Joomla: presentazione di un CMS open source

Joomla si è sviluppato dal programma open source Mambo, a seguito di alcune divergenze. Molti degli sviluppatori di Mambo hanno abbandonato il progetto, per concentrarsi sullo sviluppo di un nuovo CMS indipendente: Joomla. La prima versione è stata rilasciata nel 2005 e da allora la community è cresciuta sempre più, come dimostrano i milioni di download e il gran numero di utenti registrati. Joomla è scritto in PHP e si basa su MySQL, mentre il suo nome deriva dalla parola Swahili jumla (in italiano “tutti insieme“ o anche “come un’unica entità“). Vista la grande notorietà e la presenza di una community molto attiva, per Joomla esistono già migliaia di estensioni, tra componenti, moduli, plug-in e template. Perciò con questo CMS è possibile realizzare autonomamente siti complessi.

Cliccate qui per scaricare l’infografica sulla CMS.

Joomla: un CMS facile da utilizzare e ampliabile a proprio piacimento

Cominciare ad utilizzare Joomla è più facile di quanto si pensi e per questo è uno dei CMS più usati. Anche con conoscenze di base e in poco tempo riuscite ad utilizzarlo e a creare il vostro sito. I seguenti vantaggi lo caratterizzano:

  • Utilizzo facile e intuitivo
  • Funziona con quasi tutte le soluzioni hosting
  • Innumerevoli tutorial disponibili gratuitamente e una community sempre pronta ad aiutare
  • Ampliabile facilmente e a proprio piacimento
  • Sistema continuamente aggiornato per risolvere velocemente le falle di sicurezza
  • HTML e CSS con una sintassi corretta

Come accennato prima, le estensioni di Joomla si dividono in quattro tipi: componenti, moduli, plug-in e template. Inoltre si differenzia tra estensioni per il front end e per il back end. I componenti aggiungono ulteriori funzioni a Joomla come contenuti dinamici o strumenti utili per l’amministrazione, come ad esempio forum, gallerie di immagini, guestbooks, mappe, statistiche o funzioni di backup. I moduli sono unità più piccole grazie ai quali è possibile visualizzare i dati dal core di Joomla o altre estensioni nel front end. I plug-in contengono un codice, che viene integrato in punti specifici del framework, ampliando il CMS tramite funzioni e contenuti specifici. Infine i template rappresentano una categoria a sé stante di estensioni per Joomla, visto che sono delle strutture e dei design preimpostati, alla base del sito web e composti da almeno un file HTML e CSS. Utilizzando questi modelli già pronti, risparmiate del tempo prezioso per la realizzazione del vostro sito.

Ci sono sia estensioni gratuite sia a pagamento. Per utilizzarle, scaricate l’estensione desiderata nel formato ZIP e caricatela su Joomla, l’installazione avviene poi automaticamente. Se possedete le giuste conoscenze, potete anche cimentarvi nella loro creazione.

Le funzioni di Joomla

Grazie alle innumerevoli funzioni, messe a disposizione su Joomla, è possibile scegliere tra diversi design e realizzare al meglio il proprio progetto. Non solo si trova ogni tipo di estensione, ma già nella versione di base è presente una vasta scelta di funzioni. Alcune di queste sono:

  • Diverse lingue: disponibili più di 64 lingue, siti multilingua
  • Aggiornamenti: si viene sempre informati sugli aggiornamenti disponibili e basta un semplice click per effettuarli
  • Gestione dei banner: facile gestione della pubblicità, compatibile con diversi sistemi di tracking
  • Funzioni di ricerca: indice di ricerca integrato, parole chiave suggerite automaticamente, ecc.
  • Gestione facile dei contenuti: editor WYSIWYG, molti moduli preinstallati per la visualizzazione dei contenuti, diversi layout
  • Modifiche dal front end: piccole modifiche possono essere apportate direttamente dal front end
  • Responsive design: i template standard di Joomla si basano su Bootstrap e sono per questo ottimizzati per la visualizzazione su diversi dispositivi mobili
  • Struttura del modello scalabile MVC: per garantire una maggiore libertà, il layout e il database sono separati dal design
  • Libera scelta del font: nessun vincolo ad un font standard, possibile integrazione dei propri font
  • Gestione degli utenti: creazione di gruppi, assegnazione dei ruoli, ecc.
  • API per l’archiviazione su Cloud: grazie a pratiche interfacce è possibile collegare facilmente il CMS a servizi Cloud come Amazon S3, Google Cloud Storage o Dropbox

Joomla e il SEO

Anche senza installare delle estensioni aggiuntive, Joomla vi offre già tutto il necessario per l’ottimizzazione on-page del vostro sito. Nel pannello di controllo trovate il menu di configurazione per l’ottimizzazione SEO, dove è possibile attivare anche il rewrite engineo rendere le URL più intuitive per la scansione da parte dei motori di ricerca. Qui è possibile definire anche i metadati generali, in modo che la descrizione non rimanga vuota, qualora l’abbiate dimenticata per un articolo. Teoricamente, però, sarebbe meglio scegliere dei metadati specifici per ogni pagina. Grazie alla compressione GZIP, il tempo di caricamento del vostro sito si riduce notevolmente. Un’ottimizzazione della velocità deve però essere supportata dal web server. In aggiunta, avete la possibilità di rinominare i titoli dei menu in modo diverso rispetto all’URL, inserendo l’URL desiderata come alias. Lo stesso vale anche per il titolo della pagina che può essere stabilito separatamente nelle impostazioni. Ricordatevi però che tutte queste ottimizzazioni sono efficaci, solo se sul vostro sito sono presenti contenuti di qualità.

Le migliori estensioni per Joomla

Anche se l’installazione di base di Joomla offre già rispetto ad altri CMS molte possibilità di creazione, alla fine esistono anche molteplici estensioni, volte a migliorare ad esempio l’usabilità, l’estetica o la sicurezza del vostro sito, mentre altre aumentano le possibilità di applicazione del CMS. Di seguito quattro utili estensioni:

  • Akeeba Backup: gratuita; una funzione di backup semplice per il vostro sito
  • Easy Frontend SEO: gratuita; i meta tag vengono visualizzati in un box o in una barra del front end e vengono elaborati direttamente da lì, mentre nel back end viene mostrata una tabella riepilogativa per tutti i tag
  • VirtueMart: gratuita; estensione completa per creare un negozio online
  • EasyBlog: a pagamento; funzioni per creare un blog; collegato direttamente con i social network quali Facebook

Trovate una molteplicità di altre funzioni sul sito ufficiale di Joomla, mentre un punto di riferimento per la community italiana è Joomla.it.

Conclusione: Joomla, un CMS a tutto tondo

Potete utilizzare Joomla come CMS per siti web più piccoli, ma anche per quelli dinamici più complessi. In combinazione con innumerevoli estensioni è possibile creare dei siti web ben strutturati, oltre che applicazioni web facili e potenti. Con estensioni per la creazione di negozi online come VirtueMart, Joomla si trasforma persino in un CMS adatto al vostro online shop. Se siete attivi in più paesi, è possibile realizzare un sito multilingua grazie alla funzione corrispondente. In più, è facile ottimizzare il vostro sito per i motori di ricerca grazie alle opzioni SEO a disposizione.

Le innumerevoli estensioni di Joomla portano con sé anche degli svantaggi: ad esempio da una parte risulta complicato scegliere le estensioni adeguate e imparare ad utilizzarle, dato che bisogna abituarsi ad ogni nuova estensione; mentre dall’altra viene messo a rischio l’aspetto sicurezza, vista la presenza di falle di sicurezza nei pacchetti aggiuntivi.

Per farsi una prima idea del CMS, si può provare la versione demo. Per utilizzare Joomla, avete bisogno della versione PHP più recente, i database supportati sono MySQL, SQL Server e PostgreSQL, mentre i server web installabili sono Apache, Nginx e Microsoft IIS.


Un momento! Prima di lasciarci scopri
la nostra offerta per il rientro dalle ferie:
dominio .it a 1 € per il primo anno!

Primo anno a 1 € IVA escl.,
poi 10 €/anno IVA escl.

Inserisci il dominio desiderato nella barra di ricerca per verificarne la disponibilità.