Come si recupera il proprio account Google?

Alcune decisioni prese d’impulso possono rivelarsi sbagliate in un secondo momento. Ad esempio, se avete recentemente cancellato il vostro account Google, ma volete accedere di nuovo ai vostri dati, dovete tentare di recuperarlo. Il che non rappresenta un problema, se la cancellazione è avvenuta di recente. Google offre anche diverse opzioni per farlo.

Il recupero è complicato?

Il recupero in sé è molto semplice, ma Google deve osservare diversi aspetti legati alla sicurezza, motivo per il quale l’azienda utilizza un linguaggio più vago, dicendo agli utenti che gli account cancellati di recente possono essere “eventualmente” recuperati.

Il fattore tempo è fondamentale per eseguire con successo il recupero dell’account. Se avete appena cancellato il vostro account e volete recuperarlo, ci sono buone probabilità che l’operazione vada a buon fine. Tuttavia, se avete cancellato il vostro account Google da anni e ora state cercando di riattivarlo, probabilmente è troppo tardi.

Solo Google sa quanto deve essere lungo o breve l’arco temporale tra la cancellazione e il recupero di un account. Sicuramente il vostro account non verrà rimosso immediatamente dopo aver cliccato su “Elimina account”. Ma certamente, se state pensando di recuperarlo, non perdete tempo!

G Suite con IONOS

Collaborare è adesso ancora più facile! Posta Gmail con indirizzo corrispondente al tuo dominio e tutti gli strumenti di Google che conosci.

Condivisione di documenti
Videoconferenze
Lavorare in mobilità

Recuperare l’account Google passo per passo

Google offre diversi modi per recuperare con successo il vostro account. Ogni opzione si differenzia in termini di autenticazione, in quanto è necessario autenticarsi di fronte al servizio web. Se il recupero fosse troppo semplice, i dati sensibili sarebbero a rischio.

Indipendentemente dalla modalità di recupero scelta, andate nella sezione del sito web per il recupero dell’account Google. Qui iniziate ad inserire l’indirizzo e-mail o il numero di telefono associato al vostro account.

N.B.

Non intendente cancellare tutto l’account Google, ma soltanto il servizio di posta elettronica? Buona notizia: è possibile limitarsi a cancellare l’account Gmail.

Opzione 1: recupero con l’ultima password utilizzata

Passaggio 1: inserite la vostra ultima password

Passaggio 2: login avvenuto con successo

Opzione 2: recupero con numero di telefono collegato

Passaggio 1: selezionate un’altra opzione per la conferma

Google vi invierà quindi un codice, a seconda dell’opzione scelta, via SMS o tramite chiamata automatica. Naturalmente, questa fase può funzionare solo se avete memorizzato le informazioni di contatto nel vostro account prima della cancellazione.

Passaggio 2: inserite e confermate il codice

Inserite il codice ricevuto via e-mail o SMS e cliccate su “Avanti”. Verrete quindi automaticamente inoltrati alla maschera corretta. Confermate la nuova password cliccando su “Cambia password”. Il vostro account è così recuperato.

Opzione 3: recupero tramite la domanda di sicurezza

Passaggio 1: selezionate un’altra opzione di conferma

Cliccate ripetutamente su “Prova un altro metodo” finché non visualizzate l’opzione “Quando hai creato il tuo account Google?”, quindi inserite la data di creazione del vostro account. Sarà sufficiente ricordarsi di mese ed anno.

Questo metodo di recupero utilizza la memoria. Tuttavia, se non riuscite a ricordarvi la data della creazione dell’account, potrebbe essere utile controllare nei vecchi indirizzi e-mail: lì dovreste aver ricevuto un’email di conferma per la creazione del vostro account Google.

Passaggio 2: cambiate la password e completate il recupero

A questo punto verrete automaticamente reindirizzati ad una pagina dove dovrete inserire una nuova password. Confermate la nuova password cliccando su “Cambia password”.

Opzione 4: recupero con indirizzo e-mail attuale

Passaggio 1: selezionate un’altra opzione per la conferma e cliccate su “Non posso accedere al mio telefono”.

Passaggio 2: ricevere e utilizzare il codice di verifica

Google ha inviato un codice di verifica al vostro indirizzo e-mail. Copiate questo codice, inseritelo nell’apposito campo del modulo di recupero e confermate l’inserimento cliccando su “Avanti”.

Passaggio 3: inviare ulteriori informazioni

Con questo metodo, chiunque potrebbe entrare in un account Google cancellato. Ecco perché Google pone in questo caso ulteriori passaggi prima del recupero: un dipendente dell’azienda esaminerà manualmente la vostra richiesta prima che il vostro account venga nuovamente messo a vostra disposizione.

Quindi, prima di completare il processo, avrete la possibilità di aggiungere un messaggio personalizzato. Nel campo di testo libero, inserite qualsiasi informazione che possa aiutare Google a verificare la vostra identità e a verificare che siate voi l’effettivo proprietario dell’account Google da recuperare. Questo metodo richiede più tempo: dal momento che nel processo di recupero è coinvolto personalmente uno dei dipendenti, mettete in conto di dover aspettare qualche ora. Non è garantito inoltre che l’operazione vada a buon fine: se il dipendente ha dei dubbi, può anche rifiutare la vostra richiesta.

Consiglio

La Suite G di Google offre diversi strumenti pratici e funzionalità che possono semplificare notevolmente i compiti che si presentano sul lavoro. Su 1&1 IONOS è inoltre possibile prenotare l’accesso a servizi quali Google Docs, Sheets, Presentazioni, Drive & co. In questo modo avete la possibilità di lavorare sui documenti con i vostri colleghi e commentarli in tempo reale.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.