il menu aperto. Infine, sono disponibili più di 2000 icone da diverse librerie.

Max Mega Menu: semplicemente fantastico

Questo plugin Mobile di WordPress offre un’interfaccia admin reattiva chiara ed estremamente intuitiva, nella lingua impostata della bacheca di WordPress.

Il pannello admin di Max Mega Menu nella sua versione gratuita offre, tra le altre cose, le seguenti funzioni:

  • Realizzazione di voci di mega menu orizzontale fino al terzo livello
  • Impostazioni altamente personalizzabili per ogni livello di menu, comprese le frecce di navigazione
  • Gestione degli elementi in parte tramite funzione drag&drop
  • Salvataggio dei propri design del menu come temi individuali
  • Stile personalizzato mediante CSS/SCSS
  • Esportazione e importazione dei propri temi di menu come JSON o PHP
  • Documentazione facilmente accessibile

Per alcune funzioni è necessaria la conoscenza di HTML e CSS, ad esempio per applicare correttamente lo “z-index”.

Chi ha acquistato la versione Pro ha accesso a menu sticky, tabbed, accordion e verticali, più di 600 icone per il menu, 200 font di Google, menu badge per una maggiore visibilità e integrazione di WooCommerce ed Easy Digital Downloads.

WPtouch: una moltitudine di configurazioni

Il plugin WordPress WPtouch consente di aggiungere un tema mobile leggero a un sito esistente. Le operazioni sono chiare e comprensibili nella lingua impostata sulla bacheca di WordPress. Gli elementi e le funzioni disponibili solamente nella versione Pro sono evidenziate cromaticamente.

Tra i plugin WordPress Mobile qui testati, WPTouch ha realizzato il cambiamento visivo più evidente. La differenza più significativa rispetto ai precedenti è l’uso del familiare Customizer per adattare la visualizzazione mobile. Con il pulsante “Passa a tema mobile”, si visualizza la versione mobile e la si può gestire molto comodamente. Gli sviluppatori hanno seguito le raccomandazioni di Google per un’esperienza utente mobile efficiente e quindi hanno costruito un plugin molto leggero. Il sito mobile appare chiaramente diviso e il testo è più facile da leggere.

Nella versione gratuita l’admin del sito web ha già a disposizione le seguenti possibilità:

  • Fino a sei gruppi diversi di dispositivi/browser disponibili a cui adattare la versione mobile del sito
  • Personalizzazione della versione mobile nel Customizer
  • Attivazione del menu come drop-down o off canvas
  • Posizione regolabile dell’icona del menu hamburger
  • Libera scelta dei colori per sfondo, intestazione, menu, link e titoli
  • Pannello admin disponibile in 23 lingue
  • Nessuna influenza sulla versione desktop e le altre impostazioni di WordPress del tema originale del sito web 

All’interno dell’abbonamento di 1 anno alla non proprio economica versione Pro sono disponibili, oltre al supporto Premium, anche altri temi mobili, l’integrazione di pubblicità, la funzione “Related Posts” e l’uso di jQuery.

Consiglio

Siete alla ricerca di una soluzione professionale ma facile per ottimizzare il vostro sito web per i motori di ricerca? Allora dovreste provare l’ottimizzazione SEO con rankingCoach di IONOS, che supporta tutti i principali CMS e negozi ed è in grado di aiutarvi a incrementare i visitatori del vostro sito web.

AMP for WP: è arrivato Google

Il plugin Mobile di WordPress AMP for WP è un progetto di Google. Questo applica le linee guida del motore di ricerca più utilizzato al mondo per una migliore visibilità e una maggiore velocità delle pagine WordPress, e lo fa in modo molto esteso e coerente. Ha anche la finalità di aiutare a migliorare il posizionamento di un sito web nei risultati di ricerca di Google.

Il sito web è stato modificato aggiungendo un pulsante per il menu hamburger nell’intestazione e rendendo il corpo del testo molto più leggibile. Nelle impostazioni di base del plugin il sito è decisamente più veloce, il menu aperto copre tutta la pagina e i sottomenu si aprono e si chiudono adattandosi perfettamente. In più, la barra di ricerca è integrata nel menu in sovrapposizione.

La configurazione, differenziata per principianti ed esperti, guida in maniera quasi auto-esplicativa attraverso le voci di menu nel pannello di amministrazione. Il risultato è un’esperienza piacevole. Inoltre, online è possibile accedere a una documentazione molto estesa (in inglese).

Il plugin di WordPress offre una selezione enorme di opzioni mobili. La versione gratuita include quattro temi e, stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori, più di 300 possibili variazioni. Alla voce di menu “Extensions” nel pannello di amministrazione è possibile acquistare funzionalità aggiuntive. Le funzioni gratuite includono:

  • Supporto di PageBuilder
  • Rimozione automatica di CSS non utilizzato
  • Supporto di Google Font anche per uso locale
  • Compatibilità con diversi strumenti SEO
  • Utile Pagination (numerazione delle pagine) per contenuti più ampi
  • Supporto di Google Tag Manager, Adsense (AMP-AD) e Analytics Support come di altri fornitori di strumenti di analisi
  • Possibilità di creare contenuto differenziato per le versioni Mobile e desktop
  • Opzione di Related Posts
  • Adattamento di immagini migliorato
  • Integrazione di video da YouTube, Vime, Twitter, Instagram e Facebook
  • Integrazione di 12 nuovi canali di social media
  • Configurazione della versione AMP come specifica pagina iniziale e/o prioritaria

A pagamento sono disponibili ulteriormente:

  • Determinate forme di gestione degli annunci
  • Supporto per moduli di contatto speciali
  • E-mail opt-in per i mittenti di newsletter
  • Multilinguismo con WPML, Polylang e WeGlot
  • Connessione all’e-commerce
  • Template per elementi con “chiamata all’azione”
  • Più di 45 altre estensioni dal mondo AMP

A proposito: AMP per WP va distinto dal progetto open source AMP. Quest’ultimo, infatti, si è posto come obiettivo quello di costruire siti web utilizzando molto meno codice, rendendoli così più veloci. Per approfondire l’argomento, potete leggere il nostro articolo plugin AMP per WordPress. Il plugin AMP for WP può essere visto come a metà strada tra entrambi i compiti. Inoltre, qui trovate consigli generali per la SEO su WordPress.

In sintesi

Con i migliori plugin WordPress Mobile è facile adattare qualsiasi sito web esistente a una visualizzazione reattiva per dispositivi mobili. Provando prima un plugin nella sua versione gratuita, potete familiarizzare con la sua integrazione e il suo funzionamento. In questo modo è anche più facile valutare se il plugin selezionato si adatta alle esigenze del vostro sito web. Controllate sempre il risultato (provvisorio) sul vostro smartphone o tablet, perché la visualizzazione negli strumenti di sviluppo dei browser di solito differisce leggermente dalla versione mobile dal vivo.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.