WordPress: confronto dei plug-in di caching

Il vostro sito web è molto lento o le prestazioni del sito non sono soddisfacenti? Un sito web lento induce spesso i visitatori ad abbandonarlo rapidamente. Nel peggiore dei casi, ciò può comportare la perdita di potenziali clienti. L’ottimizzazione del proprio sito è comunque utile anche per ottenere un posizionamento migliore nei motori di ricerca.

Di fatto, Google e la concorrenza premiano i siti web veloci. I plug-in di caching di WordPress vi aiutano a ottimizzare le prestazioni del sito WP. Ma che cos’è una cache?

Che cos’è il caching?

Non appena un utente visita una pagina del vostro sito, il browser richiede al server tutti i file necessari della pagina. Il server elabora questa richiesta, inclusa la query del database, e passa tutti i file e gli elementi necessari al browser. Soprattutto per le pagine di grandi dimensioni con molti file CSS, immagini e file JavaScript, soprattutto se grandi, l’elaborazione della richiesta può richiedere diverso tempo.

Per ridurre questo lasso di tempo si utilizza la cosiddetta cache. Anziché ricaricare ogni volta gli elementi dinamici e richiederli nei database, nella cache viene memorizzata una versione statica della pagina. L’utente visualizzerà quindi un sito web finito che non ne riflette lo stato più recente, ma che si carica molto più velocemente. E questo è esattamente dove entrano in gioco i plug-in di caching per WordPress.

Consiglio

Il WordPress Hosting di IONOS memorizza installazioni e database correlati tramite la tecnologia SSD. Questo consente di ottenere un tempo di risposta del sito web più veloce del 50%.

Perché utilizzare un plug-in di caching?

Il caching presenta molti vantaggi ed è sempre necessario. A seconda di quale hosting utilizzate, il provider esegue già il caching a livello di server, quindi non dovrete preoccuparvi di nulla. È un servizio particolarmente utile se non si dispone di alcuna competenza.

Se invece optate per l’hosting condiviso o ospitate il sito web WordPress su un proprio server, conviene installare un plug-in di caching di WordPress.

Vantaggi

  • Tempi di caricamento più brevi: memorizzando file ed elementi nella cache, il browser carica i siti web più rapidamente.
     
  • Migliore User Experience: una pagina con tempi di caricamento rapidi attira più utenti e riduce la frequenza di rimbalzo.
     
  • Uso inferiore di risorse del server: il plug-in di caching di WordPress alleggerisce il carico del server nella gestione delle richieste.
     
  • Miglioreottimizzazione per i motori di ricerca: grazie a tempi di caricamento più rapidi e a una migliore UX, può migliorare anche il ranking sui motori di ricerca.
     
  • Riduzione del Time to first byte (TTFB): il TTFB indica il tempo di risposta del server, ovvero il tempo impiegato dal server per inviare il primo byte al browser. Un plug-in di caching è in grado di ridurre questo valore.

Svantaggi

A seconda del tipo di elementi presenti sul sito web e della frequenza con cui i contenuti variano, un plug-in di caching per i siti WordPress può avere i seguenti lati negativi:

  • Richiede conoscenze di base: a differenza del caching a livello di server, un plug-in di caching richiede conoscenze di base da parte dell’utente. Solo in questo modo è possibile impostare in modo ottimale il plug-in ed evitare che qualcosa sia visualizzato in modo errato sul sito web.
     
  • Informazioni in continua evoluzione: se si specifica, ad esempio, il numero di lettori attivi sul sito web, il browser visualizzerà sempre la versione precedente salvata tramite il caching. Solo quando la cache viene svuotata sarà visualizzato il numero più aggiornato.
     
  • Prezzi obsoleti sui siti affiliati: i siti affiliati estraggono i prezzi dei prodotti da altri negozi online. Se i prezzi indicati da questi negozi cambiano, il browser visualizzerà i prezzi più recenti solo dopo che la cache è stata svuotata. Al fine di evitare di visualizzare i prezzi obsoleti sulle proprie pagine, è consigliabile impostare la cache per le pagine di affiliazione in modo che si svuoti automaticamente ogni paio di ore.
N.B.

Una volta apportate modifiche o eseguiti gli aggiornamenti, è necessario svuotare la cache di WordPress. Solo così il browser visualizza i contenuti più recenti sul sito web.

Caratteristiche principali di un plug-in di caching

Per migliorare i tempi di caricamento delle pagine web, i plug-in di caching per i siti WordPress offrono varie funzionalità. Le caratteristiche principali per velocizzare il vostro sito WordPress sono:

  • Combinare file: spesso un sito web utilizza diversi file CSS e JS. Ogni file richiede una propria richiesta. Per ridurre il numero di richieste, il plug-in li combina in un unico file.
     
  • Caching del browser: quando un utente visita una pagina, il plug-in memorizza copie delle risorse. Se l’utente visita nuovamente la stessa pagina, le risorse necessarie vengono caricate direttamente dalla cache.
     
  • Compressione Gzip: con Gzip, il plug-in di caching di WordPress riduce la dimensione dei file HTML, CSS e JS.
     
  • Content Delivery Network (CDN): per fare in modo che i dati siano caricati più velocemente.
     
  • Ottimizzazione delle dimensioni dell’immagine: immagini di grandi dimensioni o un gran numero di immagini influiscono, in alcuni casi, negativamente sul tempo di caricamento del sito web. Ottimizzare le dimensioni dei file migliora notevolmente le prestazioni.

Managed WordPress Hosting con IONOS!

Lancia velocemente il tuo sito web e approfitta della versione di WordPress più sicura e aggiornata!

Dominio gratis
SSL
Supporto 24/7

I migliori plug-in di caching per i siti WordPress

Nel repository di WordPress è disponibile una vasta selezione di plug-in di caching. Abbiamo selezionato e confrontato i migliori per voi. Tutti i plug-in presentati offrono ampie possibilità di configurazione. Consigliamo di testare due o tre plug-in diversi e di eseguire un test di velocità su Pingdom. Scoprite quale plug-in si adatta meglio al vostro sito web, al vostro server e alle vostre esigenze.

WP Fastest Cache

WP Fastest Cache è uno dei plug-in di caching di WordPress più popolari con oltre un milione di installazioni attive. È molto facile da usare e ha una vasta gamma di impostazioni, che è possibile attivare o disattivare selezionando le caselle.

Oltre alla versione gratuita, WP Fastest Cache offre anche una versione premium con altri strumenti che rendono il vostro WordPress più veloce. Per la maggior parte degli utenti, tuttavia, le funzioni della versione gratuita sono già sufficienti.

Vantaggi Svantaggi
✔ Compressione di CSS e HTML ✘ Non adatto a siti multipli
✔ I file JS e CSS possono essere combinati ✘ File JS combinati e ridotti nel piè di pagina disponibili solo nella versione premium
✔ Supporta SSL e CDN ✘ Ottimizzazione delle immagini solo nella versione premium
✔ Compressione Gzip ✘ Ottimizzazione del database solo nella versione premium
✔ Cache desktop  
✔ Caching del browser  
✔ È possibile escludere pagine, cookie, file CSS, file JS e utenti dalla cache  
✔ Opzione per cancellare automaticamente la cache quando si pubblica o aggiorna un articolo o una pagina  

WP Rocket

WP Rocketè un plug-in premium completo che offre tutte le funzionalità necessarie per velocizzare la vostra presenza online. Gli sviluppatori del plug-in non offrono una versione gratuita, ma viene garantita una garanzia di rimborso di 14 giorni sulle versioni a pagamento. Il prezzo del plug-in varia in base al numero di siti web per cui si desidera utilizzarlo e va da 36,75 $ a 186,75 $.

Il plug-in di caching di WordPress WP Rocket è particolarmente indicato per i principianti perché è molto facile da usare grazie alla sua interfaccia chiara e alla configurazione rapida.

Vantaggi Svantaggi
✔ Compressione di CSS e HTML ✘ Senza versione gratuita
✔ I file JS e CSS possono essere combinati  
✔ Caricamento ritardato dei file JS  
✔ Supporta CDN  
✔ Compressione Gzip  
✔ Cache desktop  
✔ Caching del browser  
✔ Ottimizzazione del database  
✔ Ottimizzazione di Google Fonts  

W3 Total Cache

W3 Total Cache è completamente gratuito. Non esiste una versione premium o a pagamento che sblocchi altre funzionalità. Tutte le caratteristiche più importanti sono già integrate nella versione base. A causa della vasta gamma di funzioni, l’uso di questo plug-in di caching può sembrare più complicato, soprattutto per i principianti. Se invece avete più esperienza, avere più opzioni di personalizzazione può essere un vantaggio.

Vantaggi Svantaggi
✔ Compressione di CSS e HTML ✘ Senza ottimizzazione del database
✔ I file JS e CSS possono essere combinati ✘ Senza lazy loading
✔ Compressione Gzip  
✔ Cache desktop  
✔ Caching del browser  
✔ Supporta CDN  
✔ Compatibile con Multisite  
✔ Compatibile con dispositivi mobili  

WP Super Cache

WP Super Cache è leggermente più facile da usare rispetto a W3 Total Cache. Particolarmente utili sonole modalità di caching. Con la modalità semplice, anche i principianti possono attivare un caching efficace senza correre un grande rischio. Se si desidera utilizzare opzioni più avanzate, è disponibile una modalità avanzata (Esperto) con la quale è possibile impostare impostazioni più precise. Tuttavia, è necessario disporre di competenze sufficienti per eseguire questa operazione, in quanto questa modalità richiede la modifica di importanti file server.

Il plug-in WP Super Cache viene sviluppato dalla stessa azienda che gestisce anche WordPress. Per questo, gli utenti di WordPress lo considerano il plug-in di caching ufficiale. Il più grande vantaggio del plug-in è che crea pagine HTML statiche. A differenza di quando i dati vengono recuperati dal database, il browser visualizza la pagina molto più velocemente.

Vantaggi Svantaggi
✔ Tre modalità per una configurazione rapida ✘ Senza ottimizzazione di Google Fonts
✔ Genera pagine HTML statiche ✘ Senza lazy loading
✔ Compressione Gzip ✘ Senza compressione o combinazione di singoli file CSS o JS
✔ Cache desktop  
✔ Compatibile con Multisite  
✔ Compatibile con dispositivi mobili  
✔ Supporta CDN  

Plug-in di caching per i siti web WordPress: un confronto diretto

Dopo avervipresentato quattro dei plug-in di caching di WordPress più noti, riassumiamo in una panoramica tutte le loro funzioni importanti.

Funzioni WP Fastest Cache WP Rocket W3 Total Cache WP Super Cache
Caching del browser No
Cache desktop
Compressione di CSS e HTML No
Compressione JS Sì, nella versione premium No
Possibilità di combinare file JS e CSS No
File JS nel piè di pagina Sì, nella versione premium No (solo con conoscenze di programmazione sul tag W3 Total Cache) No
Supporta CDN
Compressione Gzip
Ottimizzazione del database Sì, nella versione premium No  
Ottimizzazione di Google Fonts Sì, nella versione premium No No
Compatibile con dispositivi mobili Sì, nella versione premium
Compatibile con Multisite No
Lazy loading Sì, nella versione premium No No
Ottimizzazione delle dimensioni di immagini Sì, nella versione premium No No No
Versione gratuita No
Prezzi versione premium (a luglio 2020) Da 49,99 $ Da 36,75 $ Gratuito Gratuito

Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.