Hosting video: le migliori soluzioni gratuite e a pagamento

Per anni, i video e le immagini in movimento sono stati la forma di contenuto che maggiormente attirava l’attenzione degli utenti. Per garantire che i file video di grandi dimensioni non influenzino le prestazioni di un sito web, il video hosting è una buona soluzione. Vi presentiamo soluzioni premium gratuite e a pagamento per l’hosting video.

Registrazione dominio

Più di un semplice nome.

Registra il tuo dominio con IONOS e approfitta di tutte le nostre funzionalità.

E-Mail
SSL Wildcard
Supporto 24/7

Perché non ospitare i video su un proprio server?

Ospitare i video autonomamente pone un carico molto maggiore su un server rispetto ai video incorporati tramite un link o iframe. Mentre i file di immagine e di testo occupano di solito poco spazio, le dimensioni dei video a bassa risoluzione si aggirano intorno a diverse centinaia di megabyte. Ciò significa che i file video richiedono una larghezza di banda del server particolarmente elevata e possono quindi anche avere un effetto negativo sulle prestazioni (velocità di caricamento) di un sito web. Per questo motivo è consigliabile utilizzare le piattaforme video, specialmente nel caso in cui l’host di un server limiti la larghezza di banda disponibile arrivati a un certo livello.

Consiglio

Avere il proprio sito web, che funge quasi da biglietto da visita, è importante per interagire con i clienti. Con il Web Hosting di IONOS avete la possibilità di creare un sito web online in pochi e semplici passaggi.

Panoramica dei migliori fornitori di video hosting

  Dimensioni massime per video Lunghezza massima per video Risoluzione massima Spazio di archiviazione disponibile Costi mensili
YouTube 256 GB 12 ore 4K (3.840 x 2.160) Illimitato Gratis
Dailymotion 2 GB 1 ora 4K (3.840 x 2.160) Illimitato Gratis
Vimeo 500 MB Illimitata 8K (8.192 × 4.320) 5 GB Gratis
Wistia 8 GB 2 ore 4K (3.840 x 2.160) 3 video Gratis
SproutVideo 100 GB Illimitata 8K (8.192 × 4.320) Illimitato A partire da 25 dollari USA
Hippo Video 3 GB 2 ore Full HD Illimitato A partire da 15 dollari USA
Vidalytics 3,5 GB Illimitata - Da 10 fino a 100 video A partire da 25 dollari USA

Dati aggiornati a maggio 2022

Consiglio

Con MyWebsite di IONOS anche chi è agli inizi può creare un sito web professionale.

Cos’è il video hosting e quali vantaggi offre?

Il video hosting o hosting video utilizza piattaforme che permettono agli utenti e alle aziende di pubblicare e distribuire diversi file video. Tra i fornitori di hosting video più conosciuti ci sono aziende come YouTube o Vimeo, che mettono a disposizione anche una grande community.

Su queste piattaforme gli utenti possono cercare video specifici e riprodurli direttamente sui siti dei fornitori. Inoltre, YouTube e simili offrono anche la generazione di link dei video caricati, che possono quindi essere comodamente incorporati su altri siti web.

Il vantaggio: anche con le piattaforme video gratuite, ci sono opzioni di archiviazione in parte illimitate, i video ad alta risoluzione e con dimensioni che si aggirano nell’ordine di diversi gigabyte possono essere caricati e successivamente ospitati lì. Gli amministratori dei siti web alleggeriscono il carico sui loro server utilizzando questi fornitori di hosting video, il che può avere un effetto positivo sulle prestazioni del sito web.

Indipendentemente dal fatto che il video hosting sia gratuito o a pagamento, questa soluzione di terze parti è adatta a tutti i siti web che vogliono integrare grandi file video o diversi video più piccoli, per esempio come parte di un blog per arricchire i testi o nell’ambito di presentazioni di prodotti o tutorial.

Allo stesso tempo, le grandi piattaforme video come YouTube o Dailymotion forniscono un’ulteriore distribuzione di contenuti video e offrono anche ampie opzioni di analisi per il numero di visualizzazioni, la durata media o i commenti e quindi danno la possibilità di interagire direttamente e indirettamente con il potenziale target. Diversi sistemi di gestione dei contenuti, tra cui WordPress, offrono funzioni pratiche per incorporare contenuti di questo tipo. Con WordPress potete inserire i video di YouTube in pochi passaggi.

Consiglio

Il sistema di gestione dei contenuti WordPress è perfetto per creare siti web e blog in cui possono essere integrati i video. Con il WordPress Hosting avete un dominio in omaggio e un certificato SSL inclusi.

Utilizzare una piattaforma video gratuita o ricorrere ai fornitori di hosting video premium

Quando si confrontano le piattaforme video che forniscono le loro funzioni gratuitamente e l’hosting video di fornitori premium, la differenza risiede principalmente nella gamma di funzioni e nelle specifiche in relazione a un singolo file video. YouTube, per esempio, è completamente gratuito per l’hosting di video, ma include pubblicità, alcune delle quali sono presenti direttamente prima che parta il video vero e proprio.

Le caratteristiche più importanti del video hosting a confronto

Il confronto tra l’hosting gratuito di video streaming e i fornitori a pagamento mostra alcune differenze importanti. L’hosting video gratuito presenta di solito dei limiti per quanto riguarda il caricamento e la distribuzione di video, compresi gli strumenti di analisi di base.

I fornitori a pagamento offrono anche funzioni aggiuntive per la lead generation e l’ottimizzazione del tasso di conversione, facendo pagare il servizio in un pacchetto mensile. Qui vale la regola che più un pacchetto è costoso, maggiore è la portata delle funzioni e più video o dati possono essere memorizzati con il fornitore.

Utilizzo dell’hosting video gratuito: i migliori fornitori

YouTube: il più grande fornitore per la distribuzione di contenuti video

YouTube è probabilmente la piattaforma più conosciuta per la ricerca, l’hosting e lo streaming di video in tutto il mondo. Registra più di 30 miliardi di visite in un solo mese e i video più cliccati raggiungono miliardi di visualizzazioni. Questo servizio offre così ai creatori di contenuti video l’accesso a un pubblico composto da un miliardo di persone oltre a un’opzione di hosting gratuito, che contribuisce a fornire analisi complete sui video e quindi aiuta ad adattare i contenuti alle esigenze di un gran numero di utenti.

Non c’è limite alla quantità di memoria e di larghezza di banda disponibile su YouTube: i singoli video possono avere una dimensione fino a 25 gigabyte e/o essere lunghi fino a 12 ore. L’incorporazione è un gioco da ragazzi. Basta caricare un video su YouTube e incorporarlo nel sito web con l’apposita funzione, per esempio tramite iframe.

Tuttavia, c’è un lato negativo in tutto questo: se inserite i video ospitati su YouTube tramite HTML nel vostro sito web, essi appariranno sempre nel design di YouTube. Anche se è ormai lo standard su molti siti web, non è sempre il modo desiderato dalle aziende per visualizzarli. Inoltre, viene attivata la pubblicità prima dei video e non c’è modo di disattivare questa opzione.

Vantaggi Svantaggi
Spazio di archiviazione illimitato Pubblicità che si attivano automaticamente
Supporto di tutti i formati video comuni Nessuna possibilità diretta di download
Accesso ai video da tutto il mondo  

Dailymotion: il concorrente gratuito di YouTube

Dailymotion sembra aver voluto sfidare YouTube. Infatti, la piattaforma è attualmente quella con il secondo maggior numero di visite in tutto il mondo. La somiglianza con il leader del settore è evidente anche dallo spazio di archiviazione: proprio come su YouTube, Dailymotion permette di caricare un numero illimitato di video.

La prima differenza appare chiara quando si guardano le specifiche dei singoli file: nella versione gratuita di Dailymotion si possono caricare video con una lunghezza massima di 60 minuti e una dimensione del file di 2 gigabyte per video. Come per YouTube, le pubblicità sono parte integrante dei video.

Vantaggi Svantaggi
Spazio di archiviazione illimitato Pubblicità che si attivano automaticamente
Supporto di tutti i formati video comuni Nessuna possibilità diretta di download
Grande community video Limiti nella lunghezza e nelle dimensioni dei video

Vimeo: hosting e condivisione di video gratuiti limitati

Tra le migliori alternative a YouTube, una delle piattaforme leader è il servizio video Vimeo. Come opzione di hosting video gratuito, questa piattaforma è progettata per la condivisione di video. A differenza di altri fornitori che si concentrano sui social network, Vimeo tende a rivolgersi ai creativi e alle imprese per diverse opzioni di hosting per creare, gestire e distribuire video.

Oltre alla variante gratuita Basic, il servizio offre diversi piani su base settimanale, con i quali, ad esempio, è possibile ampliare lo spazio di archiviazione cloud. Con la variante gratuita, si possono caricare 500 MB di materiale video settimanalmente con un limite totale di 5 gigabyte. Quantità più grandi di dati o l’archiviazione illimitata sono a pagamento.

Per questo motivo Vimeo è particolarmente adatto se i video non devono essere caricati regolarmente e servono come fonte aggiuntiva di informazioni piuttosto che come una componente fissa del contenuto del sito web esistente.

Vantaggi Svantaggi
Piattaforma professionale per creativi Spazio di archiviazione gratuito limitato a 5 GB
Supporto di tutti i formati video comuni Limitazioni per il caricamento settimanale o per lo spazio di archiviazione messo a disposizione
Risoluzioni fino a 8K  

Wistia: video hosting gratuito con diffusione limitata

Oltre ai grandi nomi, c’è un altro fornitore che offre un hosting video gratuito: Wistia si concentra molto sull’online marketing e sulle funzioni aggiuntive associate come i test A/B, la personalizzazione delle possibilità di branding e le analisi. Non per niente il fornitore si definisce una soluzione per il marketing B2B.

La versione gratuita del servizio supporta solo il caricamento di un totale di tre video. Per la distribuzione dei video, il fornitore offre un proprio canale con un link adatto all’incorporazione nei siti web.

Wistia fa pagare un prezzo elevato per l’aggiornamento delle funzioni: 91 euro al mese permettono di caricare fino a 10 video. Con questo piano è anche possibile la personalizzazione del lettore video, mentre con il piano gratuito si deve ricorrere a un lettore con marchio Wistia.

Vantaggi Svantaggi
Numerose possibilità di analisi Gamma di funzioni limitata nella versione gratuita
Collegamento semplice con altri strumenti, ad esempio Mailchimp Upgrade molto costoso
Nessuna pubblicità nei video  

Fornitori di video hosting a pagamento: le migliori soluzioni premium

SproutVideo: hosting di video streaming per le piccole imprese

SproutVideo non è solo rivolto alle grandi aziende, come si intuisce guardando i costi mensili: i lavoratori autonomi e le piccole imprese ottengono anche una vasta gamma di funzioni a un prezzo moderato con la soluzione di hosting video di questo fornitore.

Come ci si aspetta da un servizio a pagamento, le opzioni di caricamento sono più che sufficienti sia per i singoli video che nel complesso in termini di archiviazione per garantire il continuo incorporamento dei video sui siti web e nelle newsletter. Le opzioni per queste ultime sono particolarmente interessanti perché vengono inclusi moduli per la lead generation.

In questo modo, si possono costruire a lungo termine dei gruppi target che possono essere indirizzati attraverso varie attività di marketing e promuovere la vendita di servizi e prodotti.

Vantaggi Svantaggi
Generazione di lead grazie ai video Nessuna community come su YouTube o Dailymotion
Analisi video per gestire le attività di marketing Funzioni complesse che possono disorientare chi è agli inizi
Personalizzazione del lettore video  

Hippo Video: l’hosting video con funzioni di marketing

Hippo Video si concentra soprattutto sulla condivisione di video per scopi di marketing, vendita e supporto, pertanto vengono offerte numerose funzioni per l’integrazione nelle newsletter, per campagne video o per l’ottimizzazione dei video per la SEO, per citarne solo alcune. A un pacchetto gratuito, si affiancano altri quattro piani di abbonamento, così da andare incontro alle esigenze di diversi utenti.

Lo spazio di archiviazione a disposizione è illimitato, tuttavia variano le dimensioni massime dei singoli video caricabili, che non possono comunque superare i 3 GB. Inoltre, la lunghezza massima del singolo file è di 120 minuti nel pacchetto Enterprise. La larghezza di banda arriva massimo a 200 GB.

Vantaggi Svantaggi
Creazione di vere e proprie campagne video Limiti nella larghezza di banda
Funzioni specifiche per il marketing, la vendita e il supporto Limiti nella lunghezza e nelle dimensioni dei video
Piani per diverse esigenze  

Vidalytics: video hosting per l’ottimizzazione della conversione

Come altri fornitori, Vidalytics pubblicizza numerose funzioni che vanno oltre il semplice caricamento e la distribuzione di video. Per esempio, gli utenti ricevono opzioni di collegamento a soluzioni di automazione del marketing o elementi per la lead generation che possono essere incorporati nei video.

Il pacchetto di base è disponibile per 25 dollari USA al mese, utilizzabile per ospitare un totale di 10 video. All’incrementare dei costi dei pacchetti, aumenta anche la larghezza di banda disponibile e il numero massimo di video che possono essere ospitati. A parte la codifica premium per ridurre la larghezza di banda utilizzata per ogni video, tutte le funzioni importanti sono già incluse nel pacchetto di base.

Vantaggi Svantaggi
Generazione di lead grazie ai video Nessuna community come su YouTube o Dailymotion
Integrazione in una soluzione CRM per l’automazione del marketing I pacchetti più costosi non offrono funzioni aggiuntive essenziali

Conclusione: il video hosting deve adattarsi ai propri requisiti

Se cercate solo un modo semplice per alleggerire il carico sul vostro server, le piattaforme di streaming video gratuite fanno al caso vostro. L’archiviazione illimitata dei dati, l’integrazione di tutti i formati video comuni e l’incorporazione tramite link o iframe facilitano la distribuzione dei video sui siti web o nelle newsletter.

Per tutti coloro che vorrebbero trarre ulteriori benefici dai contenuti video o sfruttarli come supporto alle vendite, risulta utile un confronto tra i fornitori a pagamento. Questi acquistano punti con semplici integrazioni di call-to-action o moduli per la generazione di lead.

Consiglio

Per gli utenti che basano il proprio sito web sul CMS WordPress, ci sono una serie di plugin che possono essere utilizzati per incorporare video su WordPress.

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso.
Page top