Pagamenti su WooCommerce: quali metodi di pagamento esistono?

WooCommerce è una soluzione popolare tra i negozianti per la vendita di beni o servizi online. Se volete aprire un negozio online, dovete porvi la questione di quali opzioni avranno a disposizione i vostri clienti per pagare i prodotti in modo facile e sicuro. WooCommerce offre numerosi metodi di pagamento. Scoprite di più sulle singole opzioni di pagamento su WooCommerce e i loro pro e contro.

Registrazione dominio

Più di un semplice nome.

Registra il tuo dominio con IONOS e approfitta di tutte le nostre funzionalità.

E-Mail
SSL Wildcard
Supporto 24/7

Scegliere il giusto metodo di pagamento per WooCommerce

Considerare il numero e i tipi di pagamenti offerti su WooCommerce è una componente importante nella creazione del vostro negozio online. Troppe poche opzioni possono spingere i potenziali clienti ad andare altrove. Al contrario, troppe alternative potrebbero confondere i clienti e allontanarli. Considerate anche che mantenere più servizi di pagamento online aumenta il vostro carico organizzativo e, nel peggiore dei casi, potrebbe influenzare le prestazioni del vostro sito web.

L’ideale è trovare una buona via di mezzo. WooCommerce fornisce l’accesso a diversi metodi di pagamento come impostazione predefinita e permette l’aggiunta di ulteriori opzioni di pagamento online.

Consiglio

Cercate Il modo più semplice per progettare il vostro negozio online? Aumentate le vendite e approfittate di numerose funzioni aggiuntive con IONOS.

Pagamenti predefiniti su WooCommerce

Come impostazione predefinita, WooCommerce offre quattro metodi di pagamento, permettendo di disattivare quelli che non si desidera utilizzare. Nonostante le impostazioni predefinite offrano un buon punto di partenza, non saranno sufficienti per i grandi negozi online. I metodi di pagamento predefiniti su WooCommerce includono il bonifico bancario diretto, i pagamenti tramite assegno, i pagamenti alla consegna e PayPal.

Bonifico bancario diretto

Il bonifico bancario diretto non è necessariamente la soluzione più pratica per i clienti. L’opzione implica il trasferimento di un pagamento dal proprio conto a quello del rivenditore. Una volta che il trasferimento è confermato, la merce viene spedita. L’opzione è sicura per il venditore ma può portare a ritardi nella spedizione. In questo procedimento, gli articoli che sono stati acquistati vengono bloccati per evitare doppie vendite. Tuttavia, il metodo di pagamento richiede uno sforzo da parte degli acquirenti che si fanno carico di un rischio maggiore dal momento che effettuano il pagamento in anticipo.

Pagamenti tramite assegno

Il pagamento tramite assegno può sembrare una reliquia dei vecchi tempi ma è ancora ampiamente utilizzato su WooCommerce. L’opzione è particolarmente vantaggiosa per le vendite effettuate a clienti esteri. Tuttavia, i venditori dovrebbero stare attenti alle potenziali frodi. Il processo di pagamento è simile al bonifico bancario diretto in quanto l’acquirente riceve le informazioni necessarie per il pagamento al fine di poter effettuare il check-out. La merce viene consegnata una volta che il pagamento è andato a buon fine, offrendo vantaggi e svantaggi simili a un bonifico bancario.

Pagamento alla consegna

Con il pagamento alla consegna, il rischio ricade più pesantemente sul venditore, poiché il pagamento viene effettuato solo a consegna ultimata. In questo caso potrebbe essere utile l’inclusione o esclusione di certi metodi di spedizione per assicurarsi che il pagamento arrivi il più velocemente possibile senza incorrere in costi imprevisti. I venditori dovrebbero includere inoltre una tassa di servizio che viene solitamente addebitata dal corriere e passarla al cliente in modo trasparente. In linea di principio, potreste aggiungere le vostre spese di servizio, ma ricordatevi che saranno soggette a severe restrizioni legali.

PayPal

PayPal è tra i metodi di pagamento più popolari e non solo su WooCommerce. Il servizio di pagamento online è disponibile in tutto il mondo ed è molto facile da usare. PayPal offre un’opzione sicura sia per i clienti che per i venditori, ma presenta uno svantaggio: per i venditori le spese di transazione di PayPal possono essere alte. Per usare PayPal sul vostro sito dovrete registrare un conto aziendale. Anche se il metodo di pagamento è tecnicamente disponibile come pagamento predefinito su WooCommerce, la creazione di un account può richiedere del tempo. Per questi motivi, se si preferisce un’opzione diversa, vi sono numerose alternative a PayPal.

Altri metodi di pagamento per WooCommerce

Oltre ai metodi di pagamento standard, è possibile integrare altri fornitori di pagamento su WooCommerce. Quelli più adatti alle vostre esigenze dipenderanno dal vostro tipo di negozio. Di seguito sono elencati cinque dei migliori fornitori disponibili al momento.

Stripe

Stripe è un’opzione di pagamento popolare su WooCommerce. Il plugin è gratuito e la configurazione è relativamente semplice. Stripe aggiunge i pagamenti con carta di credito ai vostri metodi di pagamento su WooCommerce e integra anche Apple Pay e Google Pay. Il software addebita una tassa dell’1,4% e una somma forfettaria di 0,30 € per transazione. Per le carte bancarie internazionali, la tassa è del 2,9%.

Braintree

Un altro metodo di pagamento disponibile per WooCommerce è Braintree. L’integrazione è gratuita, le commissioni sono dovute solo per le transazioni individuali e ammontano al 2,9% più una tariffa fissa di 0,30 €, il che le rende relativamente alte. In cambio, però, Braintree, che fa parte di PayPal, fornisce funzioni di abbonamento e numerose opzioni di pagamento. PayPal, carte di credito, Apple Pay, Google Pay e GiroPay sono incluse, tra le altre.

Mollie

Anche Mollie fornisce opzioni di pagamento popolari per WooCommerce, accettando carte di credito, carte di debito, PayPal, Klarna e numerosi metodi di pagamento locali. Non vi sono inoltre costi di installazione. Mollie prevede delle commissioni per transazione, anche se l’importo dipenderà dal metodo di pagamento scelto. Mollie gode anche di una buona reputazione in termini di supporto al cliente, fornendo risposte rapide alle domande tecniche e rimborsi completi o parziali.

Amazon Pay

Amazon Pay funziona solo per i clienti che hanno già un account Amazon. Pertanto, dovrebbe essere aggiunto tra i vostri metodi di pagamento su WooCommerce solo come opzione supplementare. I pagamenti per i clienti sono molto semplici e richiedono solo pochi clic, eliminando la necessità di reinserire i dati personali. Amazon Pay addebita una tariffa fissa di 0,99 € per transazione e una tassa aggiuntiva tra l’1,2 e l’1,9 % a seconda degli importi.

Wallee

Wallee è un fornitore di pagamenti per WooCommerce piuttosto sconosciuto. Nonostante l’installazione sia gratuita, l’azienda addebita una tassa mensile per l’utilizzo dei propri prodotti. Nella versione base, il canone mensile è di circa 20 euro al mese. Le spese di transazione variano a seconda del metodo di pagamento e includono una tassa di 0,20 € per ogni acquisto. Nella tariffa base sono inclusi fino a dieci diversi metodi di pagamento per WooCommerce.

Conclusione: la giusta opzione di pagamento per WooCommerce

Vi sono numerosi metodi di pagamento disponibili per WooCommerce. Diversi fornitori permettono un pagamento semplice e veloce. Oltre alle opzioni predefinite, è consigliato aggiungere almeno un’opzione per il pagamento tramite carta di credito,mentre l’aggiunta di altri metodi di pagamento dipenderà dalle dimensioni del vostro negozio e dalle preferenze dei clienti.