Sito web per artisti: una galleria d’arte virtuale

Con il proprio sito web, gli artisti hanno l’opportunità unica di presentarsi in modo accattivante a un pubblico ampio, anche mondiale. Dipinti, sculture, disegni o stampe trovano la loro strada sul sito web dell’artista e raggiungono gli interessati, e magari capiterà che tra questi vi sia un appassionato collezionista o un mercante d’arte in cerca di talenti. Persino gli addetti stampa potrebbero venire a conoscenza del vostro sito web mentre fanno ricerche su argomenti d’arte.

Inoltre, potete anche rendere partecipe il vostro pubblico del processo creativo, condividere il vostro entusiasmo per le forme, i colori, le strutture e le disposizioni. Più personale è il messaggio che trasmette il sito web di un artista, più stretto diventerà il legame con il suo pubblico. Nella nostra guida vi spieghiamo come creare un sito web per artisti.

Un sito web per artisti: un atelier digitale

Che sia di professione o per hobby, il sito web di un artista è in effetti il suo spazio espositivo su Internet, la sua galleria virtuale. Combina in uno in modo perfetto il biglietto da visita, il volantino della galleria e il catalogo d’arte del proprio lavoro. Se siete degli artisti, creare il vostro sito web non è affatto così complicato. Non è più necessario svolgere corsi di base in HTML, PHP, CSS e JavaScript. I sistemi di gestione dei contenuti (CMS), gli editor per la creazione di siti o i vari servizi di provider e agenzie vi aiutano a essere sul web in modo rapido e professionale.

E a proposito di “rapidità”: quando create le vostre opere d’arte, vi prendete sicuramente del tempo per riversare l’ispirazione originale nella sua forma finale, nel vostro stile, il che dovrebbe essere una massima anche per il design del vostro sito web. Prendetevi del tempo per capire cosa è importante per voi e qual è il vostro obiettivo con la creazione di un sito web per artisti. Chiedetevi a chi esattamente potrebbe interessare. Dopo che i vostri lavori saranno presenti sul web, dovrete anche mantenere tutte le informazioni aggiornate. Avvisi come “Il prossimo spettacolo si terrà il 22/2/2017” o l’ultimo post del blog risalente al 2019 faranno rapidamente scemare l’interesse dei visitatori del sito web e inficeranno la vostra credibilità.

Coronavirus e arte

La pandemia da coronavirus sta costringendo anche gli artisti a cercare nuove idee per entrare in dialogo con il pubblico e non perdere i contatti con i fedeli amanti dell’arte. Anche se atelier e gallerie sono chiuse, ciò non deve significare che l’arte non esiste più. Al contrario, l’opzione “Click and Collect” può funzionare anche per gli artisti e ci sono altre soluzioni per farsi notare grazie a un sito web. Se state cercando delle soluzioni per creare il vostro sito, date un’occhiata alle offerte di IONOS che vi permetteranno di avviare al meglio la vostra attività online.

Quale sito web è adatto a un artista e cosa è importante nella scelta del fornitore?

Creare un sito web per artisti è diventato molto facile da un punto di vista tecnico. Esistono molti strumenti che possono essere utilizzati (quasi) senza conoscenze di programmazione. Ogni strumento, ogni approccio ha i suoi punti di forza, ma ci sono anche alcuni punti da considerare in modo che il processo creativo dell’artista non ne risenta quando si prende cura del proprio sito web.

  Editor per la creazione di siti CMS Programmazione personalizzata Servizio di web design
Vantaggi Disponibili molte idee già pronte, facile da realizzare; nessuna preconoscenza necessaria Gestione facile dei contenuti con conoscenze dei programmi di elaborazione testi; molta libertà di creazione Massima libertà di creazione Un’agenzia si occupa di tutto; dovete dedicare poco tempo alla realizzazione; SEO già incluso
Svantaggi Vincolato a specifici requisiti, libertà creativa limitata Conoscenze richieste di database, temi, plug-in e SEO; impegno richiesto elevato nonostante la facilità Molto dispendioso perché sono necessarie conoscenze di base; soggetto a errori Limitazioni nella creazione
Fascia di prezzo A seconda delle dimensioni del progetto da 100 a 300 euro ogni anno Varia molto a seconda delle dimensioni, ad esempio da circa 200 euro all’anno per un hosting WordPress Costi minimi se ci si occupa personalmente della creazione del sito; costi elevati, in base al progetto, se ci si affida a fornitori esterni Circa 1.000 euro all’anno, possibili oscillazioni di prezzo (anche elevate) a seconda del progetto
Grado di difficoltà Molto basso Solitamente medio Molto elevato Molto basso

Editor per la creazione di siti

Un editor per la creazione di siti fornisce design di base che spesso possono essere adattati alle esigenze specifiche di una qualsiasi forma d’arte in pochi clic. Tuttavia, poiché un editor contiene solo un certo numero di elementi predefiniti, le opzioni di personalizzazione sono limitate. D’altra parte, tali pacchetti spesso includono già foto e illustrazioni che si adattano bene al tema del sito web. Quando scegliete un fornitore, assicuratevi che le offerte gratuite per i siti web non siano finanziate da pubblicità esterna, poiché questo approccio, di solito, non è indicato per un sito di un artista.

Il website builder di IONOS

MyWebsite è la soluzione perfetta per la tua presenza online professionale e include un consulente personale! 

Certificato SSL
Dominio gratis
Supporto 24/7

Sistema di gestione dei contenuti

I sistemi di gestione dei contenuti (CMS) sono ormai molto diffusi. Il loro grande vantaggio è che una volta che un sito web è completato, può essere gestito dall’artista stesso o dal suo team. Tutto ciò che è richiesto è la conoscenza di un programma di elaborazione testi e alcune abilità nell’editing dei file di immagine. Quasi due terzi di tutti i siti web nel mondo usano il CMS WordPress (fonte: Statista 2021). Una community mondiale sviluppa e migliora costantemente diverse decine di migliaia di modelli di design (temi) e plug-in progettati per il CMS, con cui si possono soddisfare quasi tutte le esigenze di un sito web per artisti. Un CMS è facile da impostare anche per i principianti, che dovrebbero però avere conoscenze di base sui database e la comunicazione con un server.

Consiglio

Una soluzione veloce, facile e soprattutto sicura che include un sistema di gestione dei contenuti è l’hosting WordPress di IONOS, disponibile in diversi pacchetti, da Essential a Unlimited.

Programmazione personalizzata

La programmazione personalizzata di un sito per artisti dà la massima possibilità di implementare le proprie idee creative. Ciò è però legato a un impegno elevato (di solito sproporzionato). A parte la necessaria conoscenza di programmazione, anche l’alto dispendio di tempo potrebbe essere un ostacolo alla realizzazione in questo modo di un sito web di un artista. Se state comunque considerando questa possibilità, potete scoprirne di più nella nostra Digital Guide: il nostro tutorial HTML per principianti e i nostri consigli su come imparare il CSS vi aiuteranno ulteriormente.

Servizio di web design/programmazione

Rivolgendosi a un servizio di web design o di programmazione subentrano ovviamente dei costi che variano a seconda delle esigenze che avete per la creazione del vostro sito web. Il lato positivo è che inizialmente non dovrete preoccuparvi di nulla, a condizione che abbiate comunicato bene le vostre idee al fornitore di servizi selezionato e siano state implementate proprio come vi aspettavate.

Per aiutarvi a decidere quale strada intraprendere quando create il vostro sito web per artisti, potete consultare le nostre guide relative a un confronto tra CMS e su come creare una pagina con WordPress.

Quali pagine andrebbero inserite in un sito web per artisti?

Ponderare il contenuto necessario per il sito web di un artista è un aspetto da non sottovalutare. Dopotutto, si tratta di mettere in evidenza il proprio potenziale creativo, il talento e allo stesso tempo evitare esagerazioni e ostentazioni inutili. I seguenti elementi dovrebbero essere considerati quando si crea un sito web per artisti:

  • Pagina iniziale/Homepage
  • I miei lavori/Opere
  • Chi sono
  • Eventi e mostre
  • Stampa/Recensioni
  • Blog/Social Media
  • Contatti
  • Note legali

Homepage/Pagina iniziale

Nella pagina di benvenuto di un sito per artisti, i visitatori dovrebbero essere immediatamente diretti alla cosa più importante: l’arte. La prima impressione è estremamente importante per invogliare i visitatori, e quindi i potenziali interessati alle opere, a rimanere sul sito. Grandi quantità di testo, molte animazioni o una presunta ottima musica di solito distraggono molto di più di quanto indirizzino all’argomento principale del sito. Una struttura semplice e chiara invita alla scoperta.

Opere

Questa è la pagina più importante dove esponete le vostre opere ed è quindi il fulcro di un sito web di un artista. Qui sono visibili la vostra arte e il vostro stile, sperimentabili direttamente dai visitatori, come una sorta di galleria virtuale. Lavorate con materiale fotografico ben preparato, usate gallerie di immagini per presentare collezioni più ampie. Se si vendono direttamente opere d’arte dal sito web dell’artista, potete segnalarlo proprio qui. Altrimenti, è utile inserire un link che rimanda alla piattaforma o al sito del vostro rivenditore.

N.B.

Per i ritratti o le fotografie dal vero, assicuratevi di ottenere il consenso delle persone ritratte prima di pubblicarle sul vostro sito web.

Chi sono

In questa pagina di presentazione raccontate il vostro percorso artistico, cosa vi ha ispirato, come avete trovato il vostro campo di interesse, cosa vi guida. Dove avete studiato? A quali artisti siete particolarmente legati? C’è un motto, una filosofia, un approccio artistico che seguite? Tutto questo stabilisce un rapporto molto personale con le opere d’arte rappresentate. Qui si può anche illustrare il processo di creazione di un’opera interessante. Nella pagina “Chi sono” rientrano anche informazioni quali gli studi completati, i corsi di perfezionamento, i premi e le altre tappe importanti del curriculum vitae.

Eventi e mostre

In questa pagina inserite il calendario degli eventi sul sito web di un artista. Quando e dove avrà luogo il prossimo vernissage o la prossima mostra, dove sono state esposte le vostre opere prima, quale istituzione o studio medico, quale azienda o ristorante espone le vostre opere o chi le ha già acquistate? Tutto questo rientra in questa pagina. Potete anche aggiungere alcune foto di mostre e anche le testimonianze dei visitatori.

Stampa/Recensioni

Siete stati intervistati? Una troupe televisiva è venuta nella vostra galleria o a una vostra mostra? Se è così, questa sezione del sito web è il posto perfetto per guadagnare punti agli occhi dei visitatori del vostro sito con una raccolta digitale che comprende pareri della stampa. Quando si usano immagini (scansioni) o video di terze parti, assicuratevi di avere i permessi necessari e di riportare correttamente le informazioni sul copyright.

Blog e social media

Con un blog, ampliate la pagina “Chi sono” approfondendo degli aspetti privati del vostro lavoro, descrivendo le fonti di ispirazione e il processo creativo su base regolare, per esempio. Se vi piace raccontare storie, create un diario online, anche se non deve per forza essere presente.

I canali dei social media sono in costante cambiamento e varia anche il valore assegnato loro dal pubblico di riferimento. I link ai vostri account Facebook, Instagram o Google dovrebbero apparire sul sito web di un artista solo se ve ne occupate regolarmente. È da notare che l’integrazione diretta di tali canali solleva qualche perplessità relativa alla protezione dei dati, perché i dati dell’utente sono già trasmessi a terzi senza averne richiesto il consenso (cioè ancor prima di cliccarvi sopra). A tale scopo è consigliabile integrare un link che rimanda all’informativa sulla privacy.

Contatti

L’ubicazione del vostro atelier o di una galleria che espone attualmente le vostre opere permette ai visitatori di un sito web di un artista di venire direttamente da voi o di prendere un appuntamento per venire a visitarvi. Quando si incorporano servizi di mappe online, vanno rispettati anche i requisiti del GDPR per evitare il trasferimento di dati non richiesti.

Un modulo di contatto può aiutare a gestire le richieste. Tuttavia, dovreste sempre offrire anche la possibilità di contattarvi direttamente per telefono. Dopotutto, per far conoscere e vendere le vostre opere avete bisogno del contatto personale.

Note legali

Ogni sito web è tenuto a inserire un’informativa sulla privacy con le informazioni obbligatorie richieste dalla legge, specialmente se ha dei chiari intenti commerciali, com’è anche il caso di un sito per artisti. Seppur non obbligatorio, è bene anche inserire il vostro numero di partita IVA (se ne avete una) e dare qualche informazione sulla vostra società o aggiungere altre note legali all’interno dell’impressum, per dimostrare così la vostra professionalità. In questo modo vi tutelerete in caso di dispute legali. Oltre che rivolgervi a dei professionisti, esistono anche diversi strumenti online per generare questi testi legali, alcuni dei quali a pagamento.

Dall’entrata in vigore del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), vengono aggiunte regolarmente integrazioni e modifiche, che vanno sempre tenute d’occhio. I fornitori di servizi web attenti si assicurano che in questo ambito risulti tutto sempre attuale e aggiornato da un punto di vista legale. Agli artisti si raccomanda di far presente che le opere presentate sono protette dal diritto d’autore. È anche importante includere un’opzione per la gestione dei cookie che sia chiaramente visibile ai visitatori del sito.

Guida: come creare un sito web per artisti

Primo passaggio: scelta del dominio

Un dominio è il prerequisito per essere presenti e farsi trovare su Internet. Il dominio è un indirizzo Internet unico che viene utilizzato per accedere al sito web dell’artista. Come per qualsiasi indirizzo, un nome accattivante è un buon prerequisito per essere trovati dai potenziali visitatori e dai motori di ricerca. Vale la pena investire un po’ di tempo per trovare un buon nome di dominio. Al momento di decidere, fate attenzione ai seguenti dettagli:

  • Usate il vostro nome come dominio, magari con un’aggiunta. Per maggiori dettagli, dovreste usare i meta tag title, description, keywords e copyright sul vostro sito.
  • In Italia, il dominio nazionale.it è molto conosciuto. Con l’estensione di dominio .com, potete indicare il vostro scopo commerciale.
  • Le nuove estensioni di dominio semplificano la ricerca di un nome di dominio, per esempio .art, .gallery, .gifts, .studio o .work. Tuttavia, alcuni di essi sono costosi.
  • L’uso di un termine di un genere o di uno stile artistico per il nome di dominio risulta abbastanza complicato, come lo è definirsi “pittore” che potrebbe far pensare anche a chi dipinge le pareti di casa.
  • Se utilizzate più nomi di dominio, reindirizzate tutti i domini aggiuntivi al dominio principale del vostro sito web per artisti.
  • I sottodomini come https://la-mia-arte.xyzservizio.tld dovrebbero piuttosto essere destinati a un uso amatoriale.
Consiglio

Trovate e registrate con IONOS il dominio desiderato in pochi e semplici clic.

Check dominio
  • .it
  • .art
  • .auction
  • .gallery
  • .clothing

Secondo passaggio: il design, ovvero mostrare la propria arte con stile

Gli artisti hanno di solito determinate idee su come vogliono presentarsi al mondo esterno. Il principio “less is more” vale però anche nel loro caso. L’aspetto generale del sito web di un artista dovrebbe aiutare a concentrarsi sul lavoro artistico, cioè offrire molto spazio per presentare l’arte stessa: poco testo ma concentrato, spazio bianco abbondante, molto spazio per le illustrazioni. Molti artisti visivi usano semplicemente il loro nome come logo per il loro sito web.

La maggior parte degli utenti naviga online da dispositivi mobili e abbastanza logicamente, i motori di ricerca valutano anche i siti web che si adattano alla visualizzazione su smartphone e tablet, che dispongono quindi di un design responsive. Ciò significa che l’aspetto visivo del sito web dipende da quale dispositivo viene utilizzato per richiamare il suo contenuto. I modelli di design (temi o template) sono di solito da filtrare secondo questo criterio.

Consiglio

Usate direttamente o come ispirazione la nostra vasta gamma di layout per il vostro sito web.

Terzo passaggio: inserire i contenuti su un sito web di un artista

Dopo che vi siete occupati del design del sito, passate ora a inserire i contenuti. In questa fase, i testi vengono controllati ancora una volta, sia per quanto riguarda i loro titoli e la loro lunghezza, sia per quanto riguarda le parole chiave importanti e la loro coerenza logica nel contesto del sito web per artisti. Va da sé che l’ortografia e la grammatica devono essere corrette, ma l’esperienza mostra che vengono spesso trascurate. Per dare una struttura sistematica, anche in vista di continui aggiornamenti, è opportuna una divisione in pagine principali e sottopagine (ad esempio come “pagine padre/figlio” nel CMS).

Il materiale fotografico dovrebbe essere disponibile nelle dimensioni raccomandate per il sito web di un artista. Il tasso di compressione non dovrebbe essere troppo alto. Internet a banda larga e display ad alta risoluzione permettono l’uso di immagini con una buona risoluzione. Assicuratevi di assegnare un tag alt per ogni immagine, aspetto importante sia per l’ottimizzazione delle immagini in ottica SEO, sia per gli utenti, nel caso in cui un’immagine non possa essere visualizzata. Il campo corrispondente è fornito in tutti i CMS comuni. Alla stessa maniera funziona con il tag title. Se state programmando il sito da soli o avete affidato la programmazione a un’agenzia, il relativo codice sarebbe il seguente:

<img src="../Percorso/miafoto.jpg" alt="Un quadro dipinto a mano da XXXX" title="Autoritratto dell&#x2019;artista con paesaggio sullo sfondo">

Inserite sempre il contenuto del tag immediatamente al momento di pubblicare il materiale. Anche se è più facile rimandare tutto a un altro momento, non fatelo perché potrebbero esserci ripercussioni sull’ottimizzazione per i motori di ricerca.

Consiglio

Preimpostate un file index.html o nel CMS un plug-in appropriato con un avviso di manutenzione mentre lavorate al vostro sito web.

Per l’archiviazione di grandi quantità di immagini o materiale video che richiede molta memoria, l’archiviazione cloud è un’opzione sicura. Il nostro confronto tra i servizi di archiviazione cloud vi aiuterà a trovare il fornitore giusto. Alcuni CMS o editor per la creazione di siti limitano le dimensioni dei file per il caricamento dei file multimediali, il che comporta qualche complicazione nell’utilizzo dei file video. Se salvate separatamente i video su un cloud, ottenete il risultato desiderato semplicemente aggiungendo un link.

N.B.

Documentate bene il vostro sito. In questo modo renderete il lavoro più facile a tutti coloro che sono coinvolti nel progetto, soprattutto nel caso in cui vi dovesse capitare di rivolgervi a un altro fornitore. Proteggete sempre i dati di accesso al vostro sito web accuratamente.

Quarto passaggio: pubblicare il sito web di un artista

Il momento è arrivato: design perfetto, testi e immagini impostati, tutte le informazioni obbligatorie sono corrette, quindi è il momento di mettere online il vostro sito per raggiungere il vostro pubblico. Il passo successivo è quello di far conoscere il vostro sito web per artisti. L’indirizzo web non deve mancare su nessun biglietto da visita, volantino o insegna dell’atelier. E perché non mostrarlo anche sulla vostra auto o sul casco della vostra moto?

Un’altra considerazione: dove vi piace andare a mangiare? Anche lasciare un biglietto con il vostro indirizzo web nel vostro ristorante preferito può generare contatti. Un altro aspetto da non sottovalutare è essere presenti negli elenchi regionali. A questo proposito, IONOS ha sviluppato lo strumento List Local. Desiderate conquistare il vostro pubblico locale? Scoprite di più nella nostra guida alla SEO locale.

Consiglio

Sognate di conquistare le vette di Google e degli altri motori di ricerca? Seguite i consigli di RankingCoach di IONOS per raggiungere il vostro obiettivo.

FAQ

Gli artisti hanno bisogno di un sito web?

, certamente! Senza un sito web, un artista è di fatto “invisibile” di questi tempi. Infatti, il sito web di un artista crea un vasto pubblico per la ricezione dell’arte dando l’impressione ai visitatori di trovarsi in un atelier digitale. Un sito web per artisti permette di avere accessibilità, pubblicità e una moltitudine di opportunità per farsi conoscere e quindi concludere vendite.

Quali sono i vantaggi di un sito web per artisti?

Il sito web è un atelier aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Chiunque guadagni o voglia guadagnarsi da vivere con l’arte deve avere una presenza pubblica. Avere un proprio sito per un artista è un elemento fondamentale per le relazioni pubbliche.

Come si crea facilmente un sito web per artisti?

Un editor per la creazione di siti come quello di IONOS permette di realizzare un sito web professionale per artisti facile e conveniente. Inoltre, anche i costi rimangono gestibili. Un importante punto a favore, soprattutto per i principianti: l’indirizzo Internet, lo spazio web necessario, il sistema per la creazione e il design così come la SEO provengono completamente da un unico fornitore.

Dove si trovano dei template per un sito web per artisti?

Se avete scelto un editor per la creazione di siti o un CMS, sono disponibili vari modelli pronti all’uso, prevalentemente responsive (chiamati anche template o temi). Selezionate semplicemente il modello appropriato come struttura di base per il vostro sito web e occupatevi poi di personalizzarlo secondo i vostri gusti, dando libero sfogo alla vostra creatività.

Come si può vendere la propria arte online?

L’arte è spesso venduta alle aste. Un artista può orientarsi su questa procedura vendendo le sue opere in un arco di tempo limitato ai migliori offerenti, anche tramite rivenditori. Se siete dei principianti o artisti per hobby, è consigliabile dare un’occhiata a offerte simili. Non fissate subito l’asticella troppo in alto, così da risparmiarvi delle delusioni. Leggete nella nostra guida come vendere arte online. Per iniziare con il piede giusto, IONOS offre soluzioni convenienti con il Social Buy Button e l’e-commerce integrato.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.