Outlook: attivare e disattivare il controllo ortografico

Un’email viene scritta e spedita velocemente, e altrettanto velocemente si fanno errori di battitura e ortografici. Nella vita professionale quotidiana, è necessario evitare il più possibile questi errori per non lasciare una cattiva impressione sul destinatario. Ma testi senza errori e scritti con cura sono certamente apprezzati anche nella corrispondenza di tipo privato.

Consiglio

Siete insoddisfatti di Microsoft Outlook e cercate un’altra soluzione per la gestione della vostra posta elettronica? Nel nostro articolo di confronto, vi presentiamo le alternative a Microsoft Outlook più popolari.

Con il controllo ortografico di Outlook, è possibile controllare l’ortografia e quindi rilevare e correggere la maggior parte degli errori già durante la scrittura. Leggete in questo articolo come modificare, attivare e disattivare il controllo ortografico in Outlook (Outlook 2019, Outlook 2016 e Outlook per Microsoft 365).

Indirizzo e-mail professionale e dominio individuale

Scegli un indirizzo e-mail personalizzato e un nome per il dominio che rappresentino al meglio la tua azienda.

Semplice
Sicuro
Assistenza 24/7

Cos’è il controllo ortografico di Outlook?

Il controllo ortografico di Outlook controlla l’ortografia delle vostre e-mail e segnala gli errori ortografici e grammaticali già durante la scrittura del messaggio. Funziona in modo simile al controllo ortografico di Microsoft Word.

Outlook consente anche di impostare il controllo ortografico per controllare automaticamente gli errori nelle e-mail prima di inviarle. Nel caso in cui il messaggio contenga degli errori, verrete notificati prima del suo invio, per avere modo di correggerli. Una funzione decisamente utile, dal momento che solo in rari casi è possibile annullare l’invio di una e-mail di Outlook. Questo aiuto alla correzione offre anche suggerimenti e ortografie corrette per tutte le parole o frasi sbagliate da esso rilevate. Il controllo grammaticale segnala, per esempio, segni di punteggiatura mancanti o errati e parole ripetute.

Consiglio

A seconda del destinatario e del tipo di e-mail, per alleggerire e arricchire la comunicazione può essere anche d’aiuto un uso appropriato delle smiley di outlook.

Attivare e disattivare il controllo ortografico automatico in Outlook: una guida dettagliata

Attivare il controllo ortografico automatico è il modo più semplice per controllare l’ortografia di Outlook. Per attivare o disattivare la funzione, sono necessari i seguenti passaggi:

Passaggio 1: Aprite Microsoft Outlook e richiamate la scheda “File”:

Passaggio 2: Selezionate la voce “Opzioni” nel menu principale per accedere alle impostazioni principali di Outlook.

Passaggio 3: Nelle opzioni di Outlook, fate clic su “Posta” e poi sul pulsante “Controllo ortografia e correzione automatica”.

Passaggio 4: Nelle opzioni dell’editor, è ora possibile configurare le impostazioni di controllo dei documenti e decidere se si desidera che Outlook controlli il contenuto delle vostre e-mail. Potete attivare il controllo ortografico automatico selezionando le voci “Controlla ortografia durante la digitazione” e “Segna errori grammaticali durante la digitazione”.

Se si desidera disattivare il controllo ortografico e grammaticale in un secondo momento, sarà sufficiente rimuovere le spunte.

Una volta attivato il controllo ortografico e grammaticale, Outlook controllerà automaticamente il testo durante la composizione delle e-mail e segnalerà gli errori di ortografia con una linea rossa ondulata. Gli errori grammaticali sono sottolineati in blu.

Consiglio

Il controllo ortografico non trova alcun errore o segna correttamente parole che non sono scritte correttamente? Scoprite il perché nel nostro articolo “Outlook: il controllo ortografico non funziona”.

È possibile correggere gli errori segnalati durante l’inserimento del testo e utilizzare i suggerimenti di Outlook. Per farlo, fate clic con il tasto destro del mouse sul menu contestuale e spostate il puntatore del mouse sulla voce “Controllo ortografico”. Ora vedrete i suggerimenti di Outlook per l’ortografia corretta. Cliccando su uno di questi suggerimenti, Outlook sostituirà automaticamente la parola sbagliata.

Attivare il controllo ortografico automatico in Outlook: guida rapida

  1. Aprite Microsoft Outlook e andate alla scheda “File”.
  2. Selezionate la voce di menu “Opzioni”.
  3. Fate clic su “E-mail” e poi su “Ortografia e correzione automatica”.
  4. Selezionate “Controlla ortografia durante la digitazione” e “Segna errori grammaticali durante la digitazione” (per disattivare la funzione deselezionate entrambe le spunte).
  5. Durante la composizione delle e-mail, gli errori di ortografia vengono ora segnati automaticamente in rosso e gli errori grammaticali in blu.
  6. Durante la scrittura, correggete gli errori cliccandovi sopra con il tasto destro e selezionando l’ortografia corretta dal menu contestuale alla voce “Ortografia”.
Consiglio

Nel nostro articolo sulla correzione automatica di Outlook analizziamo nel dettaglio come questa funzione può aiutarvi a scrivere testi senza errori.

Come eseguire un controllo ortografico manuale in Outlook

Se i segni rossi e blu di parole e parti di frasi sbagliate vi disturbano, potete disattivare il controllo ortografico automatico come già descritto sopra. Ciò non significa che dobbiate fare a meno dell’aiuto per la correzione: è sempre possibile utilizzare il controllo ortografico manuale, che funziona anche quando la correzione automatica è disattivata.

Al momento di comporre la vostra e-mail, selezionate la scheda “Revisione” e cliccate su “Ortografia e grammatica”. Si aprirà una finestra di dialogo che vi guiderà attraverso il controllo ortografico, dandovi vari suggerimenti di correzione per le parole sbagliate e gli errori grammaticali. Ora potete accettare o ignorare i suggerimenti e, se lo ritenete opportuno, apportare le dovute correzioni nel campo di testo.

Controllare l’ortografia in Outlook: come impostare la correzione automatica prima dell’invio

Non volete essere avvisati degli errori da sottolineature rosse e blu mentre scrivete e a volte dimenticate di controllare manualmente l’ortografia prima di inviare la vostra e-mail? Outlook ha pensato anche a questo caso e offre la possibilità di controllare automaticamente gli errori nelle e-mail prima di inviarle. Ecco come fare:

  1. Fate clic su “Opzioni” alla voce “File”.
  2. Selezionate la voce “Posta”.
  3. Attivate l’opzione “Controlla sempre l’ortografia prima dell’invio”. Si raccomanda anche di selezionare la casella “Ignora testo originale in risposta o inoltro”. In questo modo non verrete avvisati degli errori nei messaggi precedenti nello stesso thread di posta elettronica prima dell’invio.
  4. Fate clic su “Invia” e Outlook controllerà l’ortografia del vostro messaggio. Se l’e-mail è senza errori, verrà inviata immediatamente. Se vengono rilevati degli errori, riceverete un messaggio di avviso a riguardo e avrete modo di modificare il testo prima di inviarlo nuovamente.
Consiglio

Tutti i software di Microsoft Office sono disponibili come parte del servizio Microsoft 365 di IONOS: accessibili ovunque, con archiviazione esterna e fino a cinque installazioni per utente.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.