Vendere foto online: come guadagnare con le vostre foto

Sia che fotografiate come professionisti o per passione, con le vostre immagini potete guadagnare tramite vari canali di vendita. Usando il vostro sito web personale avete il massimo potere decisionale ma dovrete anche, naturalmente, investire tempo e considerare i relativi costi. Le piattaforme stock per le vendite di foto sono d’altro canto delle interessanti e comode alternative. Per servizi fotografici e la vendita diretta ai media è necessario che investiate in una vostra rete di contatti. Sia che scattiate foto nel tempo libero oppure vorreste diventare fotografi professionisti o lo siete già, vi spieghiamo come potete vendere foto online in vari modi e quali vantaggi e svantaggi ciò presenta.

Crea il tuo sito web personalizzato

MyWebsite Now è il nostro strumento per creare siti web in modo semplice e intuitivo, pensato per chi vuole essere presente online in poco tempo.

Installazione facile
E-mail
Senza pubblicità

Vendita di foto in rete: dai servizi fotografici alle piattaforme online

Scattare foto e venderle in Internet: un’attività che appare semplice, ma che si basa su un principio di online marketing che presenta tante sfaccettature. Le foto, ad esempio, possono essere scattate in diverse occasioni e per diversi scopi. Per fornirvi dapprima una visione d’insieme dei diversi potenziali partner di vendita, abbiamo preparato per voi una lista dei più noti.

Servizi fotografici

Questi servizi spaziano dagli eventi aziendali ai concerti fino alle feste di compleanno. Molti fotografi ricevono incarichi online per dei servizi in occasione di eventi e manifestazioni di vario genere affinché quei momenti particolari siano immortalati in modo professionale. Un’importante fonte di lavoro, e quindi di guadagno, è costituita dai matrimoni e, naturalmente, la concorrenza in questo caso è grande. Ulteriori opportunità per i fotografi sono i servizi fotografici per bambini, famiglie e singole persone oppure foto di prodotti. L’ultimo settore menzionato riguarda la cucina cioè le fotografie di prodotti per ristoranti e caffé oppure foto che inducono all’acquisto, vale a dire delle fotografie per i prodotti di un e-commerce.

Vendita d’immagini ai giornali e ad altri media

I mezzi d’informazione, come ad esempio giornali, riviste e brochure, arricchiscono di frequente i loro contenuti testuali con grafiche e foto per ottenere un maggior impatto visivo. Se come fotografi avete già un portafoglio d’immagini consistente e adeguato, potete tentare un contatto con dei media per offrire le vostre fotografie.

In questo caso è opportuno avere la certezza che le vostre opere fotografiche siano adatte all’immagine del potenziale acquirente. Una rivista specializzata sui dessert, ad esempio, non potrà essere molto interessata a foto di verdure. In rete si trovano diversi siti di ricerca con cui si possono trovare i media più indicati.

Archivi di foto

Un’altra possibilità per la vendita di foto online è quella di usare le piattaforme che offrono archivi di foto. In questo caso avete la possibilità di caricare le vostre foto mettendole a disposizione degli utenti. Funziona generalmente così: quanto più le vostre foto saranno scaricate, tanto più ciò sarà proficuo per voi.

Anche in questa situazione, tuttavia, la concorrenza è molto serrata, poiché anche altri milioni di fotografi desiderano, come voi, guadagnare nello stesso modo. Per tale ragione è opportuno che individuiate una via affinché le vostre foto si distinguano dalle altre. Le immagini d’elevata qualità caratterizzate da uno stile originale oppure un tema specifico e interessante, infatti, incrementano le possibilità di successo.

Più in basso, vi descriviamo più dettagliatamente i siti web per la vendita online di foto.

Vendere le proprie foto sul sito web personale: i pro e i contro

Vendere le vostre foto online tramite un sito web per fotografi è una via particolarmente adatta per i servizi fotografici su richiesta. In tal caso offrite le vostre qualità professionali e/o le immagini caricate sul sito. Anche in atri settori di attività creative sono utilizzati siti web per artisti per presentare le proprie opere artistiche.

Vantaggi di un sito web per fotografi personale

Accanto alla creazione di un portafoglio personale d’immagini in cui avete espresso tutta la vostra creatività, il sito personale rappresenta una vantaggiosa autonomia e indipendenza nella scelta delle immagini da caricare e dei prezzi ai quali offrirle. Il vostro guadagno sarà così chiaramente maggiore di quello che otterreste qualora una percentuale sia detratta da un’agenzia d’immagini.

La vendita immediata di foto, inoltre, non sarebbe l’unica fonte di guadagno offerta dal sito web; il vostro portafoglio, infatti, costituisce una pubblicità per i servizi fotografici e tramite il vostro sito web disponete di una piattaforma con cui potete informare su condizioni e possibilità di contatto.

Un’altra fonte di guadagno è il cosiddetto affiliate marketing. In questo caso inserite sul vostro sito dei link tramite i quali il visitatore o utente sarà reindirizzato verso uno shop online con cui avete in precedenza stipulato un contratto di collaborazione. Se l’utente o il visitatore effettua infine un acquisto presso tale sito commerciale, riceverete una provvigione. Su un sito web per fotografi possono essere quindi presenti dei link correlati al tema della fotografia. Potreste cercare quindi un partner affiliato che offre ad esempio macchine fotografiche, obbiettivi o prodotti simili.

Svantaggi di un sito web per fotografi personale

Nel settore fotografico regna una fortissima concorrenza poiché fotografare è una delle professioni più ambite e amate. Per tale ragione è decisivo che il vostro sito web sia costruito e organizzato in modo che possa competere con la concorrenza e riuscire a imporsi. Fate sì che il vostro sito sia ben strutturato e dalla navigazione fluida, accattivante nell’estetica e nei contenuti, in modo che attragga gli utenti e le immagini vengano presentate in modo creativo. Potete, ad esempio, suddividere le foto in diverse categorie, secondo il tema, i luoghi e lo stile. Una situazione ideale è quella di individuare così una nicchia di mercato, sfruttata solo da pochi fotografi e in cui potete mettere a disposizione le vostre foto.

Oggi, creare un sito web che riesca ad attrarre gli utenti è semplice e non implica grandi costi. Le soluzioni che mettono a disposizione editor per la creazione di siti offrono una gestione semplice, modelli di design adattabili e, in alcuni casi ideali, anche un dominio personale e strumenti per la vendita e la promozione. Sarà opportuno, inoltre, che investiate del tempo per raggiungere una fidelizzazione del cliente ottimale. Annunci personali sui social media e delle foto storie ben scelte e interessanti sul vostro sito sono un esempio di come fare una buona impressione con le vostre foto.

Vantaggi Svantaggi
✔ Portafoglio delle vostre opere fotografiche ✘ Concorrenza serrata
✔ Potere decisionale sulla scelta delle foto e prezzi ✘ Responsabilità della gestione del sito web e necessità di trovare nicchie di mercato
✔ Maggiori guadagni e fonti di profitto ✘ Dispendio di tempo per ottenere una clientela e fidelizzarla
Consiglio

Volete vendere le vostre foto tramite un sito web, ma non sapete da dove iniziare? Con Mywebsite di IONOS la creazione, così come la gestione del vostro sito web per fotografi personale, diventa un gioco da ragazzi. L’offerta, inoltre, include un dominio personale, strumenti di marketing e tanto altro ancora.

Siti web di archivi d’immagini per la vendita di foto online

Se siete interessati agli archivi fotografici (foto stock), con il fine di vendere le vostre foto, esiste una serie di piattaforme con database d’immagini che offrono un’ampia scelta e sono visitate giornalmente da milioni di utenti. Abbiamo raccolto per voi in questo articolo le piattaforme più note:

Alamy

Il database d’immagini inglese è stato fondato alla fine del 1990 e offre vari milioni di foto ma anche video e immagini ottenute con la grafica computerizzata. Chi desidera vendere foto, può semplicemente registrarsi come offerente d’immagini e infine caricarle sul sito.

Condizioni

  • Suddivisione degli offerenti d’immagini in tre categorie: argento, oro e platino
  • Ciascun venditore di foto inizia con la categoria “oro” e riceve una quota sulla vendita del 40 percento
  • Il restante 60 percento è la provvigione di Alamy
  • Passaggio al livello superiore o retrocessione a quello inferiore in base al profitto
  • Per il livello oro devono essere raggiunti almeno 250 dollari in un anno
  • Vantaggi per studenti: il cento per cento dei guadagni per due anni
Vantaggi Svantaggi
✔ Possibilità di raggiungere una grande clientela ✘ Concorrenza molto serrata
✔ App Stockimo ✘ Ottime immagini possono svalutarsi poste accanto ad altre di cattiva qualità
✔ Forum per i venditori d’immagini ✘ Declassamento automatico e categoria platino solo in caso di guadagni maggiori

Adobe Stock

Il servizio Adobe Stock appartiene all’azienda americana Adobe Inc., fondata nel 1982 e che da allora ha portato sul mercato molti prodotti di software ben noti, come ad esempio Adobe Photoshop. Adobe Stock contiene milioni di foto stock diverse.

Condizioni

  • Chi offre immagini ottiene fino al 33 percento sulla vendita
  • Il guadagno è commisurato al tipo di abbonamento con cui gli utenti acquistano le loro foto
  • Un esempio: un abbonamento mensile per 350 o 750 immagini significa 0,33 dollari di guadagno per ciascuna foto e nel caso di un abbonamento per 40 immagini la somma raggiunge gli 0,82 dollari
  • Il vostro pagamento avviene a partire da una somma di guadagno di 25 dollari ed è necessario compilare un modulo validato riguardante i redditi
Vantaggi Svantaggi
✔ Possibilità di raggiungere una grande clientela ✘ Il guadagno dipende dal tipo di abbonamento del cliente
✔ Accesso ad Adobe Portfolio e alla Discord Community ✘ ID Adobe ed età minima di 18 anni
✔ Assistenza e aiuto tramite tutorial ✘ Molti requisiti e direttive riguardanti la qualità delle foto

Shutterstock

È una piattaforma americana esistente dal 2003 e diretta da Jon Oringer. Gli utenti di moltissimi paesi hanno accesso tramite essa a oltre 380 milioni di foto. Sono offerti, altresì, file musicali e video.

Condizioni

  • Per chi offre immagini sono possibili sei diversi livelli d’immagine
  • Il primo livello garantisce un guadagno del 15 percento, l’ultimo del 40 percento
  • Funziona così: maggiore è la frequenza con cui le foto sono scaricate, più alto sarà il livello d’immagine e il guadagno
  • Il pagamento è effettuato a partire dalla somma minima di 35 dollari
  • Attenzione: il declassamento al primo livello di guadagno avviene ogni anno
Vantaggi Svantaggi
✔ Diritti d’autore e informazioni sugli artisti ✘ Concorrenza serrata
✔ App per utenti che offrono le immagini “Shutterstock Contributor” ✘ Declassamento ogni anno e livello più elevato di guadagno difficilmente raggiungibile
✔ Elenco scatti foto (shot list) per dare ispirazione ✘ Rifiuto di immagini e diversi requisiti da soddisfare

iStock

iStock Photo (in precedenza conosciuta come iStockphoto) offre la possibilità di offrire e acquistare foto e grafiche vettoriali. L’agenzia Microstock con sede in Canada è stata fondata nel 2000 ed è subordinata a un’agenzia più grande, attiva anch’essa nel settore dell’offerta d’immagini, Getty Images. Entrambe hanno in totale oltre un milione e mezzo di clienti.

Condizioni

  • I guadagni sono in rapporto al tipo di vendita di foto, esclusiva o meno, così come al numero d’immagini scaricate
  • Una vendita di foto non esclusiva rappresenta un guadagno del 15 percento sulla vendita
  • La vendita esclusiva, invece, inizia con il 25 percento e l’incremento massimo giunge fino al 45 percento
Vantaggi Svantaggi
✔ Diritti d’autore ✘ Guadagno di solo il 15 percento in caso di vendita di foto non esclusiva
✔ Briefing creativi ✘ Processo di richiesta tramite app
✔ Forte presenza di Getty Images ✘ Molte recensioni negative dei clienti

500px

Questa piattaforma è nata nel 2003 su LiveJournal e il suo nome deriva dalla dimensione dell’immagine, di 500 pixel appunto, che era allora il limite massimo stabilito. È stata fondata ufficialmente nel 2009 e il numero di pixel in base allo stato della tecnica attuale, è stato aumentato. Fotografi professionali e amatoriali caricano le foto sulla piattaforma per venderle.

Condizioni

  • Una vendita d’immagini non esclusiva prevede un guadagno del 30 percento sulla vendita
  • La somma raddoppia (60 percento) nel caso di una vendita d’immagini esclusiva
  • Per caricare un numero illimitato di foto è necessario pagare una quota per diventare membri
  • L’iscrizione all’abbonamento “Awesome” costa 3,99 dollari, quella “Pro” costa invece 7,99 dollari (dati aggiornati a ottobre 2021)
Vantaggi Svantaggi
✔ Sistema a punti e feedback diretto ✘ L’iscrizione standard per i membri presenta dei limiti
✔ Ottimo apprezzamento app (oltre 4 stelle su 5) ✘ Il passaggio a un abbonamento superiore è a pagamento
✔ Sito portafoglio nel caso dell’iscrizione all’abbonamento “Pro” ✘ La recensione delle foto viene limitata

MyDefender di IONOS

Sicurezza informatica completa!

Proteggi da ransomware, virus e perdita di dati tutti i tuoi dispositivi con strumenti di analisi intelligenti e backup automatici.

Scalabile
Sicuro
Automatico