Le migliori alternative a MailChimp: i tool di e-mail marketing a confronto

Le newsletter sono ormai da tempo un mezzo consolidato per le strategie di marketing e vengono spesso inviate per e-mail. Oggigiorno con i tool di e-mail marketing, come MailChimp, anche i principianti possono mettere in atto in pochi click delle campagne per i più svariati scopi. Oltre al leader del settore con il logo dell’omonima scimmia intenta a fare l’occhiolino, si sono affermate sul mercato anche altre alternative serie a MailChimp.

Indipendentemente dal fatto che vogliate realizzare newsletter per scopi di e-mail marketing o per semplici fini informativi, se volete ridurre il tempo impiegato per la creazione di una newsletter e per il suo invio non avete altra scelta che appoggiarvi a servizi online o a specifici tool. Questi strumenti non solo semplificano l’invio tramite liste di distribuzione, ma spesso mettono anche a disposizione feature per l’analisi del successo delle campagne e la creazione della vostra newsletter: in questo modo questi servizi online diventano degli utili coadiuvanti per i professionisti del marketing, i liberi professionisti e i blogger.

Che cosa deve poter fare un buon tool per l’e-mail marketing?

A seconda che vogliate avviare una campagna di marketing per un nuovo prodotto, tenere aggiornata la vostra community con l’invio di e-mail informative a intervalli regolari o desideriate attirare l’attenzione dei lettori del blog sul vostro nuovo articolo, variano notevolmente i requisiti richiesti a una piattaforma di newsletter ideale. Tuttavia, se ricercate delle alternative a MailChimp, dovreste sempre privilegiare alcune funzioni basilari. Un tool ottimale per l’e-mail marketing vi consente di:

  • gestire le liste dei destinatari, offrendovi la possibilità di creare dei gruppi;
  • personalizzare la newsletter in base al destinatario;
  • programmare l’orario di invio delle newsletter;
  • creare e-mail personalizzate lavorando con HTML e CSS;
  • utilizzare un responsive design per la visualizzazione sui dispositivi mobili;
  • verificare il comportamento dell’utente, stabilendo così il tasso di apertura e quello di click;
  • ricevere i risultati delle analisi;
  • proteggere i dati e rimanere conformi alla normativa sulla privacy;
  • usare le interfacce per il collegamento con altri programmi, come WordPress, Zapier o Salesforce.

La combinazione di queste possibilità alleggerisce notevolmente la creazione di campagne e-mail di successo. Delle valide alternative a MailChimp vi consentono di creare i contenuti in base alle esigenze del vostro target e di arrivare così a degli elevati tassi di apertura.

Quali alternative a MailChimp esistono?

Sul mercato sono presenti innumerevoli programmi per le newsletter che si differenziano per le funzioni, ma anche spesso per quanto riguarda l’aspetto dell’usabilità e i costi. MailChimp rappresenta un buon compromesso in relazione a queste tre caratteristiche: in particolare la struttura chiara combinata a dei modelli di costo flessibili (comprensivi di un sistema freemium) sono gli elementi principali che conquistano gli utenti. Tuttavia, anche le seguenti aziende online offrono tool utili con i quali è possibile creare e gestire facilmente la propria strategia di newsletter marketing.

IONOS E-Mail Marketing

IONOS vi offre una soluzione di E-Mail Marketing concepita soprattutto per le piccole e medie imprese. Il tool IONOS E-Mail Marketing dispone di moltissime feature, tra cui template di alta qualità per le e-mail, un editor facile da utilizzare, una gestione dei contatti eccellente e diverse funzioni di analisi. Il software si presenta così come una soluzione completa: si parte dal primo contatto con i clienti per poi passare alla creazione e alla messa a punto di campagne appropriate di e-mail marketing fino ad arrivare all’ottimizzazione dei vostri contenuti per mezzo di un’analisi dettagliata della performance.

IONOS offre un’ampia gamma di possibilità e propone diversi prezzi adatti per qualsiasi esigenza e tipo di utente, anche per quelli che sono alle prime armi con l’e-mail marketing: così ad esempio potete inviare per circa 4 euro al mese fino a 10.000 e-mail per la vostra newsletter. Dopo aver contattato l’assistenza clienti si può aumentare il limite mensile fino a 120.000 e-mail (per circa 30 euro al mese), permettendo anche agli utenti che hanno una vasta lista di indirizzi di mantenere dei costi contenuti.

Vantaggi Svantaggi
Molto conveniente Advanced Automation non disponibile
Data center in Europa (conformi al RGPD) Concepito specificamente per le aziende più piccole
Funzioni di analisi e test A/B  
Modelli illimitati grazie alla libreria di template open source di MJML  
Configurazione facile del dominio (Domain Connect)  
In sintesi

IONOS offre un prodotto facile da utilizzare, creato su misura per le esigenze di piccole aziende, associazioni e liberi professionisti. Il tool semplifica il primo approccio con l’e-mail marketing, supporta l’utente nell’ottimizzazione delle campagne e garantisce una buona visione d’insieme nel customer journey. La presenza di semplici funzioni di automatizzazione consentono una pianificazione delle campagne senza perdersi in processi complicati. Inoltre il software IONOS E-Mail Marketing dispone di un sistema avanzato di gestione dei contatti, che consente di segmentare gli iscritti a seconda dei loro comportamenti (ad esempio gli utenti che hanno aperto l’ultima e-mail) o delle loro caratteristiche (ad esempio età, sesso, luogo di residenza).

GetResponse

L’azienda fondata in Polonia nel 1998 conta ormai circa 350.000 clienti in oltre 182 paesi. Creato originariamente come sistema di autorisposta, GetResponse offre agli imprenditori innumerevoli possibilità di ottimizzare la propria strategia di online marketing. Con questa alternativa a MailChimp inviate newsletter, create la landing page più adatta e realizzate persino dei webinar. Per quanto riguarda il design delle newsletter, oltre ai 500 template a disposizione, gli utenti possono trovare 1000 immagini iStock con le quali personalizzare le loro e-mail semplicemente tramite drag&drop o ricorrendo a codici HTML.

Generalmente ci si orienta in fretta nell’interfaccia. Visto che con il tool si possono effettuare test A/B e creare contenuti dinamici, questo strumento è un’interessante alternativa a MailChimp anche per gli specialisti del marketing.

N.B.

Con il termine contenuto dinamico si indicano quei contenuti che sono visualizzati a seconda dell’utente. In base all’orario e al luogo o al comportamento d’acquisto dell’utente, verranno mostrati dei testi personalizzati e delle relative offerte. Così il contenuto risulta adattato alle esigenze del destinatario, cosa che aumenta la possibilità di conversione.

Per quanto riguarda il prezzo, GetResponse si colloca in una fascia più alta rispetto agli altri suoi principali concorrenti. Inoltre l’azienda non offre nessun contratto gratuito per iniziare, o meglio c’è una versione di test di un mese, allo scadere del quale viene richiesto un pagamento per continuare a utilizzare il prodotto. Si parte da 12 euro al mese fino ad arrivare alla variante Enterprise con un prezzo mensile di circa 1.200 euro.

Vantaggi Svantaggi
Generatore di landing page Anche il modello base è a pagamento
Archivio di foto  
Creazione e diffusione di webinar  
Programmazione dell’invio delle newsletter con Perfect Timing e creazione di contenuti dinamici  
In sintesi

GetResponse offre una varietà di funzioni che non sono necessariamente indispensabili per i principianti e i piccoli imprenditori; per loro sono maggiormente consigliati dei tool più economici con una varietà ridotta di funzioni. Gli esperti e i reparti di marketing di grandi dimensioni dovrebbero, invece, essere già in grado di creare autonomamente delle landing page senza ricorrere a uno specifico programma di supporto. Quindi GetResponse risulta soprattutto una valida alternativa a MailChimp per le aziende medio-grandi.

Emma

L’azienda Emma è stata fondata nel 2003. Oltre alla mascotte, appare simpatica anche la politica aziendale, perché infatti l’azienda mette a disposizione delle offerte specifiche per organizzazioni non profit o università. Per quanto riguarda la varietà di funzioni e la facilità d’uso, Emma assomiglia ai suoi concorrenti, quali GetResponse e MailChimp. Ma la piattaforma si concentra soprattutto sull’invio automatico: tramite l’analisi del comportamento utente viene rilevato l’orario perfetto per l’invio delle newsletter. Così anche i principianti possono mettere in pratica un e-mail marketing professionale.

Particolarmente pratica è la semplice creazione di un modulo Lightbox, che potete integrare sul vostro sito. In questo campo i visitatori possono inserire il loro indirizzo e-mail per ricevere le newsletter. Da notare però il prezzo sostenuto del tool: la variante più economica parte dagli 89 dollari al mese, mentre quella completa si aggira intorno agli 830 dollari; nel caso di offerte personalizzate il prezzo può essere ancora più alto.

Vantaggi Svantaggi
Generatore di landing page Costi elevati rispetto alla concorrenza
Advanced Automation Disponibile solo in inglese
Creazione e diffusione di webinar  
Condizioni vantaggiose per istituzioni con fini sociali  
Modulo Lightbox  
In sintesi

Emma è facile da utilizzare e offre molte importanti feature per l’E-Mail Marketing, come un modulo Lightbox, funzioni di automazione e per la creazione di contenuti dinamici. Alla maggior parte dei principianti questo servizio di newsletter potrebbe però risultare troppo costoso.

Mailjet

Mailjet è un'alternativa tedesca a MailChimp, lanciata sul mercato nel 2010 e utilizzata per la realizzazione di campagne professionali di e-mail da oltre 100.000 clienti in 150 paesi. La soluzione tutto-in-uno si rivolge alle piccole e medie imprese e consente agli utenti di creare newsletter per i classici scopi di marketing, oltre che e-mail transazionali o messaggi SMS, e di inviarli in grande stile. Infatti gli affidabili e-mail server ubicati in Germania, tutti molto performanti, consentono l'invio di un massimo di 10 milioni di e-mail all'ora. Con il tracciamento integrato delle campagne e un proprio tool per i test A/B sono a disposizione i giusti strumenti per il controllo e l'ottimizzazione della propria strategia di newsletter.

Oltre a una versione gratuita, in cui si possono inviare fino a 200 e-mail al giorno o 6.000 e-mail al mese, ci sono anche diversi pacchetti a pagamento di Mailjet con altre funzioni, per cui il calcolo dei costi avviene sulla base del volume di invio necessario al mese. Ad esempio il pacchetto di base con un limite di 30.000 e-mail di newsletter al mese costa circa 7 euro al mese. I clienti enterprise possono contattare il produttore e ricevere un'offerta personalizzata.

Vantaggi Svantaggi
Molto user-friendly Assortimento di template limitato
Disponibile un'edizione gratuita così come pacchetti per professionisti  
Ottima documentazione  
In sintesi

Con Mailjet le PMI e le grandi aziende hanno a disposizione uno strumento professionale per creare bozze e inviare newsletter di qualità. L'alternativa a MailChimp con mail server in Germania conquista i principianti con la sua facile usabilità e una versione base gratuita, ma anche i professionisti sono ben serviti con feature ottime, come la segmentazione degli utenti, l'automazione delle e-mail o l'integrazione di test A/B.

Constant Contact

Il servizio statunitense Constant Contact è presente sul mercato da oltre 20 anni e si rivolge soprattutto alle piccole aziende. Oltre all’invio di newsletter, questa alternativa a MailChimp offre molte guide per gli e-mail marketer alle prime armi. Lo svantaggio è il fatto che quanto offerto è redatto solo in inglese, come nel caso di Emma, e gli utenti negli innumerevoli seminari sull’online marketing si rivolgono principalmente agli Stati Uniti. Per il resto questa alternativa a MailChimp offre molte funzioni classiche e poche veramente nuove.

Risultano utili le opzioni con cui si può creare un plug-in per WordPress o una propria app per la pagina Facebook. Ciò si tramuta, in particolare per le piccole aziende, in una buona possibilità di ricevere gli indirizzi e-mail dei potenziali clienti. In fin dei conti Constant Contact non offre nulla di speciale, ma richiede il pagamento di una somma non indifferente: per circa 20 dollari al mese potete inviare le vostre newsletter a 500 destinatari, ma in questo caso vi sono altri servizi che convincono di più con un migliore rapporto qualità-prezzo.

Vantaggi Svantaggi
Facile da utilizzare Costi elevati per i principianti rispetto alla concorrenza
Possibilità di ricevere consigli di marketing aggiuntivi per gli imprenditori Disponibile solo in inglese
Prezzi molto flessibili Nessuna funzione moderna come quella per la creazione di contenuti dinamici
In sintesi

Chi non ha bisogno di molte feature aggiuntive, allora ha trovato il software giusto con Constant Contact. Con questo tool create velocemente liste di distribuzione per le newsletter e sviluppate dei design personalizzati per le e-mail. Inoltre chi sa parlare inglese, trarrà vantaggio dal grande database e webinar sull’e-mail marketing, messi a disposizione dell’utente. Tuttavia il prezzo è elevato per la gamma ridotta di funzioni.

CleverReach

Già più di 200.000 clienti utilizzano questa alternativa tedesca a MailChimp. Anche in questo caso il software è molto intuitivo e offre funzioni simili a quelle della concorrenza. Qualcosa di molto particolare su CleverReach è THEA: dietro al misterioso acronimo si nasconde un tool di pianificazione per l’automazione dell’invio di newsletter. Come su un tavolo da disegno si possono mettere in fila iniziative, tempi di attesa ed eventi, creando così la perfetta catena di svolgimento. Un altro vantaggio è il luogo in cui si trovano i server: visto che l’azienda è tedesca, tutti i dati vengono trattati in conformità alle leggi europee.

Inoltre, essendo il software membro della CSA (Certified Senders Alliance), è garantita una whitelist globale: le e-mail di newsletter non vengono così contrassegnate come spam dai client di posta elettronica. Come su MailChimp, anche l’uso di CleverReach è inizialmente gratuito per i principianti. Ogni utente può inviare gratuitamente 1.000 e-mail a un massimo di 250 destinatari. Chi ha bisogno di inviare più e-mail a più utenti, può passare gradatamente ad altre versioni: le offerte vanno da un modello economico per principianti fino a un pacchetto deluxe al costo di 5.000 euro. Optando per questo modello sarà possibile inviare 5 milioni di e-mail a più di 75.000 destinatari.

Vantaggi Svantaggi
I server si trovano in Germania e quindi la raccolta dei dati è conforme alle leggi dell’UE Nessuna possibilità di creare contenuti dinamici
Seminari online  
Catene di automazione con THEA  
Certificato CSA  
In sintesi

CleverReach ha la soluzione per tutti i tipi di budget. Inoltre, grazie a THEA, anche gli utenti inesperti possono generare catene automatiche che devono però essere create e configurate, stabilendo così a quali condizioni deve avvenire l’invio dei messaggi. Se da una parte tale meccanismo offre più controllo e consente una configurazione precisa, dall’altra richiede anche più impegno. Su CleverReach non è però presente la possibilità di creare contenuti dinamici.

SendInBlue

Sin dalla sua creazione nel 2012 il servizio di newsletter SendInBlue convince soprattutto per i suoi prezzi estremamente vantaggiosi. Nella versione gratuita si possono già inviare 9.000 e-mail a un numero illimitato di destinatari (nessun altro dei servizi qui presentati offre una simile possibilità). Anche la funzione per la creazione di newsletter per SMS è riscontrabile finora solo su pochissime alternative a MailChimp. Per questa opzione si paga però un prezzo a parte che non è forfettario, ma che dipende dal numero di SMS che si intende inviare.

A parte questo, SendInBlue non presenta altre funzioni extra, ma non ci si può lamentare dato il prezzo. Un vantaggio del servizio è che i server si trovano in Francia e viene quindi garantita la sicurezza dei dati secondo le leggi dell’UE. Inoltre, come CleverReach, SendInBlue dispone del certificato CSA, il quale assicura in modo preciso che le newsletter create giungano davvero alla posta elettronica del destinatario.

Vantaggi Svantaggi
Molto conveniente Nessuna possibilità di creare contenuti dinamici
Newsletter per SMS Poche funzioni di automazione
I server si trovano in Francia e quindi la raccolta dei dati è conforme alle leggi dell’UE  
Certificato CSA  
In sintesi

SendInBlue è una buona alternativa a MailChimp, in particolare per i principianti e i piccoli imprenditori. Infatti sono disponibili solo poche funzioni professionali di marketing, ma chi vuole introdursi nel mondo dell’e-mail marketing ha già molte opzioni a disposizione e trae allo stesso tempo vantaggio dai costi modici.

Alternative a MailChimp a confronto

Ci sono molte alternative a MailChimp: a seconda del budget a disposizione, potete optare per un semplice servizio di newsletter o persino per un prezioso tool di marketing full option. Nel confronto spiccano positivamente soprattutto i servizi europei CleverReach e SendInBlue, che seppur debbano ancora migliorare sul fronte della creazione di contenuti dinamici, per il resto offrono un servizio molto affidabile a un prezzo basso. Di seguito trovate un confronto delle piattaforme di newsletter presentate nell’articolo:

  MailChimp IONOS GetResponse Emma Mailjet Constant Contact CleverReach SendInBlue
Template 500 >100 >400
HTML/CSS
Segmentazione
Programmazione dell‘invio Timewarp Marketing Automation Perfect Timing Advanced Automation Marketing Automation THEA Marketing Automation
Tracking
Test A/B x x
Contenuti dinamici x x x
Interfacce utente
Certificato CSA x x x
Costi 0 € – 199 € 4 € – 30 € 12 € – 1.199 € 89 $ – 839 $ 0 € – 296,96 € 18 € – 292 € A partire 0 € 0 € – 129 €

Opzioni di design, possibilità di analisi e funzioni di automazione possono essere molto importanti per intraprendere un newsletter marketing di successo, ma ciò non toglie che siete sempre voi a dovervi occupare dei contenuti. Nel nostro articolo su come creare una newsletter scoprite come porvi e cosa scrivere per fare in modo che i destinatari delle vostre e-mail le leggano davvero.


Prepara il tuo business per il successo online
Abbiamo ridotto ulteriormente i prezzi dei nostri strumenti pensati
per incrementare le tue vendite di fine anno.
Risparmia fino al 75%