App

File manager alternativi per Windows, Linux e macOS

I file manager per Windows, Linux e Mac più utilizzati

Un programma fondamentale comune a ogni sistema operativo è il file manager. Che si tratti di Windows, Linux o macOS, per lavorare adeguatamente con file e cartelle bisogna affidarsi a un file manager che soddisfi le proprie esigenze. Tuttavia i file manager standard offrono una gamma di funzioni fortemente ridotta, motivo per il quale abbiamo deciso di presentarvi le migliori alternative e le...

Eliminare il proprio account Instagram

Come eliminare il proprio account Instagram

Creare un nuovo account Instagram è questione di pochi secondi, così come lo è la sua cancellazione. L’unico inghippo è sapere come fare, visto che la funzione apposita non è esattamente facile da trovare. In questo articolo vi mostriamo come fare per cancellare permanentemente dalla rete tutte le vostre immagini, i vostri video, commenti e social signs. In alternativa Instagram vi offre la...

Pubblicare un’app iOS sull’App Store di Apple

Pubblicare un’app iOS: creare una propria app nativa – parte 5.2

Non appena avete terminato con lo sviluppo e la fase di test della vostra app nativa, si può infine pubblicare l’app nell’app store. Chi vuole caricare un’app iOS e promuoverla quindi nell’App Store di Apple, deve registrarsi sulla piattaforma Apple Developer, inserirvi i dati necessari e configurare alcune impostazioni. Ma come si pubblica un’app nello store di Apple?

Ottimizzare il ranking su Google Play

Ottimizzare il ranking dell’app su Google Play: creare una propria app nativa – parte 6.1

Dopo la pubblicazione di un’app su Google Play Store, deve essere migliorato il ranking delle applicazioni tra i risultati di ricerca negli app store. Infatti le applicazioni che si trovano tra le prime posizioni dei risultati di ricerca, ricevono ovviamente più attenzione e sono maggiormente scaricate. Per un miglior posizionamento nel Play Store di Google ci sono strategie specifiche per...

Il ranking delle app iOS sull’App Store

Ottimizzare il ranking delle app iOS nell’App Store: creare una propria app nativa – parte 6.2

Le possibilità di influenzare il ranking dell’App Store di Apple si differenziano in alcuni ambiti del procedimento di indicizzazione di Google Play Store: nel marketing per l’App Store delle applicazioni iOS è soprattutto l’applicazione delle keyword ad essere regolata diversamente. Una buona comprensione dei fattori che hanno un influsso sul ranking dell’app aiuta perciò a fornire una...

Creare una propria app: progettazione

Progettazione: creare una propria app nativa – parte 1

Le app servono per informare, intrattenere o per altri scopi e oggigiorno è impensabile che non siano presenti su smartphone e tablet. Se avete un’idea originale per un’applicazione, dovreste pensare di metterla in atto perché non è più necessario essere degli esperti di programmazione per sviluppare un’app, ma entrano in gioco molti altri fattori. La nostra serie vi rivela come creare un’app...

Twitter Spaces

Twitter Spaces

Twitter è famoso (e famigerato) per la sua cultura della discussione. Nonostante i limiti dei caratteri, sulla piattaforma si tengono lunghe discussioni o si raccontano storie dettagliate. Con Twitter Spaces, gli spazi su Twitter, tutto questo dovrebbe avvenire più facilmente e con meno malintesi. Tramite microfono e con un pubblico, si può parlare a lungo. Cosa può fare la funzione?

Clubhouse app

Clubhouse: perché questo clamore mediatico per un’app?

Clubhouse conquista gli utenti grazie al suo concept innovativo: discutere dal vivo e alla pari, invece di scrivere. Discorsi e discussioni avvengo esclusivamente con l’uso della voce, niente video né testi. La nuova piattaforma social offre agli utenti la possibilità di ascoltare per ore e ore quanto gli altri hanno da dire e, chi lo desidera, può prendere in mano il microfono e fare sentire la...

Dart: il linguaggio di programmazione

Dart: vi presentiamo questo linguaggio di programmazione

Dart: un altro linguaggio di programmazione? Dart, il linguaggio di programmazione sviluppato da Google, spiana la via per programmare app in modo rapido, flessibile e semplice per qualsiasi dispositivo finale. Dart semplifica la programmazione per molti scopi, è facile da imparare e supera una serie di limiti sostanziali di JavaScript.

Che cos’è Google Meet?

Che cos’è Google Meet?

Google Meet è un servizio di videoconferenza utilizzabile direttamente sul browser senza dover installare software speciali. Si tratta di un servizio gratuito con limitazioni minori, un aspetto che in passato gli ha riservato un’enorme affluenza di utenti. Molto comodi: Google Calendar per pianificare e fare riunioni direttamente con un link di Google Meet. Vi spieghiamo inoltre cos’altro...


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.